Vladimir Prelog Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Chimico

Compleanno :

23 luglio 1906

Morto il :

7 gennaio 1998



Conosciuto anche per:

Scienziato

Luogo di nascita:

Sarajevo, Bosnia ed Erzegovina

Segno zodiacale :

Leone


Vladimir Prelog è nato nel 23 luglio 1906 , a Sarajevo, Condominio di Bosnia ed Erzegovina, Impero austro-ungarico . Suo padre era professore di storia in una palestra di Sarajevo ma in seguito si trasferì all'Università di Zagabria.

Prelog frequentò la scuola elementare di Sarajevo, ma quando suo padre cambiò lavoro, la famiglia si trasferì a Zagabria. Ha studiato in una palestra locale, ma la famiglia ha dovuto trasferirsi di nuovo, e si è trasferito nella palestra di Osijek. Durante il suo periodo al ginnasio di Osijek, Prelog è stato ispirato dal suo professore di chimica Ivan Kuria e si è interessato alla chimica.

Nel 1922, Prelog ha pubblicato il suo primo articolo scientifico sul Chemiker Zeitung tedesco. L'articolo riguardava lo strumento analitico utilizzato nel laboratorio di chimica. Nel 1924, Prelog entrò al liceo di Zagabria. Dopo il liceo, seguendo i desideri di suo padre, andò all'università tecnica ceca di Praga, che si laureò nel 1928. L'anno seguente, conseguì il dottorato in scienze chimiche in ingegneria chimica.

Inizio della carriera

Dopo la laurea presso l'Università tecnica ceca, Prelog ha iniziato a lavorare in un laboratorio di stabilimento a Praga. A causa della Grande Depressione, all'epoca non c'erano molte posizioni accademiche. Nel suo lavoro, Prelog era responsabile della produzione di sostanze chimiche rare. Ha lavorato per l'azienda fino al 1935, e durante questo periodo, stava svolgendo ricerche nel suo tempo libero. Il suo interesse principale era alcaloidi e corteccia di cacao.

Nel 1935, Prelog gli fu offerto un posto all'università di Zagabria, dove iniziò a tenere lezioni di chimica organica e ingegneria chimica. A Zagabria, Prelog ha collaborato con diversi suoi studenti e ha iniziato a ricercare il chinino e i suoi composti. Ha ottenuto il sostegno della fabbrica farmaceutica 'Kastel'. e sviluppato un metodo per produrre Streptazol. Nel 1941, ha sviluppato un processo di sintesi per l'adamantano.






Sposta in Svizzera

Nel 1941, Richard Kuhn invitò Prelog tenere conferenze in Germania. Prelog e sua moglie hanno chiesto aiuto a LavoslavRuzicka, che li ha invitati a visitare. Ciò diede a Prelog e sua moglie la possibilità di fuggire a Zurigo. Ruzicka gli fu di grande aiuto e lo aiutò a trovare un posto nel laboratorio di chimica organica dell'Istituto Federale Svizzero di Tecnologia. Lì ha lavorato per separare gli enantiomeri chirali della base di Troger.

Con il suo metodo di risoluzione chirale, è stato in grado di dimostrare che gli atomi di carbonio e azoto sono i centri chirali di una molecola, una teoria che è stata ipotizzata per diversi anni. Prelog avanzò rapidamente nella sua carriera accademica e si alzò dall'essere assistente del Privat-Dozent, professore titolare e professore associato fino al 1952; divenne professore ordinario. Nel 1957 divenne capo del laboratorio presso l'Istituto Federale Svizzero di Tecnologia. Succedette al suo caro amico Ruzicka da quando era ebreo e fuggì negli Stati Uniti.

Anni dopo

Il principale obiettivo di Prelog era la chimica degli alcaloidi. Tuttavia, durante gli anni '50, con la crescente importanza dei metaboliti microbici, Prelog ha iniziato a ricercare questi composti. Questo lo ha portato a studiare gli antibiotici e ha chiarito composti come la nonattina, la boromicina e le rifamicine. Nel 1944, Prelog separò gli enantiomeri con l'azoto trivalente mediante cromatografia su colonna. All'epoca il metodo era nuovo di zecca, rendendo Prelog il pioniere della stereochimica. Ha tenuto la prima conferenza centenaria se la Chemical Society di Londra nel 1949 su questo argomento.

Prelog studiato sintesi asimmetriche e reazioni enantioselettive. Stabilì le regole per la configurazione di educatori e prodotti. Il suo lavoro è stato di grande contributo ai meccanismi di stereospecificità delle reazioni enzimatiche e alla struttura del sito attivo degli enzimi. Nel 1954, collaborò con R.S. Cahn e Christopher Ingold per costruire un sistema per specificare particolari stereoisomeri con un semplice descrittore. È stato sviluppato il sistema Cahn-Ingold-Prelog (CIP) e i tre hanno pubblicato diversi articoli sull'argomento.




Vita personale

Prelog sposato Kamila Vitek nel 1933. La coppia ebbe un figlio nel 1949. Morì a Zurigo nel 1998, all'epoca aveva 91 anni.

Durante la sua carriera, Prelog ha vinto numerosi premi e onorificenze. Nel 1962 divenne membro straniero della Royal Society per il suo contributo alla stereochimica moderna. Il suo più grande successo è stato vincere il Premio Nobel per la chimica nel 1975 per le sue ricerche in stereochimica se molecole organiche. Prelog è stato uno dei 109 vincitori del Premio Nobel che ha firmato l'appello di pace per la Croazia nel 1991.