Rob Roy Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

People Hero

Compleanno :

7 marzo 1671

Morto il :

28 dicembre 1734



Luogo di nascita:

Stirlingshire, Scozia, Regno Unito

Segno zodiacale :

Pesci


Robert Roy MacGregor è nato verso la fine di febbraio o all'inizio Marzo 1671 a Loch Katrine in Scozia. I registri ufficiali notarono il suo battesimo il 7 marzo 1671. Suo padre Donald era uno dei capi del clan MacGregor. È cresciuto nella sua città natale nella campagna gaelica rurale. Nel luglio del 1689, il clan MacGregor sostenne la rivolta scozzese contro il dominio inglese.

La rivolta in seguito conosciuta come rivoluzione giacobita fu guidata dal visconte di Dundee a sostegno dell'esiliato Re inglese Giacomo II contro i nobili di Londra che lo avevano detronizzato. Roy e suo padre Donald hanno combattuto con altri membri del clan a sostegno della rivolta. Donald fu ucciso in battaglia.

Le autorità inglesi hanno condotto una reazione contro tutti i clan che hanno sostenuto la rivolta. Roy divenne un bersaglio degli inglesi per essere il figlio di un anziano leader del clan MacGregor. Ha adottato il suo madre nome da nubile Campbel Ho avviato un'attività di vendita di bestiame a Crieff. All'epoca, il fruscio del bestiame era parte integrante della cultura scozzese e molto redditizio. Roy divenne un uomo ricco. Si affermò come parte della nobiltà scozzese attraverso la linea di famiglia MacGregor.

Fuorilegge

Nel 1711, Robert Roy preso un prestito enorme da Sir James Graham , che regnò come primo duca di Montrose. Ha affidato al suo preside di acquistare bestiame e aumentare le sue scorte di vendita. Nel primo mercato del bestiame del 1712, il capo vendette l'incremento delle scorte e scomparve con i proventi della vendita. Incapace di localizzare il suo capo, Roy non è riuscito a rimborsare il suo prestito.

Il duca di Montrose è andato in tribunale per la restituzione. Roy è fallito e ha perso tutta la sua terra e proprietà da Graham . Di conseguenza, la sua famiglia è stata sfrattata dalla loro casa. Roy perse fortuna, fama e rispetto tra i cittadini di Montrose.

Amareggiato dalla sua perdita , Roy decise di cercare la sua vendetta contro il duca di Montrose. Ha condotto una campagna sistematica di fruscii di bestiame e altri atti di banditismo contro James Graham. Col passare del tempo, Roy estese il suo brigantaggio all'estorsione del denaro.

Robert Roy raccolto denaro dai proprietari terrieri in cambio della protezione della loro proprietà. Roy vandalizzato coloro che si sono rifiutati di pagare i soldi per la protezione. In cambio, il duca di Montrose fece una tregua con la sua nemesi di lunga data, il duca di Argyll. Il duca di Argyll fu vittima degli attacchi di banditismo del fuorilegge Roy in alcune occasioni. I due si radunarono contro un nemico comune, Roy.

Nel 1715, il scoppiò la seconda rivolta giacobita . Come nel primo, Roy ha galvanizzato il clan MacGregor contro la corona inglese. Ha creato un piccolo esercito nell'Aberdeenshire e ha marciato con esso verso Stirling. Nel novembre 1715, Roy incontrò l'esercito reale guidato dal duca di Argyll. Il duca di Argyll sconfisse Roy e l'esercito giacobita nella battaglia di Sheriffmuir. Dopo la sconfitta, Robert Roy divenne un rinnegato ricercato per tradimento dalle autorità inglesi.

lui segretamente accampato a Inveraray e continuò a impegnare il duca di Argyll nella terza rivolta giacobita nel 1719. Questa volta i giacobiti chiesero l'aiuto dell'esercito spagnolo nella loro ricerca per sconfiggere la corona inglese. Il duca di Argyll con il suo esercito reale inglese sconfisse i giacobiti nella battaglia di Glen Shiel nel corso dell'anno.

L'ultima tasca esistente della resistenza giacobita fu sconfitta. Roy fuggì per continuare scatenando una guerra sanguinosa contro i duchi di Montrose e Argyll fino alla sua resa nel 1722. Fu messo agli arresti domiciliari in attesa della sua deportazione nell'isola caraibica delle Barbados. Alla fine fu graziato nel 1727.






Vita privata

Nel gennaio 1693, Robert Roy sposato Maria di Comar . Hanno avuto quattro figli, vale a dire James Mor, Ranald, Coll e Robert.

eredità

Rob Roy morì nella sua casa a Balquhidder Glen il 28 dicembre 1734, all'età di 63 anni . Fu sepolto nel vicino cimitero di Kirkyard. La sua tomba si trova accanto a sua moglie e uno dei suoi figli.

Storie leggendarie sulla sua eroicità sono emerse dopo la sua morte. Le storie della sua cattura tre volte e la successiva misteriosa fuga si diffondono come un incendio boschivo. Le storie sul camino del suo comando in battaglie e banditismo contro i Duchi di Montrose e Argyll furono distorte per renderlo una figura più grande della vita. Il suo perdono per acclamazione pubblica ha alimentato il fuoco delle storie leggendarie. Robert Roy divenne il primo fuggitivo essere graziato dalle autorità britanniche con il plauso del pubblico.

Oltre ai racconti popolari tradizionali, sono stati pubblicati romanzi sulla sua vita. Uno dei primi romanzi intitolati Rob Roy è stato pubblicato nel 1818. Da allora sono state rilasciate diverse altre pubblicazioni. I centri di attrazione turistica in Scozia hanno preso il nome da lui. Nel 2002, lo scozzese autorizzato ha celebrato la sua vita commissionando un sentiero che collega i luoghi in cui Roy ha soggiornato.




Conclusione

Che Roy ne avesse o meno exploit tremendi nella sua vita o no, il popolo scozzese nel corso degli anni ha mantenuto viva la sua tradizione. Nel tentativo di mantenere la loro eredità distinta all'interno del più grande regno britannico, hanno creato una leggenda che compete con il Inglese Robin Hood o King Arthur.