Robin van Persie Biografia, vita, fatti interessanti - Febbraio 2023

Sportivo



Compleanno :

6 agosto 1983

Conosciuto anche per:

Calcio



Luogo di nascita:

Rotterdam, Olanda Meridionale, Paesi Bassi



Segno zodiacale :

Leone

Zodiaco cinese :

Maiale



Elemento di nascita:

acqua


Robin van Persie è uno di I calciatori olandesi hanno decorato avendo giocato nella Lega inglese primaria, nella Lega olandese e attualmente nella Super Lig turca. Nato il 6 agosto 1983 , è membro integrante del Squadra nazionale olandese. Di talento com'è, ha avuto un impressionante debutto in carriera senior con Feyenoord nella stagione 2001-02. Ha vinto il talento calcistico olandese dell'anno dopo una giocata straordinaria nella finale di Coppa UEFA nel 2002.

Robin van Persie ha giocato per squadre inglesi come Arsenal, Manchester e più tardi Fenerbahce. Ha anche giocato a tutti i livelli delle squadre nazionali olandesi essendo under 17, under 19 e under 21 prima di unirsi alla nazionale senior nel 2005. Ha giocato ai massimi livelli nel calcio come la Coppa del Mondo FIFA, la UEFA Champions League europea, e la Coppa UEFA. Lui è il capocannoniere della squadra nazionale olandese e ha oltre 100 tappi.



Nei primi anni

Robin van Persie è nato in Rotterdam su 6 agosto 1983, a Jose Ras e Bob Persie. Suo padre era scultore e madre pittore e designer di gioielli. Ha vissuto con suo padre dopo che i suoi genitori avevano divorziato. Anche se Van Persie è stato allevato in una casa cristiana, era uno degli studenti più mal educati a scuola e veniva punito quasi ogni giorno. Robin van Persie è un giocatore dotato di tutti gli standard e ha iniziato a giocare a calcio all'età di cinque anni. Ha iniziato la sua carriera calcistica unendosi al SBV Excelsior , una squadra locale.

26 novembre compatibilità segno zodiacale





Carriera calcistica

All'età di 16 anni e dopo aver trascorso undici anni con SBV Excelsior, Robin van Persie lasciato per unirsi Feyenoord. Un anno dopo, è stato promosso nella squadra senior e ha fatto il suo debutto a 17 anni. Ha fatto quindici partenze per la squadra nella stagione 2001-2002 e ha vinto ha vinto il premio Best Young Talent per KNVB dopo aver giocato nella finale di Coppa UEFA nel 2002. Ha firmato un contratto professionale triennale con Feyenoord nella stagione successiva, ma il suo atteggiamento nei confronti del manager Bert van Marwijk ha visto la sua retrocessione sul retro anche se ha avuto un inizio di stagione impressionante. Alla fine della stagione, ha segnato otto gol in 28 presenze.

La stagione 2003-2004 non era diversa dalla precedente; il suo manager ha continuato a metterlo in panchina a causa di problemi disciplinari e la sua forma in quella stagione è diminuita rispetto alla stagione 2002-2003 segnando sei gol in 28 presenze. Robin van Persie è stato trasferito con £ 2,75 milioni a arsenale dopo la stagione.

arsenale

All'Arsenal, il manager Arsene Wenger si è convertito con successo Robin van Persie da un'ala sinistra al centravanti. Ha fatto il suo debutto nell'Arsenal come sostituto dello FA Community Shield del 2004 contro il Manchester United. La partita si è conclusa 3-1 a favore dell'Arsenal facendolo vincere il suo trofeo di debutto con la squadra. A partire dalla maggior parte del suo esordio in panchina nel 2004-2005, ha segnato l'apri nella vittoria per 2-1 dell'Arsenal sul Manchester City in Coppa di Lega e quella è stata la sua prima partita competitiva. Ha concluso la stagione con dieci gol in 41 presenze in tutte le competizioni.

A differenza di una stagione abbozzata 2004-2005, Robin van Persie ha iniziato la stagione 2005-2006 con una buona nota segnando otto gol in otto partite per guadagnare il giocatore del premio del mese nel novembre 2005. Il suo impressionante inizio ha fatto sì che l'Arsenal prolungasse il suo contratto con 5 anni per scadere nel 2011. Purtroppo per lui, è stato ferito in una partita di Coppa d'Inghilterra contro il Cardiff, facendogli passare gran parte della stagione in panchina.

La sua esibizione nella stagione 2006-2007 era in ascesa e lo stava guadagnando Rotterdam Sportsman of the Year e il suo magnifico gol contro Charlton Athletic viene selezionato come Obiettivo del mese di BBC Sport. Ma ancora una volta Robin van Persie è stato colpito da un infortunio al metatarso durante la celebrazione di un gol di pareggio in una partita contro il Manchester United. Ha chiuso quella stagione con 13 gol in tutte le competizioni. Van Persie ha avuto una carriera impressionante con gli Arsenali al servizio del club come vice capitano e successivamente capitano e punteggio 132 goal diventare Capocannoniere dell'ottava volta dell'Arsenal. Ha anche vinto numerosi premi tra cui il Barclays Player of the Month in diverse occasioni.

Alla fine della stagione 2011-2012, l'olandese ha rifiutato di estendere il suo contratto con l'Arsenal andando a firmare Manchester United Il suo accordo con il Machester United prevedeva un iniziale di £ 22,5 milioni, con altri £ 1,5 milioni da seguire se lo United avesse vinto un titolo di Premier League o Champions League entro i prossimi quattro anni.




Manchester United

L'olandese ha fatto il suo debutto con il Manchester United nella stagione 2012-2013 come sostituto di una partita contro l'Everton e ha segnato il suo primo gol in una vittoria per 3-2 contro il Fulham. La sua prima tripletta è seguita anche il 2 settembre, in una vittoria per 3-2 su Southampton. Robin van Persie era in ottima forma in quella stagione e nonostante la raccolta di alcuni infortuni, la sua stagione si è conclusa in modo eccellente. Anche la sua forma nel 2013-2014 non è stata deludente segnando alcuni obiettivi cruciali per il club. Ha continuato la stagione 2014-2015 con alti e bassi abbinati a infortuni. Il suo contratto non è stato prorogato alla scadenza, il che lo ha fatto aderire Fenerbahce nel turco Super Lig

Fenerbahce

Robin van Persie è entrato a far parte di Fenerbahçe nella Super Lig turca il 14 luglio 2015, con un contratto triennale di 3,84 milioni di sterline. Gli fu assegnata la maglia numero 10 e fece il suo debutto in campionato in una partita contro Fernando. Da allora ha giocato in diverse partite, molte delle quali a partire dalla panchina.

Carriera internazionale

Robin van Persie ha giocato a diversi livelli delle squadre nazionali olandesi. Faceva parte del Squadra Under 21 che ha partecipato alle qualificazioni ai Campionati Europei 2004. Fu chiamato al Squadra della Coppa del Mondo FIFA impedendogli di prendere parte al Campionato europeo U-21 del 2006. Ha fatto il suo debutto in team senior alla partita di qualificazione della Coppa del Mondo FIFA 2006 contro la Romania. I Paesi Bassi si sono qualificati per giocare ai Mondiali del 2006 e Van stava giocando in tutte e quattro le partite del torneo segnando solo un goal.

Robin van Persie ha continuato il suo lungometraggio internazionale per la squadra olandese al UEFA Euro 2008 segnando due gol prima di essere eliminato ai quarti di finale. Altri suoi tornei includono Coppa del Mondo FIFA 2010 segnare un goal, UEFA Euro 2012 e ancora nel Coppa del Mondo FIFA 2014 segnando quattro gol nel torneo. Fu anche chiamato FIFA uomo della partita nella loro partita contro la Spagna. La sua ultima competizione per la squadra nazionale è stata al 2016 UEFA Euro.

Vita personale

Robin Van Persie è sposato con Bouchra Elbali, un marocchino. Da allora la coppia è stata benedetta con due figli, Shaqueel e Dina. È di fede cristiana. Ha un accordo di sponsorizzazione con È ADIDAS. Una delle sue citazioni personali è “ non vedo le cose come fanno i miei genitori. Possono guardare un albero e vedere qualcosa di straordinario, mentre io vedo solo un albero. Questo non vuol dire che non apprezzo la sua bellezza. Quando guardo il mare da qualche parte come la Sardegna, ne vedo la bellezza. Ma penso che ci sia una connessione creativa con i miei genitori. È difficile da spiegare a parole, difficile da mettere il dito su di esso. Ma penso che il calcio sia il punto in cui la mia creatività viene fuori. &Rdquo;

- Robin van Persie

Premi

Premi personali di Robin van Persie include capocannoniere di tutti i tempi dei Paesi Bassi, Talento dell'anno olandese (1), Premio Best Young Talent KNVB (1), Giocatore della Premier League del mese (5), Obiettivo della stagione BBC (1), Obiettivo della BBC Cinque volte al mese, Premier League Golden Boot Landmark Award (3), Premier League Golden Boot (2): 2011–12, 2012–13 e PFA Player 'Player of the Year (1).

Altri includono Giocatore dell'anno FANS PFA (1), Squadra dell'anno PFA Premier League (2), Calciatore dell'anno FWA (1): 2011–12, Squadra dell'anno ESM (1): 2011–12, Giocatore dell'Arsenal della stagione (1), Sir Matt Busby Giocatore dell'anno (1), Manchester United Obiettivo della stagione (1): aprile 2013 vs Aston Villa, Coppa del Mondo FIFA 2014 Man of the Match (1): vs Spagna