Zacarias Moussaoui Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

terrorista

Compleanno :

30 maggio 1968

Luogo di nascita:

Saint-Jean-de-Luz, Nuova Aquitania, Francia



Segno zodiacale :

Gemelli

Zodiaco cinese :

Scimmia

Elemento di nascita:

Terra


Zacarias Moussaoui ? è un terrorista condannato che sta scontando sei ergastoli in un carcere americano, per aver cospirato per uccidere americani l'11 settembre 2001, attacchi negli Stati Uniti.

Primi anni di vita

Zacarias Moussaoui è nato da genitori immigrati marocchini in Francia il 30 maggio 1968. Suo padre Omar ha divorziato da sua madre Aicha quando Moussaoui era ancora un bambino. Moussaoui cresciuto sotto la cura di sua madre. Aveva altri tre fratelli. Ha sopportato cattive condizioni durante la sua educazione. Sua madre lavorava come donna delle pulizie con salari minimi.

Nel 1982, Moussaoui si trasferì con la sua famiglia in una casa migliore nella città francese di Narbonne. Ha frequentato le scuole pubbliche locali in Francia. Moussaoui era dotato sia in classe che sul campo. Ha pubblicato buoni voti nei suoi accademici e ha giocato nella squadra di pallamano della scuola. Come straniero, ha dovuto affrontare discriminazioni di prima mano dalla comunità. A scuola, è stato vittima di bullismo da altri studenti francesi per essere stato arabo. Moussaoui è stato relegato in materie professionali minori durante la settimana di carriera dai consulenti. Non poteva farcela su argomenti difficili per essere un arabo. Ha dovuto affrontare un altro rifiuto sprezzante da parte del padre della sua ragazza. Moussaoui è stato licenziato dal padre per essere di origine marocchina.

Dopo gli studi superiori in Francia, è andato a studiare negli Stati Uniti. Dopo la sua prima laurea negli Stati Uniti, è andato a Londra nel 1993. Si è iscritto alla South Bank University per un master. Nel 1995 Moussaoui si è laureato con un Master in International Business.






La radicalizzazione

Nel Londra , ha frequentato diverse moschee frequentate da organizzazioni jihadiste. Nella moschea di Brixton, si interessò agli insegnamenti del gruppo jihadista Al Muhajiroun. Al Muhajiroun ha invitato gli immigrati stranieri ad abbracciare il concetto jihadista. Brixton, una moschea di predicazione precedentemente moderata divenne un terreno di caccia per gli scout di Al Muhajiroun. Moussaoui fu espulso dalla moschea dopo aver iniziato ad adornare fatiche militari associate ad Al Muhajiroun.

Si avvicinò con sospetti membri della moschea di Finsbury Park. La moschea fu la sede dell'esiliato clero egiziano Abu Hamza Al Masri. Nel 1996 Moussaoui fu messo sotto la sorveglianza francese dagli agenti di sicurezza francesi. È scivolato in Afghanistan per un addestramento paramilitare nel 1998. È tornato in Gran Bretagna nel 1999.

Moussaoui ha incontrato un sospetto jihadista Yazd Sufaat in Malesia nel settembre 2000. Ha lavorato per un po 'di tempo con Sufaat sotto il suo ombrello di affari. Le forze di sicurezza statunitensi hanno collocato altri dirottatori di aerei statunitensi come lavoratori nell'impresa di Sufaat nei primi mesi del 2000. Moussaoui ha ricevuto documenti di viaggio e fondi monetari per aiutarlo a viaggiare negli Stati Uniti.

Addestramento pilota

È arrivato negli Stati Uniti all'inizio del 2001. Si è iscritto ai corsi di volo presso la Airman Flight School in Oklahoma. Rimase a scuola e ebbe il tempo di volare. Moussaoui non ha superato l'esame finale. Era uno dei tanti dirottatori che studiavano per diventare piloti negli Stati Uniti. Ha ricevuto un bonifico bancario di fondi da Marwan Al Shibh. Al Shibh era uno degli agenti di al Qaeda in Germania. In seguito divenne uno dei dirottatori suicidi dell'attacco alle torri gemelle.

Moussaoui si iscrisse alla Pan Am International Flight Academy in Minnesota. Si è allenato per due settimane usando un simulatore di aereo. Fu scelto come possibile sostituto di uno dei dirottatori. Moussaoui mai arrivato alla lista. La scuola di volo sospettava i suoi movimenti e lo denunciava alle autorità. L'FBI ha iniziato a rintracciarlo.

Moussaoui fu arrestato il 16 agosto 2001 dall'FBI nel Minnesota. Gli agenti hanno chiesto il permesso di confiscare il suo laptop e altri materiali per le indagini, il quartier generale dell'FBI ha negato l'idea. La ricerca violerebbe i diritti alla privacy dell'indagato.




procedimento

In una confessione di patteggiamento, Ahmed Painter ha detto all'FBI che Moussaoui era un ex compagno nella loro formazione in Afghanistan. Ha inoltre individuato Moussaoui come possibile sostituto di uno dei dirottatori degli attacchi aerei statunitensi. Sfortunatamente, la confessione di Ressam è arrivata dopo che gli attacchi erano stati orchestrati.

In tribunale, Moussaoui si è dichiarato non colpevole delle sei accuse di terrorismo. Da quando era in prigione il giorno degli attacchi, l'accusa non è riuscita a collegarlo direttamente ai crimini. In seguito si è dichiarato colpevole delle accuse e condannato a sei ergastoli in prigione. Non gli fu data alcuna opzione di libertà condizionale. Le autorità statunitensi hanno ricevuto informazioni di base sulle sue attività da parte di tedeschi e francesi. Hanno usato le informazioni nel caso.

In una rapida controreplica sulle confessioni del maggio 2006, Bin Laden dichiarò che Moussaoui non faceva parte della trama e non aveva mai fatto prima parte di Al Qaeda. Moussaoui ha anche coinvolto membri di alto profilo della famiglia reale saudita come finanziatori degli attacchi. La famiglia reale non ha mai commentato la dichiarazione. Uno dei menzionati era Il principe Salman bin Abdul-Aziz Al Saud . È diventato il re saudita nel gennaio 2015. Nonostante i numerosi tentativi dei parlamentari statunitensi al Congresso di indagare sulla connessione saudita, tutti i successivi presidenti degli Stati Uniti non hanno sollevato la questione.

Conclusione

Moussaoui ha annullato la sua richiesta di colpevolezza e ha cercato di ottenere un nuovo processo. È stato negato in quanto le leggi federali vietano il richiamo di un motivo dopo la sentenza.