Wendy Wasserstein Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Drammaturgo

Compleanno :

18 ottobre 1950

Morto il :

30 gennaio 2006



Luogo di nascita:

Brooklyn, New York, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Libra

Zodiaco cinese :

Tigre

Elemento di nascita:

metallo


Wendy Wasserstein è uno dei più r drammaturghi famosi del suo tempo. Ha anche vinto numerosi premi per i suoi lavori come ‘ The Sisters Rosensweig ’ e ‘ Una figlia americana. &Rsquo;

Avere il talento del drammaturgo era solo nel suo sangue, e lei f seguì i passi di suo nonno; che era anche un famoso drammaturgo. Il suo modo di presentare le cose era unico e ruotava principalmente attorno alla straordinaria forma di stile ironico e comico. Le è stato persino assegnato il Tony Award e Pulitzer Prize per i suoi bellissimi pezzi di opere.

Infanzia

Wendy Wasserstein è nato il 18 ottobre nell'anno 1950 io a Brooklyn, New York City. È nata da Morris Wasserstein, che era un ricco dirigente tessile e Lola che in seguito divenne l'ispirazione per alcuni dei personaggi che furono usati da Wendy per le sue opere.






Primi anni di vita

Wendy Wasserstein frequentò la Calhoun School e successivamente si laureò al Mount Holyoke College nell'anno 1971 con un B.A. laurea in storia. Ha poi continuato la sua laurea in giurisprudenza presso il City College di New York nell'anno 1973 in scrittura creativa. Aveva persino un M.F.A. nelle belle arti della Yale School of Drama nel 1976.

carriera

Wendy Wasserstein ’ s il primo spettacolo è stato ‘ Qualsiasi donna non può ’ t ’ che rifletteva sul tema principale di una donna che lavora in un ambiente dominato principalmente dagli uomini.

Alcune delle sue altre prime produzioni erano ‘ Donne non comuni e altri ’ che era un'opera teatrale che ruotava attorno alle esperienze che ha avuto come studentessa o come ex-alunna del Mount Holyoke College. Sua opera, ‘ Isn ’ t it Romantic ’ ha anche mostrato l'esperienza dell'atteggiamento di una donna verso il matrimonio e ha anche toccato le aspettative che si stanno portando verso le donne.

Ma il suo successo più significativo è stata la commedia di nome ‘ Heidi Chronicles ’ che non è stato solo elogiato dagli spettatori ma anche dalla critica. La stessa commedia le è valsa anche molti premi prestigiosi come il Tony Award, il Susan Blackburn Award e il premio Pulitzer per il teatro nell'anno 1989. Per una carriera durata più di quattro decenni, ha scritto più di dieci opere teatrali.

Oltre ad essere un drammaturgo, Wendy Wasserstein ha persino scritto la sceneggiatura di un film del 1998 &Lsquo; L'oggetto del mio affetto ’ con Jennifer Anniston e Paul Rudd. Si diceva che i suoi personaggi avessero una doppia identità, in particolare le donne, poiché la raffigurazione dell'autore mostrava che le donne erano intelligenti e di grande successo, ma erano anche piene di dubbi su se stessi, quindi spesso mostrano lo stile di vita tipico delle donne americane che erano di solito misurato dal successo nel catturare l'uomo giusto.

In omaggio alle donne ebree Comiche, Wendy Wasserstein è stato anche descritto in un film di nome ‘ Making Trouble &Rsquo; che è stato anche prodotto dall'archivio Jewish Women nell'anno 2007.

Ha persino scritto il libretto per l'opera Migliori amici basato sull'opera teatrale di Clare Boothe ‘ Le donne. ’ Nel 2005, Wendy Wasserstein è stata anche nominata professoressa Andrew D. White del President of Cornell Women.

Alcune delle altre opere includevano un adattamento per la televisione del racconto di John Cheever di nome &Lsquo; The Sorrows of Gin ’ nell'anno 1979; includeva anche un'opera teatrale di nome ‘ Quando Dinah Shore governò la Terra. ' Ha anche scritto numerosi saggi che includevano anche ‘ Dea Shiksa ’ nel 2001.




Vita personale

Wendy Wasserstein ha dato alla luce una figlia il 12 settembre 1999 quando aveva 48 anni. Si dice sempre che Wasserstein non è mai stato sposato e non ha mai identificato pubblicamente il padre di sua figlia.

Wendy Wasserstein è stata ricoverata in ospedale con linfoma nel dicembre dell'anno 2005 ed è deceduta 30 gennaio nell'anno 2006 all'età di 55 anni.