Samora Machel Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Politico

Compleanno :

29 settembre 1933

Morto il :

19 ottobre 1986



Luogo di nascita:

Chilembene, Gaza, Mozambico

Segno zodiacale :

Libra


Samora Machel fu un rivoluzionario, un abile politico e il primo presidente del Mozambico. Era un comandante militare che condusse il Mozambico alla sua indipendenza. Inoltre, era un simbolo vibrante della lotta per l'indipendenza in Mozambico. Muore il 19 ottobre 1986 come presidente seduto in un tragico incidente aereo vicino al confine con il Sudafrica in Mozambico.

Primi anni di vita

Lui è nato il 29 settembre 1933 nel Mozambico . Era dell'etnia Shangana e i suoi genitori vivevano in povertà. Furono costretti a coltivare cotone anziché colture alimentari. All'inizio del 1950, i coloni portoghesi afferrarono la loro terra ancestrale, di conseguenza, costringendoli a lavorare nelle miniere sudafricane per guadagnarsi da vivere.

Queste miniere rappresentavano un pericolo per suo fratello che lo portò alla morte in una tragedia mineraria isolata. Ha studiato nella scuola cattolica missionaria dove ha continuato l'allattamento. Essere un'infermiera era un privilegio poiché questo era uno dei pochi corsi professionali perseguiti dai neri Mozambico . Queste scuole missionarie hanno insegnato ai bambini africani la lingua e la cultura portoghese.






Vita in carriera

In tenera età, gli ideali anticoloniali marxisti attirarono l'attenzione di Machel. Machel iniziò così il suo viaggio politico a Lourenco Marques, dove lavorava come assistente. Protestò contro le piccole noccioline pagate alle infermiere africane rispetto alle infermiere bianche che facevano lo stesso loro lavoro. Ha inoltre suggerito a un giornalista che i cani portoghesi hanno ricevuto vaccinazioni e medicine molto migliori rispetto ai poveri neri. Purtroppo, la loro ricchezza è stata costruita sul lavoro forzato degli africani.

Il portoghese lo ha avvertito di smettere di guidare le proteste, ma ha rifiutato di prestare attenzione all'avvertimento sul cessate il fuoco. Di conseguenza, si unì al Fronte per la liberazione del Mozambico (FRELIMO) nel 1962 il cui scopo era quello di lottare per l'indipendenza. Machel è un infermiere, non ha imparato alcuna tattica di guerra. Pertanto, nel 1963, viaggiò in diversi paesi africani per acquisire addestramento militare. Machel tornò in Mozambico nel 1964, completamente attrezzato per combattere per la loro liberazione dai portoghesi. Era in prima linea nel primo attacco di guerriglia dei FRELIMO nel Mozambico settentrionale.

Per il suo coraggio e la sua perseveranza nelle foreste con altri combattenti, fu nominato comandante e capo dell'esercito FRELIMO. I suoi persistenti attacchi hanno presto soppresso i portoghesi e non sono stati in grado di reagire durante il colpo di stato FRELIMO nel 1974. A sinistra senza scelta i coloniali portoghesi hanno lasciato il Mozambico. Machel guidò il nuovo governo rivoluzionario e divenne il primo presidente di un Mozambico indipendente. Affettuosamente, è stato indicato come presidente Samora.

Carriera come presidente

Machel istituì le sue idee rivoluzionarie che iniziarono nazionalizzando le proprietà e le terre portoghesi acquisite forzatamente. Ha fondato scuole pubbliche e cliniche sanitarie per i neri medi. Inoltre, ha concesso la proprietà privata delle case. Tuttavia, ha vietato la costruzione di case private in affitto. Il Mozambico ha ottenuto una nuova immagine mentre i Mozambici neri si trasferivano per occupare le case nel centro delle città.

In generale, ha sostenuto i rivoluzionari che erano contro il colonialismo in Rhodesia e in Sudafrica. Sfortunatamente, la Rhodesia e il Sudafrica attaccarono il Mozambico nonostante il supporto di Machel per loro. Hanno causato molta distruzione di proprietà e morte a diversi contadini. L'economia del Mozambico è stata influenzata in modo significativo portando alla fame. Tuttavia, Machel rimase popolare fino alla sua scomparsa.

Samora aveva stretto un'alleanza fondata con l'Italia. L'Italia era determinata a eliminare il dominio dell'apartheid e il colonialismo portoghese. Alla fine, il 24 e 25 marzo 1973, Machel partecipò alla prima conferenza anticoloniale per l'indipendenza del Mozambico, Guinea Bissau e Angola.




Premi e risultati

Il 19 gennaio 1999, Nelson Mandela e sua moglie Graça, alla presenza del presidente Joaquim Chissano del Mozambico, hanno inaugurato un memoriale sul luogo dell'incidente di Mbuzini. Un servizio commemorativo si tiene il 19 ottobre di ogni anno per commemorare Samora Machel . C'è un monumento che comprende 35 tubi d'acciaio che simboleggiano il numero di vite perse nell'incidente aereo. Inoltre, a Dar c'è una grande strada come Salaam, in Tanzania, chiamata in suo onore, chiamata Samora Avenue.

Inoltre, c'è Samora Machel Avenue nella capitale dello Zimbabwe, Harare chiamato in suo onore. Inoltre, a Mosca, c'è anche una strada che porta il suo nome. In particolare, la leggendaria band zimbabwana R.U.N.N. la famiglia ebbe una canzone di successo che pianse la sua morte.

Vita personale

Alla fine degli anni '50, Samora ha avuto una relazione con una ragazza locale Sorita Tchaiakomo che era un'infermiera dove lavorava. Hanno dato alla luce quattro figli, Joscelina, Idelson e Olivia. All'ospedale Miguel Bombarda, iniziò un'altra relazione con un'infermiera di nome Nave Irene. Ha generato un figlio con lei che è Nwanew. Né si sposò legalmente Sorita né Irene. È stato citato dicendo che detestava il loro cattivo comportamento.

Mentre si trovava in Tanzania, sposò Josina Abiatar Muthembaa nel maggio 1969. Hanno avuto un figlio Samora, AKA Samiti. Mentre lavorava come capo degli affari sociali, divenne sempre più indisposta e andò in Unione Sovietica. Sfortunatamente, le fu diagnosticata una malattia cronica indefinita. Varie fonti ipotizzano che abbia ceduto alla leucemia o al cancro del pancreas. Muore il 7 aprile 1971.

Machel sposato Graca Simbine come sua seconda moglie legale nel 1975 mesi dopo l'indipendenza. Hanno dato alla luce due figli Josina e Malengane. Gli altri suoi cinque figli si unirono a lui nella casa di stato. Dopo la morte di Machel nel fatale incidente aereo, Graca Machel fu sposata da Nelson Mandela che era allora presidente del Sudafrica. È l'unica donna ad essere stata la prima signora di due paesi. Machel era un leader rivoluzionario che non si dedicava solo a combattere i portoghesi fuori dal Mozambico, ma anche a cambiare la società.

Decesso

Il 19 ottobre 1986, come presidente Samora stava tornando a casa dallo Zambia, il suo aereo si è schiantato contro una collina a Busoni al confine tra Sudafrica e Mozambico. Il viaggio intendeva persuadere Mobutu Sese Seko dello Zaire, a sostenere il movimento di opposizione angolano UNITA. Il movimento UNITA era sospettato di essere talpe del Sudafrica.

Le indagini sulla causa esatta dell'incidente non sono mai arrivate a una conclusione soddisfacente. Gli investigatori del Sudafrica hanno concluso che è stato un incidente di errore pilota riconosciuto dall'Organizzazione per l'aviazione civile internazionale. Tuttavia, la relazione non è stata accolta calorosamente Mozambico e il governo sovietico. Hanno affermato con sicurezza che era una cospirazione da parte del Sudafrica uccidere Machel per motivi malvagi.

A causa del suo significativo contributo nel portare l'indipendenza nel suo paese, quando morì, gettò la nazione sudafricana in un immenso lutto. Ad oggi, la causa esatta dell'incidente è ancora un mistero. Sebbene alcune persone sospettino che la causa della sua morte sia il tempo inclemente, altre hanno diverse accuse. Più di due decenni dopo l'incidente aereo, nessuna relazione ufficiale sulla causa della morte è stata documentata.