Biografia, vita, fatti interessanti di Silvio Berlusconi - Luglio 2022

Politico

Compleanno :

29 settembre 1936

Conosciuto anche per:

primo ministro



Luogo di nascita:

Milano, Lombardia, Italia

Segno zodiacale :

Libra

Zodiaco cinese :

Ratto

Elemento di nascita:

Fuoco


Silvio Berlusconi è un magnate dei media italiano, uomo d'affari e politico; è noto soprattutto per i suoi incarichi scandalizzati come primo ministro italiano.

Infanzia e vita precoce

Silvio Berlusconi è nato in Milano, Italia, il 29 settembre 1936 . I suoi genitori erano Luigi Berlusconi e Rosa Bossi. Il padre di Berlusconi ha lavorato per una banca. Berlusconi ha due fratelli più piccoli, una sorella di nome Maria e un fratello di nome Paulo. La famiglia di Berlusconi era comodamente classe media. Ha frequentato una scuola secondaria cattolica. Berlusconi è andato all'Università Statale per studiare legge. Si è laureato nel 1961 dopo essersi specializzato negli aspetti legali della pubblicità. Berlusconi era un grande amante della musica e mentre all'università suonava il basso verticale con una band. Berlusconi talvolta si esibiva anche come cantante nelle navi da crociera. Berlusconi avrebbe mantenuto il suo amore per la musica nelle sue altre carriere e avrebbe fornito gli inni per il suo partito politico e la sua squadra di calcio. Ha pubblicato due album di brani classici napoletani.






Carriera negli affari

Silvio Berlusconi fu coinvolto nella costruzione negli anni '60 e il suo primo grande progetto fu la costruzione di 4.000 appartamenti nella città italiana di Segrate. Il progetto si chiamava Milan Two. &Rsquo; Con il suo successo nella costruzione, Berlusconi è stato in grado di espandersi nei media e nella pubblicità. Ha fondato il primo canale televisivo privato italiano, chiamato TeleMilano. Il canale si chiama oggi Canale 5. Fininvest è stata fondata da berlusconi nel 1978 ad agire come holding per il suo impero mediatico. La società ha sviluppato una rete di emittenti televisive locali e i suoi flussi di reddito sono impantanati in segreto. Berlusconi ha usato i suoi collegamenti politici per consentire alle sue reti televisive di trasmettere a livello nazionale. Alcune leggi inizialmente vietavano ai canali di Berlusconi di mostrare notizie o trasmissioni politiche, ma queste furono revocate nel 1990.

Carriera politica

Gli anni '90 hanno visto un crollo a sostegno di alcuni dei principali partiti politici italiani mentre la loro leadership era coinvolta in alcuni casi di corruzione. Ciò ha lasciato la strada aperta all'emergere di nuovi partiti politici. berlusconi , già una figura di spicco in Italia grazie alla sua ricchezza e ai suoi media, ha annunciato che stava entrando in politica e ha formato il suo partito, Forza Italia, nel 1993. Berlusconi per le elezioni nel 1994 ed è diventato un membro della Camera bassa del parlamento italiano. Il suo partito ha vinto il 21% dei voti nazionali, il massimo di tutti i partiti. berlusconi formò un'alleanza di centrodestra per prendere il potere e tenere fuori i partiti comunisti. Tuttavia, la sua alleanza era contraddittoria, uno dei suoi alleati era la Lega Nord che voleva una maggiore autonomia per il Nord Italia, e gli altri suoi alleati erano un partito neofascista. Il primo regno di Berlusconi come primo ministro è durato poco più di un mese. Forza Italia fu poi sconfitta alle elezioni generali del 1996.

Nelle elezioni del 2001, berlusconi è stato in grado di creare una coalizione che ha ottenuto oltre il 45% dei voti in entrambe le Camere del Parlamento e diventare Primo Ministro per la seconda volta. Berlusconi ha promesso di semplificare il sistema fiscale italiano, ridurre la criminalità e aumentare il tasso pensionistico. Si è visto che Berlusconi non è riuscito a onorare queste promesse, tuttavia, nelle elezioni del 2006, la sua coalizione ha perso solo l'1% a una coalizione di centro-sinistra. La maggioranza dei wafer è durata solo fino al 2008. Berlusconi ha contestato le elezioni rinominando Forza Italia come partito del Popolo della Libertà. Questo doveva presentare un fronte unito con altri partiti di centrodestra che accettarono di correre sotto lo stendardo del Popolo della Libertà. Il gruppo ha vinto le elezioni del 2008 e ha promesso di affrontare il malessere economico in Italia. Quasi immediatamente, nonostante ci fossero dissensi da parte degli altri partiti sulla mancanza di struttura della coalizione e sulla leadership di Berlusconi. Il partito si divise in due e la squadra di Berlusconi perse alcune elezioni locali nel 2011. La maggioranza di Berlusconi al governo era diventata magrissima e aveva vinto un voto di fiducia nell'ottobre 2011 con sei voti. Con l'economia italiana a spirale, Berlusconi si è dimesso nel novembre del 2011.

berlusconi fu sconfitto e divenne sempre più coinvolto in battaglie legali. Nonostante ciò, annunciò che avrebbe formato un'opposizione alla grande coalizione che stava governando l'Italia durante la crisi politica. Il partito in alleanza con la Lega Nord e altri ha vinto il 29% dei voti e Berlusconi dopo 19 anni nella camera bassa del governo è stato selezionato al Senato. Berlusconi rimane il leader di Forza Italia ma gli è stato impedito di ricoprire cariche pubbliche a causa di alcune condanne per corruzione. Berlusconi seguì un percorso filo-occidentale di destra durante il suo periodo al governo. Ha spesso usato la retorica anticomunista durante le campagne. Berlusconi era un sostenitore sia dell'invasione dell'Iraq che dell'Afghanistan, nonostante la mancanza di un mandato delle Nazioni Unite e il sostegno di molti membri dell'UE. Ha inoltre sostenuto l'espansione dell'UE in Turchia. È un caro amico del presidente russo Vladimir Putin ed è stato un sostenitore vocale della Russia.

berlusconi nel 2008 ha anche negoziato un accordo di risarcimento di cinque miliardi di dollari con la Libia. Berlusconi ha emesso una sentenza controversa nel caso EluanaEnglaro di morire. Englaro era stato in coma per 17 anni e alla fine era stato dichiarato morto dai tribunali, ma Berlusconi ha impedito ai medici di porre fine alla sua vita. Berlusconi ha anche tentato di frenare l'immigrazione in Italia, in particolare dal Nord Africa. Per far fronte a questo Berlusconi ha negoziato un accordo con il dittatore libico Gheddafi per impedire ai migranti di raggiungere il Mediterraneo.




Allegazioni e prove

Le accuse durante la sua carriera hanno perseguitato Silvio Berlusconi; vanno dai legami con la mafia all'uso del suo impero mediatico a fini politici. È stato processato con alcune accuse e continua a essere oggetto di indagine. Nel 2013, è stato condannato a un anno di prigione per abuso d'ufficio. Questo è stato ribaltato in appello. Nel 2013, Berlusconi accettò un patteggiamento per corruzione e fu condannato a venti mesi di prigione. Tuttavia, una serie di scappatoie legali italiane significa che non ha ancora scontato nessuna delle sue pene detentive. Berlusconi è stato anche coinvolto in alcuni scandali sessuali. È stato rivelato che ha ospitato il cosiddetto ‘ Feste dei soci ’ a cui hanno partecipato uomini d'affari, politici e prostitute.

Nel 2010, berlusconi è stato accusato di assumere prostitute e ragazze minorenni. Nel 2013, è stato dichiarato colpevole di aver sollecitato il sesso da una ragazza minorenne e condannato al carcere per sette anni e bandito dall'ufficio pubblico a vita. Una corte d'appello ha annullato queste sentenze. Berlusconi è stato condannato per frode fiscale nel 2012 e condannato a quattro anni di carcere e bandito dall'ufficio pubblico per cinque anni. Gli è stato concesso di scontare la pena, che è stata ridotta a un anno, lavorando in una casa di cura piuttosto che in prigione. Berlusconi è ancora sotto inchiesta per corruzione relativa ai testimoni delle sue altre prove.

Vita personale

Silvio Berlusconi sposato Carla Elvira Dall’Oglio nel 1965. Hanno due figli insieme, Marina e Pier Silvio. Nel 1980, berlusconi ha iniziato una relazione con Veronica Lario . Ha divorziato dalla sua prima moglie nel 1985 e ha sposato Lario nel 1990. Hanno tre figli insieme, Barbara, Eleonora e Luigi. Lario ha criticato pubblicamente la festa di suo marito e ha chiesto il divorzio nel 2009. berlusconi è il presidente onorario della squadra di calcio del Milan, di proprietà dagli anni '80.