Biografia, vita, fatti interessanti di Robert Bunsen - Luglio 2022

Chimico

Compleanno :

30 marzo 1811

Morto il :

16 agosto 1899



Luogo di nascita:

Gottinga, Bassa Sassonia, Germania

Segno zodiacale :

Ariete


Robert Wilhelm Eberhard Bunsen è nato nel 30 marzo, nel 1811 . Era un noto chimico tedesco. Deve essere accreditato per la ricerca di spettri di emissione relativi ad elementi riscaldati. Nel 1860 e nel 1861 scoprì rispettivamente il cesio e il rubidio. Questa è una scoperta che ha fatto con l'aiuto di Gustav Kirchhoff, un fisico. Con l'aiuto di Peter Desaga, Bunsen ha dato origine al bruciatore Bunsen.

Vita in anticipo e istruzione

Robert Bunsen è nato nel 30 marzo 1811 a Gottinga, in Germania . Era il figlio più giovane di Christian Bunsen, suo padre. Suo padre lavorava all'università di Gottinga come bibliotecario. Inoltre, era anche professore di insegnamento della filologia contemporanea. Bunsen andò per i suoi primi studi a Holzminden. Successivamente, ha preso lezioni di chimica che gli hanno dato l'opportunità di incontrare Friedrich Stromeyer che era anche uno studente di chimica. Mentre studiava matematica, ha incrociato le strade con Carl Friedrich Gauss.

Nel 1831, Bunsen ha conseguito il dottorato In seguito trascorse i due anni seguenti in tournée in Germania, Francia e successivamente in Austria. Durante questo viaggio, ha incontrato scienziati famosi come Eilhard Mitscherlich, Friedlieb Runge e Justus von Liebig.






carriera

Mentre risiedi in Göttingen nel 1833, Bunsen ha preso un lavoro come docente. Ciò gli ha dato l'opportunità di svolgere i suoi primi esperimenti. Parte di questi esperimenti hanno messo in evidenza la (in) solubilità dei sali di metallo. In questo periodo, scoprì un antidoto che avrebbe funzionato contro l'avvelenamento da arsenico. Questo era l'uso dell'ossido di ferro idrato.

Tre anni dopo, Bunsen prese l'incarico di Friedrich Wöhler, dove insegnò al Politecnico di Kassel. Ha insegnato qui per tre anni prima di essere professore associato presso l'Università di Marburg. Nel 1841, fu promosso a lavorare come professore ordinario. Mentre era a Marburg, ha concentrato la sua ricerca sui derivati ​​del cacodile. Questo gli è valso un grande successo perché il cacodyl è stato complicato da lavorare, rendendolo quindi famoso. Le sostanze chimiche tossiche con cui ha lavorato lo hanno influenzato. Ad esempio, ha perso la vista destra dopo che i cacodyl sono esplosi su di lui. Inoltre, c'è un momento in cui ha quasi perso la vita a causa dell'avvelenamento da arsenico.

Dopo essere venuto con la cella di Bunsen nel 1841, dopo un decennio, nel 1851, Robert Bunsen si è unito all'Università di Breslavia come professore. Insegnò qui per un breve periodo mentre se ne andava dopo tre semestri. Più tardi, nel 1852, successe a Leopold Gmelin alla carica che prestò servizio presso l'Università di Heidelberg. Nel 1855, Bunsen collaborato con Gustav Kirchhoff per studiare l'analisi dello spettro. In questo periodo, lui e il suo assistente di laboratorio di nome Peter Desaga avevano sviluppato un bruciatore a gas ideale che usavano. Questo è stato un miglioramento rispetto a un design precedente, ed è stato chiamato il bruciatore di Bunsen. &Rsquo;

Vita personale

Robert Bunsen non è mai stato sposato in vita sua. Aveva tutta la sua attenzione alla ricerca scientifica ed è stato amato da molti.




Morte

Bunsen morì il 16 agosto 1899. Aveva 88 anni quando morì.