Sergey Bubka Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Sportivo

Compleanno :

4 dicembre 1963

Conosciuto anche per:

Salto con l'asta



Luogo di nascita:

Luhansk, Luhansk Oblast, Ucraina

Segno zodiacale :

Sagittario

Zodiaco cinese :

coniglio

Elemento di nascita:

acqua


Sergey Bubka , un atleta ucraino, e il saltatore con l'asta è stato il primo a cancellare 6,0 metri e 6,10 metri. Ha vinto sei Campionati Mondiali IAAF consecutivi . Ha anche vinto una medaglia d'oro alle Olimpiadi di Seoul. Continua a essere associato a questo sport dopo il suo ritiro nel 2001.

Infanzia e prima infanzia

Sergey Bubka è nato il 4 dicembre 1963 a Voroshilovgrad. Era il figlio di un esercito rosso Praporshchik. Da ragazzo eccelleva nel salto in lungo e nello sprint. Il suo interesse per il salto con l'asta è iniziato all'età di 9 anni quando ha visto un vicino più anziano impegnarsi in questo sport. Gli è stato comunque chiesto di aspettare fino alle 12. Ha mostrato grande abilità quando è stato addestrato alla fine.






Salto con l'asta

Sergey Bubka è arrivato 7 ° nel campionato europeo junior tenutosi nel 1981. Ha ottenuto il suo riconoscimento internazionale quando ha gareggiato il Campionato mondiale di atletica leggera a Helsinki nel 1983 e ha vinto l'oro . Ha vinto l'evento con una volta record di 5,70 metri. Ha impostato il record del mondo e Bratislava e 1984.

Sergey Bubka ha vinto l'evento salto con l'asta in il campionato di atletica leggera IAAF per sei sessioni consecutive 1983-1987 . È stato il primo a cancellare 6 metri , un record che ha raggiunto a Parigi nel luglio 1985. In seguito ha battuto il suo record a San Sebastian, in Spagna, nel 1991, saltando oltre 6,10 metri. Ha battuto il record 35 volte e detenuto un record di 6,14 metri .

Olimpiadi

Sergey Bubka non è stato in grado di partecipare alle Olimpiadi del 1984 perché è stato boicottato dall'URSS e da molti paesi del blocco orientale. In realtà, aveva una volta di 12 cm più alta del vincitore dell'oro olimpico Pierre Quinn. Sergey Bubka ha vinto la medaglia d'oro alle Olimpiadi di Seoul nel 1988 sgombero di 5,9 metri. Questa purtroppo fu l'unica medaglia olimpica che ottenne. Non si è qualificato per Barcellona (1992) e Sydney (2000). Dovette ritirarsi dalle Olimpiadi di Atlanta (1996) a causa di un infortunio al tallone.




Premi

Sergey Bubka ha vinto il premio di Miglior sportivo dell'Unione Sovietica per tre anni consecutivi (dal 1984 al 1986). Nel 1991 ha vinto il Premio Principe delle Asturie per lo sport in Spagna.

Le notizie su Track &Field lo hanno onorato come il miglior saltatore di palo dell'ultimo mezzo secolo. Nel 2003 è stato designato Campione UNESCO per lo sport .
Nel 2005 ha vinto il premio Brand Legend e fu dato il Panathion International Flambeau d'Or per il suo contributo allo sport.

Pensionamento e successivi

Sergey Bubka si ritirò dal salto con l'asta nel 2001 durante una cerimonia durante l'incontro con le Pole Vault Stars a Donetsk. Egli è stato Presidente del Comitato Olimpico Nazionale dell'Ucraina dal 2005. Ha anche lavorato come Vicepresidente della International Association of Athletes Federation (IAAF) . Ha lavorato come ambasciatore dell'OMS per combattere la tubercolosi e le vittime del disastro nucleare di Chernobyl. È stato premiato il premio Laureus Lifetime per questo lavoro nel 2008.

Come presidente del comitato olimpico nazionale in Ucraina Sergey Bubka ha avviato molti programmi per coinvolgere i giovani nello sport. Nel 1990 ha fondato il club sportivo Sergey Bubka. Questo club si allena e supporta i giovani.

Di Sergey Bubka coinvolgimento con il Comitato Olimpico Internazionale iniziò nel 1996 quando fu eletto membro della Commissione dell'atleta. Continua a essere un membro onorario.

La tecnica innovativa di Bubka

Sergey Bubka afferrò il palo più in alto e creò una forza di rinculo usando velocità e forza. Ha sviluppato e padroneggiato Il modello Petrov / Bubka . Questo modello consente al vaulter di mettere energia nel palo mentre si alza continuamente. Mentre i metodi convenzionali dipendono dal rinculo piegando il palo, questo modello esercita più potere sul palo durante lo swing up sfruttando il rinculo del palo.

Vita personale

Sergey Bubka ginnasta sposata Lilia Tutunik nel 1984. Hanno due figli. L'anziano ha intrapreso una carriera nel mondo degli affari, mentre il più giovane è un giocatore di tennis professionista.

Sergey Bubka gestisce una panetteria con suo fratello e ha interessi commerciali in molte altre imprese. Comprende le difficoltà dei suoi amici e compagni atleti dei suoi primi giorni che non ci riuscirono. Ha impiegato molti di loro come staff nel suo club.