Steve Earle Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

compositore di canzoni

Compleanno :

17 gennaio 1955

Conosciuto anche per:

Cantante, registratore, autore, attore



Luogo di nascita:

Hampton, Virginia, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Capricorno

Zodiaco cinese :

Cavallo

Elemento di nascita:

Legna


Stephen Fain Earle meglio conosciuto come Steve Earle è un paese americano, cantante rock e folk e cantautore. Nato il 17 gennaio 1955 , è anche produttore discografico, attore e autore. Steve Earle ha iniziato la sua carriera come cantautore a Nashville portando alla pubblicazione del suo debutto Extended Play nel 1982. Fu solo nel 1986 che Steve Earle è uscito con il suo album rivoluzionario Guitar Town e da allora ha pubblicato 15 album in studio. Earle ha vinto tre Grammy Awards per la sua carriera musicale. A parte la musica, Steve Earle ha recitato in diversi film e produzioni televisive. Ha anche scritto libri di racconti, opere teatrali e romanzi.

Primi anni di vita

Steve Earle è nato nel 17 gennaio 1955 , nel Fort Monroe , Virginia negli Stati Uniti d'America a Jack Earle, un controllore del traffico aereo. All'età di due anni, la famiglia si trasferì in Texas e continuò a spostarsi da un posto all'altro. Ciò nonostante, Steve Earle cresciuto nella zona di San Antonio. All'età di 11 anni, ha iniziato a studiare chitarra e all'età di 13 anni, contestato in concorsi di talento scolastico.

All'età di 14 anni, è stato riferito che ha lasciato casa per seguire il suo idolo, cantante e cantautore, Townes Van Zandt in un tour in Texas. Steve Earle abbandonato la scuola all'età di 16 anni e definito ribelle a quell'età. In seguito si trasferì con suo zio di 19 anni, anche lui musicista a Houston. Mentre era lì, è stato in grado di incontrare Van Zandt che è diventato il suo modello di ruolo ed eroe. Sua sorella Stacey Earle è anche musicista e cantautrice.






carriera

Nel 1974, Steve Earle ha iniziato a scegliere lavori strani e anche a suonare musica di notte, mentre a Nashville, nel Tennessee. Ha scritto e suonato il basso nella band di Guy Clark e ha fatto parte dell'album di Clark, Old No.1 nel 1975. Nello stesso anno, insieme a Townes Van Zandt, Guy Clark, Rodney Crowell e Davis Allan Coe, è stato scelto nel film Heartworn Highways, un documentario sulla scena musicale di Nashville. Vivere a Nashville, Steve Earle divenne un cantautore dello staff della casa editrice Sunbury Dunbar. Earl in seguito lasciò Nashville per il Texas per formare la band The Dukes. Trascorse alcuni anni in Texas, tornò a Nashville negli anni '80, dove lavorò come cantautore per gli editori Roy Dea e Pat Carter.

Nel 1982, Steve Earle pubblicò l'EP, Pink &Black, che presentava i Dukes. Durante questo periodo, John Lomax è stato il manager di Earle e quindi ha inviato all'EP la Epic Records, ottenendo un contratto discografico con l'etichetta nel 1983. Nello stesso anno firmò un contratto discografico con la CBS e uscì con l'album neo-rockabilly. Roy Dea e Pat Carter in seguito fondarono un'etichetta discografica indipendente, LSI, sulla quale Earle iniziò a registrare la sua musica. Nel 1985, Connie Smith registrò A Far Cry from You di Earle, una canzone che ottenne una posizione minore nella classifica nazionale. Steve Earle perse il contratto di pubblicazione con Dea e Carter e lasciò anche Epic Records e tagliò i legami con il suo manager, Lomax.

In seguito incontrò il produttore Tony Brown e ottenne un contratto in sette dischi con la MCA Records. Ciò portò alla pubblicazione del suo album di debutto, Guitar Town, nel 1986, su MCA Records. Lo ha seguito con una raccolta delle sue precedenti registrazioni intitolate, Early Tracks, e l'album, Exit 0, con Dukes. L'album è stato molto acclamato in quanto era una miscela di rock e country. Nel 1989, ha pubblicato Copperhead Road su Uni Records. Questo è stato seguito da The Hard Way nel 1990 e dall'album live, Shut Up and Die Like an Aviator.

Steve Earle da allora è caduto nell'uso di droghe e questo gli ha causato il contratto con la MCA Records poiché non è stato rinnovato dopo la sua scadenza. Dopo i suoi anni di pausa, ha pubblicato Train a Comin sul Winter Harvest Record, che ha ottenuto una nomination ai Grammy Award per il miglior album folk contemporaneo nel 1996. Steve Earle poi è uscito con la sua etichetta discografica, E-Square Records nel 1996 e lo ha seguito con l'album, I Feel Alright, che è una combinazione di suoni country, rock e rockabilly. L'anno seguente pubblicò El Corazon (The Heart).

2000 ad oggi

Steve Earle non si concentrava solo sulla musica ma anche sulla scrittura. Durante il Festival di New York del 2000, ha presentato, tranne la sua poesia e la sua narrativa. L'anno seguente, ha pubblicato i racconti, Doghouse Roses e il romanzo I Never Never Out Of This World Alive. Steve Earle poi scrisse e produsse l'opera off-Broadway nella morte di Karla Faye Tucker. Karla divenne la prima donna ad essere giustiziata dopo la reintroduzione della pena di morte in Texas. Steve Earle ha anche espresso questo sentimento nel suo album Gerusalemme, che parla delle sue opinioni contro la pena di morte, contro la guerra e di sinistra.

Steve Earle ha pubblicato l'album The Revolution Starts Now nel 2004, che è stato influenzato dalle politiche di amministrazione della guerra in Iraq e del presidente George W. Bush. L'album ha vinto il miglior album folk contemporaneo al Grammy. Dal 2004 al 2007, Steve Earle ha lavorato per Air America come conduttore di programmi radiofonici. Ha anche servito una serie di show, Hardcore Troubadour sul canale di Outlaw Country. Uscito con diversi album, il dodicesimo album dei Earle, Washington Square Serenade è stato pubblicato su New West Records nel 2007.

Steve Earle è uscito con un album tributo, Townes sulla New West Records, il 12 maggio 2009. L'album, che aveva 15 canzoni, gli è valso il suo terzo premio Grammy per il miglior album folk contemporaneo. Il suo quattordicesimo album in studio e il romanzo tutto intitolato I Never Get Out of The World Alive è stato pubblicato nel 2011. Il suo ultimo album è stato Terraplane pubblicato il 17 febbraio 2015.




Vita personale

Steve Earle si era sposato sette volte prima con Sandra Henderson a Houston quando aveva 18 anni. La lasciò un anno dopo e si trasferì a Nashville dove sposò Cynthia Dunn, la sua seconda moglie. Il suo terzo matrimonio fu con Carol-Ann Hunter e ebbe un figlio, un cantante e un cantautore, Justin Townes Earle. In seguito divorziarono e Earle sposò Lou-Ann Gill, con cui ebbe anche un figlio.

Steve Earle sposò la sua quinta moglie Teresa Ensenat e successivamente si risposò con Lou-Ann Gill. Ha sposato la cantautrice Allison Moorer e ha avuto un figlio, John Henry Earle nel 2005. La coppia ha divorziato nel 2014. Steve Earle è stato dalla parte sbagliata della legge in diverse occasioni, nel 1993, quando fu arrestato per possesso di eroina.

Nel 1994, Steve Earle è stato anche accusato di possesso di cocaina e armi ed è stato condannato a un anno di prigione. Fu, tuttavia, rilasciato dopo aver scontato 60 giorni della sua condanna. Per curare la sua tossicodipendenza, ha seguito un programma ambulatoriale di trattamento farmacologico presso il Cedarwood Center di Hendersonville, nel Tennessee.