Biografia, vita, fatti interessanti di Ruggero Leoncavallo - Luglio 2022

Compositore

Compleanno :

23 aprile 1857

Morto il :

9 agosto 1919



Luogo di nascita:

Napoli, Italia

Segno zodiacale :

Toro


Vita e formazione

Ruggero Leoncavallo sono nato 23 aprile 1857 , a Vincenzo Leoncavallo e Virginia D ’ Auria. È nato a Napoli, Italia . Suo padre era un giudice e, da ragazzo, si trasferì a Montalto Uffugo, una città in Calabria, con suo padre.

Crescendo un po ', tornò a Napes dove studiò al Conservatorio di San Pietro a Majella, e poi proseguì gli studi all'Università di Bologna. Ha studiato letteratura con Giosue Carducci, un famoso poeta italiano all'epoca.






carriera

Nel 1879, su richiesta di suo zio, Leoncavallo visitò il Cairo per mostrare le sue capacità al pianoforte. Suo zio ha lavorato come direttore del dipartimento stampa presso il ministero degli Esteri in Egitto.

Ruggero Leoncavallo iniziò a lavorare come insegnante di pianoforte e pianista fino allo scoppio delle rivolte nel 1882 sia ad Alessandria che al Cairo. Leoncavallo fuggì in Francia e trovò un posto dove vivere a Montmartre, Parigi.

Ha trovato lavoro come accompagnatore per artisti che si sono esibiti nei concerti della domenica. Ruggero Leoncavallo iniziò anche a scrivere un poema sinfonico chiamato May Night . Il pezzo ha debuttato nel 1887, con grande successo di critica. Con il successo del suo primo capolavoro e con i soldi che aveva risparmiato nel tempo, Ruggero Leoncavallo tornò a Milano dove divenne un compositore di opera.

Ha lavorato come insegnante per alcuni anni, mentre ha scritto la sua opera sul lato. Fu solo nel 1892 che la sua opera, Pagliacci , è stata eseguita. L'opera è stata un successo in fuga.

Ruggero Leoncavallo poi ha continuato a produrre diverse produzioni che non hanno avuto molto successo. Nel 1906, arruolò cantanti e musicisti per esibirsi in un lungo tour negli Stati Uniti. Il tour è stato un successo, ma non eccessivamente.

Ruggero Leoncavallo aveva ottenuto l'accettazione come uno dei principali compositori d'opera del suo tempo. Ha scritto circa 11 opere, tra cui Pagliacci (1892), La boheme (1897) Zaza (1900) e Zingari (1912). Ha anche scritto nove operette e due canzoni.

Grandi opere

L'opera più famosa di Leoncavallo era Pagliacci . L'opera è la numero 20 nell'elenco delle opere più rappresentate in tutto il mondo.




personale

Ruggero Leoncavallo con Berthe Rambaud mentre vivevano a Montmartre e si sposarono nel 1895.

eredità

Nel 2002, il Ruggero Leoncavallo Il museo è stato istituito a Brissago. Onora Leoncavallo e mostra oggetti personali e manoscritti originali.