Tracy Nelson Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Attrice

Compleanno :

25 ottobre 1963

Conosciuto anche per:

Attrice cinematografica, attrice televisiva



Luogo di nascita:

Santa Monica, California, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Scorpione

Zodiaco cinese :

coniglio

Elemento di nascita:

acqua


Tracy Kristine Nelson era un'attrice e scrittrice americana. Nata in una famiglia profondamente radicata nel settore dell'intrattenimento, ha scelto il commercio che appare in numerosi film et produzioni elevision .

Tracey Nelson è apparso in Square Pegs al fianco di Sarah Jessica Parker dal 1982 al83 e fece la sua apparizione come ospite in St. Elsewhere and Family Ties tra diversi. È apparsa come sorella Stephanie Oskowski nella serie Father Dowling Mysteries. Nelson è un sopravvissuto al cancro. Le fu diagnosticato il linfoma di Hodgkin e fu sottoposto a trattamento per mettere in remissione la ballerina.

Vita e formazione

Tracey Nelson è nato nel 25 ottobre 1963 , a Santa Monica, in California, con Ricky e Kristin Nelson, entrambi indotti dalla Rock and Roll Hall of Fame. Entrambi i genitori lo sono cantanti e attori.

I suoi fratelli lo sono Matthew Nelson , Gunnar Nelson e Sam Nelson . È nata in una famiglia piena di animatori sia dal lato materno che paterno. Ha studiato alla Buckley School in seguito trasferita alla Westlake School for Girls (ora Harvard-Westlake School) laureandosi nel 1981. Si è poi iscritta al Bard College di New York, dove si è laureata in danza e storia europea. Suo padre morì in un incidente aereo a Dekalb, in Texas, nel 1988. Tracey Nelson era anche un ballerina professionista per 17 anni con Tania Lachine .






Carriera precoce

Tracey Nelson era un attore bambino, appare nel suo programma televisivo del nonno, L'avventura di Ozzie e Harriet alla tenera età di tre mesi. Nel 1968, all'età di quattro anni, è apparsa in Yours, Mine and Ours, come una delle figlie di Lucille Ball e Henry Fonda. Ha atterrato il ruolo di Jennifer DeNuccio sul serie televisiva Square Pegs nel 1982 .

È apparso nel film Down and Out a Beverly Hills nel 1986. Uno dei suoi ruoli famosi è stato nella serie televisiva The Father Dowling Mysteries nei panni della sorella Stephanie.

Tracey Nelson è apparso regolarmente nella serie Glitter, Una loro lega e The Man From Snowy River. Nelson ha anche recitato in serie televisive tra cui Seinfeld, Family Ties, Murphy Brown, St.Elsewhere, The Nanny, Melrose Place, 7th Heaven, Matlock e Will e Grace tra molti altri. Nel 1995, è apparsa su Grease di Broadway come Rizzo.

Tracey Nelson era anche in una compagnia turistica. Ha recitato in molti altri ruoli in produzioni teatrali tra cui The Rival, The Perfect Husband, La lotta per il segreto di Jesse e Kate. Il suo libro, The Nelsons, parla della sua esperienza di vita personale.

Vita personale

Tracy Nelson attore sposato William R. Moses nel 1987 con la quale ebbe la figlia attrice Remington Elizabeth Moses. La coppia ha divorziato dopo dieci anni di matrimonio nel 1997. Ha poi frequentato Chris Clark e aveva un figlio, Elia Nelson Clark.




Battaglia con il cancro

Tracey Nelson è un sopravvissuto al cancro in trattamento per tre tipi di cancro. Lei è stata la prima con diagnosi di stadio 2 Linfoma di Hodgkin nel 1987 alcuni mesi dopo il suo matrimonio. Ha incolpato la causa del cancro per lo stress che ha subito dopo la morte di suo padre unita alla battaglia per la custodia del fratello più giovane tra sua madre e suo zio.

Ha subito con successo interventi chirurgici, chemioterapia (ABVD) e radiazioni presso il Cedars-Sinai Hospital di Los Angeles, California, per mettere in remissione il cancro. Il trauma causato dalle radiazioni le ha fatto diagnosticare carcinoma tiroideo nel 2005. Nel 2010, le è stato anche diagnosticato un cancro al seno. Come sopravvissuto al cancro, Tracey Nelson è un sostenitore della ricerca sul cancro ed è stato portavoce della Lymphoma Research Foundation of America.

Onori

La Lymphoma Research Foundation of America l'ha onorata con un Lifesaver Award. Ha anche ricevuto il 'Jill Ireland Award' dall'Amie Karen Cancer Fund for Children.