Biografia, vita, fatti interessanti di Vittorio Missoni - Luglio 2022

Stilista di moda

Compleanno :

25 aprile 1954

Morto il :

4 gennaio 2013



Luogo di nascita:

Gallarate, Lomardy, Italia

Segno zodiacale :

Toro

Zodiaco cinese :

Cavallo

Elemento di nascita:

Legna


Vittorio Missoni era il CEO di Missoni Brand fondato dai suoi genitori Ottavio e Rosita negli anni '50. È riconosciuto per la crescita e l'espansione del marchio Missoni in un marchio internazionale e riconosciuto a livello globale.

Primi anni di vita

Fu un anno dopo l'apertura di un negozio di maglieria quando Missoni è nato in Gallarate, Lombardy, Ital y nell'anno 1954. Missoni era il primogenito. Più tardi, i suoi genitori furono benedetti con altri due figli, Angela e Luca, diventando una famiglia di cinque persone. L'attività del negozio di maglieria è progredita bene, consentendo loro di pranzare l'etichetta Missoni (il modello a zigzag) sui loro primi capi nel 1958. Questo ha segnato l'inizio di una casa di moda esplosiva Missoni sia in Italia che a livello globale.

Vittorio Missoni e i suoi fratelli avevano il privilegio di incontrare stile e moda in tenera età. Sono stati esposti a leggendarie fashioniste che hanno dato loro l'opportunità di posare per le foto che sarebbero state utilizzate per commercializzare le loro riviste di moda e lifestyle.






Missoni Leadership

Negli anni '60 i genitori di Missoni consegnarono ai loro figli la leadership dell'azienda. Vittorio Missoni come era responsabile dell'amministrazione, occupandosi del settore marketing e manifatturiero. Gli altri due fratelli controllavano la direzione creativa della casa di moda Missoni. La famiglia ha lavorato duramente per vedere che l'azienda cresce fino ad exploit inimmaginabili. Infine, Vittorio Missoni è salito a ricoprire il ruolo di CEO di Missoni Label e lo ha indirizzato a un'etichetta internazionale.

Milano è stata etichettata come la capitale mondiale della moda alla fine degli anni '60. Ciò è dovuto al trasferimento della sede dell'etichetta Missoni dalla Lombardia a Milano.

Vittorio Missoni ha continuato a espandere la casa di moda Missoni in un marchio credibile e rispettabile come CEO negli Stati Uniti e in Europa. Si è diversificato in un marchio full house collaborando con prodotti per la casa e cosmetici come biciclette, asciugamani e profumi.

Vittorio Missoni non si è fermato lì. Ha portato in Hotel Venture. Nel 2009 sono stati lanciati gli hotel Missoni in diverse località tra cui Edimburgo e Scozia.

Misson ho esteso la collaborazione con la catena di negozi americana Target Corporation per offrire agli acquirenti prodotti a basso prezzo nel 2011. L'accordo ha portato al crollo del sito Web di Target Corporation a causa della domanda inaspettatamente elevata da parte degli acquirenti.

Missoni comandò un grande fan attraverso la sua etichetta di marca. Le società di marketing hanno caratterizzato la famiglia Missoni nei loro annunci pubblicitari. Anche la figlia Margherita di Angela era tra le personalità in primo piano nelle pubblicità. Un certo numero di riviste presentava anche il complesso familiare di Missoni, la Sardegna, nella maggior parte dei loro articoli, nonché gli annunci pubblicitari di Missoni. Tutti questi sforzi familiari e la dedizione al marchio Missoni hanno lasciato i clienti assetati di attingere maggiormente alla bellezza del marchio di immagine Missoni.

Scomparsa

Un viaggio di tempo di volo di meno di un'ora è diventato un incubo per la famiglia Missoni. Il 4 gennaio 2013, Vittorio Missoni insieme a sua moglie e ad altri quattro membri a bordo di un jet privato della località dell'isola di Los Roques scomparvero. Tra i quattro accompagnatori Vittorio e sua moglie, erano due membri dell'equipaggio e gli amici di Missoni, Guido Foresti ed Elda Scalvenzi. Si ritiene che il jet privato sia scomparso al largo della costa del Venezuela mentre si dirigeva verso l'aeroporto di Caracas. La 58enne Missoni e sua moglie Maurizia Castiglioni avevano visitato la destinazione ritenuta un amore per i ricchi italiani per una vacanza.

La famiglia Missoni non ha potuto fare i conti con il fatto che i loro cari avrebbero potuto schiantarsi. I media e le agenzie di stampa avevano già concluso della possibilità di un incidente aereo rispetto alla famiglia Missoni.

L'esperienza del team di ricerca aerea e marittima è stata lanciata, ma si è rivelata inutile. Non vi è stato alcun riscontro immediato su alcuna prova dell'ubicazione dell'aereo. Luca Missoni che era un eccellente pilota è volato in Venezuela con grandi speranze di trovare notizie sull'aereo scomparso attraverso la ricerca aerea. La ricerca è andata avanti per più di sei mesi. Le notizie sui giornali avevano dato notizia che i corpi erano stati recuperati il ​​10 gennaio 2013, ma era stato definito falso. Nel maggio 2013 il padre di Vittorio Missoni, Ottavio, passò senza informazioni sull'aereo scomparso.




Conclusione

Sebbene l'aereo sia stato trovato il 27 giugno dello stesso anno, i membri della famiglia dei passeggeri dell'aereo confidano ancora che saranno condotte indagini credibili per una ragione conclusiva sulla causa dell'incidente.

Nonostante la tragica fine dei membri della famiglia, la famiglia è stata in grado di superare il tragico shock.