Biografia, vita, fatti interessanti di Roberto Clemente - Luglio 2022

Sportivo

Compleanno :

18 agosto 1934

Morto il :

31 dicembre 1972



Conosciuto anche per:

Baseball

Luogo di nascita:

Carolina, Puerto Rico, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Leone


Roberto Clemente era un giocatore di baseball portoricano. È diventato il primo latino americano a segnare 3000 colpi di carriera ed è considerato un'icona e un modello nei giovani giocatori di baseball in America Latina. Una figura leggendaria di baseball, per cui Clemente ha giocato i pirati di Pittsburgh . Era anche un noto assistente sociale e umanitario.

Infanzia e prima infanzia

Roberto Clemente è nato il 18 agosto 1934. La sua città natale è Carolina, Porto Rico e il suo segno zodiacale era Leone. Era nato in una famiglia con reddito medio e aveva sei fratelli - 4 fratelli e due sorelle. Suo padre lavorava nel settore della canna da zucchero e il giovane Clemente lo aiutò ad aumentare il reddito familiare.






Talento nell'istruzione e nel baseball

Roberto Clemente ha mostrato un notevole talento nel baseball all'inizio della sua vita. Andò al Liceo di Vizcarrondo dove fu reclutato per giocare a Softball dopo aver impressionato Roberto Marin con le sue abilità nel baseball.

A 16 anni, Roberto Clemente ha suonato per il suo comune a la lega amatoriale .

Carriera precoce

quando Roberto Clemente aveva 18 anni, ha ottenuto un contratto da Granchi di Santurce , una squadra della lega invernale. Due anni dopo, ha firmato con il Brooklyn Dodgers ed entrarono a far parte della loro squadra della lega minore. Si è preso un po 'di tempo per adattarsi al clima e ha avuto un avvio lento. Colpì la sua prima manche in casa il 25 luglio 1954. L'anno successivo fu raccolto da i pirati di Pittsburgh . Ha avuto un ottimo inizio per loro, ma è stato messo in panchina per i prossimi due mesi.

L'anno successivo è stato un notevole impulso a Di Roberto Clemente carriera che ha segnato un notevole .311. Presto divenne parte integrante dei Pirati di Pittsburgh. Il momento culminante della sua carriera arrivò nel 1960. Aveva una media di .314 e ha colpito 16 corse in casa, portando i Pirati al titolo di World Series. Il 1961 fu un altro grande anno quando segnò in media .351 con 23 corse in casa.

Roberto Clemente era anche assegnato un guanto d'oro quell'anno per la prima volta. Ha poi continuato a vinci il premio 12 volte di seguito . Nel 1971, Clemente era su un tiro con una media di .414. L'anno successivo, ha raggiunto 3000 colpi di carriera , un'impresa di cui non era sicuro. Purtroppo, la sua carriera si è conclusa poco dopo a causa sua morte in un incidente aereo .




Vita personale

Roberto Clemente era sposato con Vera Zabala . Si sono sposati il ​​14 novembre 1964. La coppia ha prodotto tre figli insieme.
Clemente era noto per essere un orgoglioso gentiluomo portoricano che era coinvolto in molte attività di beneficenza. Spesso diceva a sua moglie che sarebbe morto giovane.

Morte

Di Roberto Clemente i sospetti si sono avverati nel 1972. Un forte terremoto ha colpito il Nicaragua il 23 dicembre 1972. Vivendo alla sua reputazione di grande umanitario, Clemente è andato lì per fornire supporto e fare soccorsi. Nove giorni dopo, salì a bordo di un aereo cargo per trasportare oggetti di soccorso nell'area colpita. L'aereo è stato sovraccarico, tuttavia, e si è schiantato nell'Oceano Atlantico. Morì nell'incidente e il suo corpo non fu mai recuperato. È stato trovato solo un caso che conteneva alcuni dei suoi effetti personali. Clemente lo era introdotto nella Hall of Fame del baseball , il prossimo anno.