Wassily Kandinsky Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Pittore

Compleanno :

16 dicembre 1866

Morto il :

13 dicembre 1944



Conosciuto anche per:

Avvocato, educatore

Luogo di nascita:

Mosca, Russia

Segno zodiacale :

Sagittario


Infanzia e vita precoce

Artista russo Wassily Kandinsky è nato nel 16 dicembre 1866 , nel Mosca . È riconosciuto come uno dei creatori di arte moderna e pittura astratta. Aveva cinque anni quando la famiglia si trasferì a Odessa. Un bambino artistico e musicale, suonava il piano e il violoncello, disegnava e scriveva poesie. La famiglia ha viaggiato molto e, da giovane, è stato esposto all'architettura e all'atmosfera di molte città diverse in Europa. Ha trascorso del tempo da studente a studiare l'area di Vologda in Russia e l'arte popolare e l'architettura hanno lasciato un'impressione duratura.






Formazione scolastica

Wassily Kandinsky studiò economia e diritto all'Università di Mosca (1886-1892). Dopo la laurea, tenne lezioni di giurisprudenza all'Università fino al 1896. A quel punto aveva deciso di essere un artista e si trasferì a Monaco per studiare arte sotto Anton Azbe (1897-1899) e presso la Kunstakademie Franz von Stuck (1900).

Rise To Fame

La sua decisione di studiare arte è nata dopo aver visitato una mostra degli impressionisti francesi a Mosca. Il lavoro di Claude Monet, in particolare, ha influenzato la sua decisione.

Dal 1901 al 1903 Wassily Kandinsky insegnò alla scuola d'arte della Falange di Monaco, un gruppo da lui co-fondato. Nel 1902, espose per la prima volta alla Secessione di Berlino, con sculture in legno.

Durante il 1903 e il 1904 viaggiò a Italia , Paesi Bassi, Nord Africa e Russia e nel 1904, espose al Salon d'Automne di Parigi, in Francia.

Eletta la Neue Künstlervereinigung München (NKVM) Wassily Kandinsky il loro presidente inaugurale nel 1901, e la prima mostra del gruppo ebbe luogo a Monaco nel 1909 alla Heinrich Thannhauser Moderne Galerie. Intorno al 1910, aveva iniziato ad acquerelli astratti. Nel 1911, Wassily Kandinsky e Franz Marc stavano lavorando a Der Blaue Reiter Almanac, e nel 1912 fu pubblicato. Insieme a Marc, Kandinsky si ritirò dalla NKVM e tenne la prima mostra di Blaue Reiter alla Moderne Galerie. Una seconda mostra si tenne nel 1912 alla Galerie Hans Goltz di Monaco.




carriera

Wassily Kandinsky tenne la sua prima mostra personale nel 1912 alla galleria Der Sturm di Berlino, e nel 1913 una sua opera fu inclusa nell'Armory Show in New York .

Allo scoppio della prima guerra mondiale Wassily Kandinsky tornò a Mosca lavorando presso il Commissariato popolare per l'educazione. Nel 1922 tornò in Germania dove iniziò a insegnare al Bauhaus di Weimar. La sua prima mostra personale in New York dalla Société Anonyme ebbe luogo nel 1923. Nel 1924, Blaue Vier si formò con Paul Klee, Lyonel Feininger, Alexej Jawlensky e Kandinsky. L'arte che ha prodotto tra 1920-1924 è conosciuta come il suo periodo architettonico.

Si trasferì a Dessau nel 1925, diventando cittadino tedesco nel 1928 ma dopo che il governo nazista chiuse il Bauhaus nel 1933, Wassily Kandinsky si stabilì a Neuilly-sur-Seine, in Francia. Tra il 1927 e il 1933, i suoi dipinti usavano colori più tenui e questo periodo è noto come il suo periodo romantico, che ha portato alla sua fase finale che era un mix di tutte le sue fasi precedenti.

Dopo che i funzionari nazisti avevano confiscato un gran numero di opere d'arte che consideravano degenerate, alcuni dipinti di Kandinsky furono bruciati Berlino nel 1937.

Wassily Kandinsky divenne cittadino francese naturalizzato e nel 1939 morì il 3 dicembre 1944 a Neuilly-sur-Seine.

Grandi opere

Una delle opere più famose di Vassily Kandinsky è The Blue Rider prodotto nel 1903. Questo è del suo periodo pre-astratto e raffigura una corsa di cavalli in corsa attraverso un prato che trasporta quello che sembra un bambino. Il suo primo acquerello astratto fu dipinto tra il 1910 e il 1913. Gli storici dell'arte lo riconoscono come il primo dipinto puramente astratto. La mostra Farbustudie Quadrate (1913) si concentra su colori forti con un cerchio concentrico ed è famosa per rappresentare le emozioni che i colori possono suscitare. La composizione VII (1913) è considerata il momento clou della sua carriera.

Vita privata

La prima moglie di Wassily Kandinsky fu Anna Chimyankina , un cugino. È stata una delle prime studentesse dell'Università di Mosca. Quando cambiò carriera e scelse di studiare arte, lei andò con lui a Monaco. Si separarono sette anni dopo e divorziarono nel 2011. Incontrò il suo secondo artista partner Gabriele Munter nel 1901. Era una sua studentessa e quando si separò da sua moglie, iniziarono a vivere insieme, anche se non si sposarono mai. Allo scoppio della prima guerra mondiale, Wassily Kandinsky sinistra Germania e terminò la sua relazione con Munter.

Wassily Kandinsky con Nina Nikolayevna nel 1916, e si sposarono nel 1917. Aveva venticinque anni più di lui e gli sopravvisse di 39 anni. Dopo la morte di Kandinsky nel 1944, Nikolayevna ereditò la sua tenuta e ne usò parte per costituire il Fondo Kandinsky per la conservazione della sua arte. Ha anche contribuito in modo sostanziale al Centro George Pompidou di Parigi, in Francia. Non si risposò e nel 1983 fu assassinata a casa sua nel Svizzera .