Biografia, vita, fatti interessanti di Stephen of Blois - Giugno 2022

reali

Compleanno :

1097

Morto il :

25 ottobre 1154



Luogo di nascita:

Blois, Francia

Segno zodiacale :


PRIMI ANNI DI VITA

Stefano o Stefano di Blois , come viene comunemente chiamato, nacque nel 1092 o nel 1096. La contea di Blois, nella Francia centrale, era il suo luogo di nascita. Stefano era il terzo figlio del conte Stefano II Enrico, conte di Blois e Chartres. Sua madre si chiamava Adele, figlia del re Guglielmo I. Stefano II Enrico morì mentre Stefano di Blois era nei suoi primi giorni di infanzia. Suo zio, Enrico I d'Inghilterra, prese Stefano sotto le sue ali e lo allevò con l'aiuto della madre di Stefano, Adele.

Durante la sua prima infanzia, Stefano ha usato con successo la corte di suo zio per consolidare la sua posizione e salire di livello. Ha ricevuto un vasto tratto di terra tra cui la contea di Mortain e Normandia, la contea di sua madre quando aveva solo 18 anni. Qualche anno dopo sposò suo cugino Matilda e acquisì altre tenute sotto forma di Contea di Kent e Boulogne.






ADESIONE AL TRONO

Nel 1120, Stefano sfuggì per un attimo al naufragio della nave bianca al largo della costa della Normandia. Stephen sopravvisse al naufragio, ma il figlio di suo zio William Adelin morì in un incidente.

La morte di William lasciò il trono d'Inghilterra senza un adeguato successore e divenne vulnerabile alle sfide. Re Enrico I dell'Inghilterra morì nel 1135. Percependo l'opportunità, Stefano raggiunse l'Inghilterra attraversando la Manica in pochissimo tempo. Usando l'aiuto di suo fratello Enrico di Blois, accede con successo al trono inglese. Il 26 dicembre 1135 ebbe luogo la cerimonia di incoronazione di Stefano, in cui Stefano successe a suo zio al trono inglese. Sua moglie Matilde era anche la figlia del re Enrico I. A causa del suo matrimonio con Stefano, divenne la regina l'anno successivo.

EARLY YEARS OF STEPHEN ’ S REGIME

Durante i primi anni del dominio di Stefano, difese con successo il suo impero in Inghilterra e Normandia. In questo periodo furono fatti una serie di attacchi ai suoi beni. I gruppi attaccanti erano David I di Scozia, alcuni gruppi ribelli di gallese e Geoffrey dell'Anjou. Stefano controllava tutte queste aggressioni e questi disturbi con la mano di ferro, inclusa una ribellione del fratellastro di sua moglie Robert of Gloucester. Con la minaccia di una guerra civile che incombe sul suo regno, prese una decisione ferma e decisa per garantire il suo regime. Ha arrestato una famiglia influente di chierici al fine di salvaguardare il suo dominio. Tuttavia, a causa di un attacco coordinato nel 1139 da parte di sua moglie Matilda e suo fratello Robert, non riuscì a frenare e dovette arrendersi in una vasta area nel sud-ovest dell'Inghilterra.

Robert lo afferrò durante la battaglia di Lincoln nel 1141. Di conseguenza, molti dei suoi seguaci lo abbandonarono. Ha anche perso il controllo sulla terra della Normandia. Uno dei suoi comandanti militari arrestò Robert alla rotta di Winchester. Stefano fu liberato in seguito alla cattura di Robert. Tuttavia, la guerra continuò per qualche altro anno, ma nessuna delle due parti riuscì a garantire un vantaggio rispetto all'altra. Alla fine, nell'anno 1148, l'imperatrice Matilde ritirò le sue forze e si ritirò al suo posto. Con questo sviluppo, la lunga guerra terminò. Il periodo di questo conflitto è storicamente noto come 'The Anarchy'.




ULTERIORI TURMOIL E IL TRATTATO DI WALLINGFORD

Stefano era molto desideroso di permettere a suo figlio Eustace di ereditare il suo trono. Ha cercato di convincere la Chiesa a dare il proprio consenso al riguardo. Tuttavia, papa Eugenio III negò di aver aderito alla sua richiesta. Ciò ha portato ad alcune aspre trattative tra lui e il sacerdote. Nel 1153, Henry FitzEmpress, figlio dell'Imperatrice Matilde, attaccò Stefano e il suo regno. FitzEmpress fece anche un'alleanza con gli influenti signori locali per sostenere la sua pretesa sul trono inglese. Rendendosi conto della gravità della situazione, Stefano preferivo sedermi su un tavolo delle trattative. Il processo di pace fu accelerato dopo l'improvvisa morte improvvisa del figlio maggiore Eustace.

Entrambe le parti si incontrarono a Wallingford ed entrambe Stefano e Henry raggiunse un accordo. L'accordo è stato raggiunto alla fine del 1153 ed è storicamente noto come Trattato di Wallingford / Trattato di Winchester. Secondo questo accordo, Stefano accettò la pretesa di Henry come suo erede apparente che succederà a Stephen negando la pretesa del secondo figlio William di Stephen. Questo accordo alla fine pose fine alla guerra dopo un lungo tumulto di quindici anni. L'accordo è stato abilitato Stefano aggrapparsi al suo trono fino alla sua morte. Morì il 25 ottobre 1154, dopo essersi ammalato di un disturbo allo stomaco mentre si preparava a negoziare con il Conte delle Fiandre a Dover.