Stanley Tookie Williams Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Assassino

Compleanno :

29 dicembre 1953

Morto il :

13 dicembre 2005



Luogo di nascita:

Shreveport, Louisiana, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Capricorno

Zodiaco cinese :

Serpente

Elemento di nascita:

acqua


Stanley Williams ? è un ex fondatore del fondatore di Crisp Gang a Los Angeles. Fu la prima persona ad essere nominata per un premio Nobel per la pace sei volte mentre scontava una pena detentiva.

Primi anni di vita

Stanley Williams III è nato in New Orleans, Louisiana il 29 dicembre 1953. Era il figlio di una madre adolescente di 17 anni. Suo padre abbandonò la famiglia un anno dopo la sua nascita. Nel 1959, andò con sua madre a Los Angeles. Si stabilirono nel distretto centro-meridionale. Gli mancava una figura paterna per guidarlo nei suoi anni formativi. A causa della violenza nel vicinato, Williams imparato a difendersi per le strade.

Vagò nel suo quartiere vedendo ubriaconi, tossicodipendenti e altre forme di vizi. È diventato il bersaglio dei vecchi bulli nel nuovo quartiere. Ha scelto di rimanere a casa o combattere per le strade a seconda della situazione. Williams ha confermato gli stereotipi della comunità nera che ha visto sui media. Sulle strade, Williams è stato introdotto a tutti i tipi di violenza e gioco d'azzardo. William divenne la preda del forte o il predatore del debole.

Williams era uno studente alla George Washington Preparatory High School. Frequentava raramente le lezioni. Si è rivolto alla violenza all'interno della scuola ed è stato espulso dalla scuola. A causa della cattiva reputazione giovanile, a William fu negato l'ingresso in altre scuole superiori. È diventato regolare alla Central Juvenile Hall di Los Angeles. La sala dei giovani era un centro di detenzione per giovani uomini e donne coinvolti nella violenza e in altri comportamenti sconvenienti nella comunità.






The Crips

Nel 1969 si incontrò Raymond Washington per le strade di South Central. La coppia ha formato un'associazione di strada per difendere il loro quartiere da bande più grandi. Hanno chiamato il loro gruppo The Crips. È iniziato con 30 membri. Si spezzò in due celle, Eastern and Western Crips. Williams e Washington ha gradualmente perso il controllo dei gruppi nel corso degli anni. Il gruppo è cresciuto e si è disintegrato in unità più piccole. Nel 1979, il gruppo aveva una rete in tutto lo stato, con diverse alleanze.

Con molte cellule, il gruppo ha combattuto guerre territoriali interne al suo interno. Nel 1979 Raymond Washington fu ucciso a Los Angeles. La sua fazione ha incolpato la fazione Hoover Crips. Scoppiò una brutale guerra contro la banda di Hoover Crips. La polizia di Los Angeles non ha mai arrestato nessuno.

All'inizio di quell'anno, Williams e la sua banda andò in un negozio a Los Angeles. Costrinse l'impiegato a camminare nella stanza sul retro del negozio. Williams ha sparato e disabilitato la videocamera e il monitor di sicurezza. Girò la pistola sull'impiegato Albert Owens due volte in testa. Altri tre membri della banda hanno preso i soldi nel registratore di cassa e se ne sono andati. Williams e la sua banda hanno rubato 120 USD. L'11 marzo 1979, Williams si costrinse al Brookhaven Motel a Los Angeles. Estrasse la pistola e sparò a tre persone. I tre erano membri di una famiglia di Taiwan che gestiva il motel.

Prigione

Nel 1981 la polizia ha avviato un procedimento giudiziario contro Williams . Fu accusato di aver ucciso i tre membri della famiglia di Taiwan e Albert Owens. Ha negato tutti i conteggi. La polizia ha fornito prove balistiche che collegano i proiettili sulle scene del crimine alla sua pistola. I membri della banda di Fellow Crips hanno trasformato testimoni statali nei suoi confronti. Il 20 aprile 1979, fu condannato per tutti i conti e condannato a morte.

Williams ha continuato a commettere violenze in prigione. Fu mandato in isolamento per sei anni e mezzo negli anni '80.




Riforma

William ha iniziato a lavorare sulla sua vita due anni dopo la sua condanna solitaria. Ha abbracciato un cambiamento di carattere in prigione. Ha iniziato a difendere la violenza di gruppo. Ha fatto appello contro la sua condanna a morte nel 1988. Gli è stato negato. È uscito di prigione solitaria nel 1994.

Nel 1996, Williams ha pubblicato un libro con Barbara Becnel dal titolo Tookie Speaks Out Against Gang Violence. Nel corso degli anni, Williams ha pubblicato altri sei libri con lo stesso titolo. Ha preso di mira i giovani nelle città interne. Dopo essersi scusato per la creazione di Crips Gang, Williams ha scritto il libro Life In Prison.

Williams è stato nominato sei volte per il premio Nobel per la pace Alfred. Nel 2002, ha presentato ricorso contro la sua condanna a morte. Ancora una volta, a Williams è stata negata una pena commutata. Nel 2004, ha mediato il protocollo Tookie per la pace. Ha ottenuto la banda Crips e il loro rivale perenne The Bloods per porre fine alla loro rivalità e promuovere la pace. Nel 2005 ha pubblicato le sue memorie, Blue Rage, Black Redemption: A Memoir.

Morte

Nel 2005, Williams e le organizzazioni per i diritti civili di Los Angeles hanno presentato una petizione al governatore Arnold Schwarzenegger per clemenza. Dopo che l'appello di clemenza fu respinto, Williams fu giustiziato il 13 dicembre 2005, per iniezione letale nella prigione di stato di San Quentin.

Conclusione

Stanley Williams divenne il primo carcere condannato a essere nominato per un premio Nobel per la pace. È stato nominato un record sei volte. Nonostante la sua morte, Williams divenne un faro di speranza per la trasformazione degli ex membri della banda.

È stato onorato dal NAACP, per i suoi sforzi per pulire le strade di Los Angles mentre era in prigione. Come il governatore della California Schwarzenegger, Williams era un ardente culturista di fama in gioventù.