Wendell Berry Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Autore

Compleanno :

5 agosto 1934

Conosciuto anche per:

Giornalista, romanziere, poeta



Luogo di nascita:

Port Royal, Kentucky, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Leone


Wendell Erdman Berry è un Educatore americano, poeta, saggista, contadino e critico politico attivo.

Prima infanzia

Wendell Erdman Berry è nato nel 5 agosto 1934, nel Kentucky, Stati Uniti. Berry era il primogenito tra i suoi fratelli; sono nati quattro fratelli nella loro famiglia. I suoi genitori John e Virginia Berry erano entrambi nativi del Kentucky.

Dopo gli anni del liceo al Millersburg Military Institute, Berry si iscrisse all'Università del Kentucky. Si è laureato in Lettere nel 1956. Due anni dopo, ha conseguito il Master in Arte con una specializzazione in inglese presso la stessa istituzione. Ha studiato ulteriormente alla Stanford University, sotto il programma Wallace Stegner nel 1958.

Carriera di insegnamento

Nel 1961, Wendell Berry trasferito in Europa. Dopo un piccolo soggiorno in Francia e in Italia, è tornato in America. Ha insegnato letteratura in due università prima di ritirarsi dalle lezioni. Wendell insegnò inglese per due anni alla New York University, a partire dal 1962. Nel 1964, si trasferì nella sua città natale. Ha ottenuto un lavoro per insegnare all'Università del Kentucky fino al 1977.






Critico ambientale

Dopo le sue dimissioni, Wendell Berry tornò nella sua fattoria per unirsi alla sua famiglia. Aveva acquistato il terreno di 125 acri nel 1965, mentre era ancora docente alla Kentucky University. La sua prima pubblicazione arrivò nel 1960. Questo primo romanzo fu intitolato Nathan Coulter. Il suo amore per l'agricoltura è stato dimostrato in molti dei suoi libri e saggi.

Il ricordo di Old Jack è un romanzo pubblicato nel 1974. Nel libro, Wendell ha notato l'aspetto umano della distruzione della terra. Le narrazioni più importanti sono nel saggio La casa dalle gambe lunghe. Nelle sue poesie si nota anche la questione della terra. Nel poema The Broken Ground pubblicato nel 1964, Wendell approfondisce il coinvolgimento umano nella distruzione dell'ambiente.

Poeta

Come la maggior parte dei suoi contemporanei, Wendell Berry's le poesie parlavano di tutte le cose della vita. I precedenti hanno discusso questioni di terra per le credenze religiose. Nella sua ben nota raccolta di Sabbath Poems, scrive questioni religiose. Come cristiano di principio, Wendell discute l'importanza della divinità negli esseri umani ’ vite. Sottolinea inoltre la connessione tra le buone pratiche religiose e il benessere dell'uomo e dell'ambiente.




scrittore

Oltre alla poesia, Wendell Berry era ben versato con personaggi fittizi. La sua raccolta di romanzi narra di diverse questioni. Ai suoi romanzi precedenti piace Nathan Coultler, A Place on Earth, e The Memory of Old Jack, tutti parlano di gestione del territorio.

Wendell poi andò a disuguaglianze razziali nella società come indicato nei romanzi Ricordando, un mondo perduto e Hannah Coulter. È attivo nell'affrontare le ingiustizie sociali.

Diritti civili

Anche se non attivamente nella politica tradizionale, Wendell Berry non ha mai esitato a dichiarare la sua posizione su questioni politiche. Nel 1968, ha alzato la voce contro il coinvolgimento americano nella guerra del Vietnam. Nel saggio, Una dichiarazione contro la guerra in Vietnam, ha discusso delle sue preoccupazioni sulla redazione di innocenti americani in una guerra che riteneva superflua.

Quando il governo degli Stati Uniti ha costruito una centrale nucleare in Indiana, ha espresso la sua preoccupazione. Nel 1979 disobbedienza civile, Wendell ha usato la sua influenza come figura rispettata per attualizzare le dimostrazioni.

Durante l'avvento della guerra dopo l'attacco terroristico di New York nel settembre 2011, Wendell Berry divenne uno dei maggiori critici dell'operazione. Ha sostenuto che le nuove misure di sicurezza erano dannose per le libertà civili americane.

Anche la sua partecipazione ad altre attività politiche è stata attiva. Nel 2009, ha radunato altri scrittori per presentare una petizione al governatore del Kentucky abolire la pena di morte nello stato. Faceva parte delle manifestazioni di si oppone alla costruzione di una fabbrica di carbone nel Kentucky nel 2009. L'amministrazione del Kentucky ha successivamente abbandonato l'idea del carbone come fonte di energia alternativa.

Wendell Berry ha mostrato solidarietà partecipando ad altri punti di riferimento manifestazioni civili in tutti gli Stati Uniti.

Conclusione

Wendell Berry è conosciuto dappertutto come un uomo che è profondamente di principio. Durante tutta la sua vita, ha usato la sua capacità di scrittura per affrontare i problemi della società. Wendell ha sempre sostenuto che la razza umana deve vivere per preservare l'ambiente. Crede che senza l'armoniosa convivenza con la natura, la razza umana rischia di perdere.

Per lui, sono le comunità agricole rurali che danno vita al mondo. Ironia della sorte, sono gli stessi agricoltori rurali che sono duramente colpiti dai duri cambiamenti ambientali e climatici. Se gli abitanti delle città prendono le giuste politiche, le fattorie saranno produttive e le malattie saranno gestibili.

All'età di 84 anni, Wendell è ancora a agricoltore dedicato, ambientalista e a uomo profondamente radicato nella letteratura.