Biografia, vita, fatti interessanti di Robert Smith - Luglio 2022

Cantante rock

Compleanno :

21 aprile 1959

Conosciuto anche per:

Chitarrista, paroliere



Luogo di nascita:

Blackpool, Inghilterra, Regno Unito

Segno zodiacale :

Toro

Zodiaco cinese :

Maiale

Elemento di nascita:

Terra


Robert Smith è ampiamente noto come il cantante principale del noto marchio britannico The Cure. È un artista inglese noto anche per il suo corpulento trucco. È abbastanza difficile riconoscerlo sul palco a causa dei suoi occhi neri e labbra eccessivamente rosse. Ma il suo suono soffocante definisce la sua posizione. Gli piace mescolare diversi tipi di generi musicali a partire da new wave, rock gotico e pochi post-punk. Il suo background musicale proveniva dalla sua famiglia e artisti ispiratori come The Beatles e David Bowie. Sapeva suonare la chitarra all'età di 12 anni. In breve, è uno straordinario strumentista. Inoltre, possedeva uno stile musicale unico che rappresentava una solida base nell'industria musicale.

Infanzia e vita precoce

Il 21 aprile 1959, Robert James Smith è nato in Blackpool , Lancashire a Rita Mary e Alexander Smith. È figlio di quattro fratelli. A tre anni si trasferirono a Horley nel Surrey, dove si unì alla St. Francis Primary School. Successivamente si trasferirono a Crawley dove si unì alla Notre Dame Middle School insieme alla St. Wilford's Comprehensive School. Robert e i suoi fratelli sono stati pienamente supportati dai genitori per seguire il loro sogno. All'età di 12 anni, sapeva già suonare diversi strumenti tra cui la chitarra.






carriera

A 14 anni, fabbro ha iniziato la sua carriera musicale avviando The Crawley Goat Band. Anche sua sorella Janet e suo fratello Richard facevano parte della band. All'inizio del 1976, formò il gruppo Easy Cure in collaborazione con Paul Thompson, Michael Dempsey e Laurence Tolhurst. In seguito cambiò il nome della band in The Cure. La band ha trovato lavoro in un'etichetta di Fiction Recording.

Nel 1978 la band The Cure consolidò la propria reputazione pubblicando Killing an Arab e 10:15 singoli. Lo hanno seguito con l'album di debutto di Three Imaginary Boys. Durante questo periodo, Roberto divenne lo scrittore più notevole delle canzoni menzionate. Hanno quindi collaborato con Siouxsie e Banshees con la registrazione di Chris Parry intitolata Fiction Records.

Nel 1979 andarono in tournée con uno dei membri dei Banshees con l'obiettivo di promuovere il loro secondo album chiamato Join Hands. Lo hanno seguito con il loro terzo album nel 1980 intitolato Seventeen Seconds e A Forest single. Entrambi hanno acclamato le recensioni. Robert Smith in seguito ha lanciato il suo album solista The Top nel 1984, dove ha suonato la maggior parte degli strumenti musicali. Nel 1989 ha lanciato la canzone Disintegration che ha superato il numero tre nel Regno Unito e il numero dodici negli Stati Uniti. Vorrei il nono album pubblicato da The Cure Band nel 1992. L'album era composto da Friday I in Love and High.

Dal 2000 in poi è riuscito a registrare grandi album come The Cure, 4:13 Dream and Blood follower. Dal 2010 al 2012 fabbro ha iniziato a esibirsi come artista solista dove ha collaborato con un artista acclamato. Durante questo periodo, pubblicò Witchcraft seguito da Very Good Advice.

Grandi opere di Robert

Nel 1989 Robert Smith ha pubblicato l'album Disintegration che ha superato il numero tre. Inoltre, è riuscito a vendere oltre due milioni di copie a livello globale. La canzone è ancora invidiata fino ad oggi. Nel 1992 la band pubblicò l'album Wish che si trasformò in un successo immediato. Con sua sorpresa, ha consolidato la posizione numero uno nel Regno Unito.




Vita personale e risultati

Il singolo brano Lullaby che ha pubblicato nel 1989 ha ricevuto il Brit Award. Robert Smith ha anche vinto il Godlike Genius Award per essere apparso nel film Mighty Boosh. In seguito ha ricevuto un Ivor Novello Award per il Global Achievement. Robert Smith ha sposato il suo partner di vecchia data, Teresa Poole nel 1988. Ha dedicato la sua canzone singola &Love Song ’ come il suo miglior regalo di nozze. La coppia si unì e decisero di non allevare i loro figli.