Richard R. Ernst Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Chimico

Compleanno :

14 agosto 1933

Luogo di nascita:

Winterthur, Zurigo, Svizzera



Segno zodiacale :

Leone


Richard R. Ernst è un chimico fisico svizzero e vincitore del premio Nobel per la chimica nel 1991. È ricordato per il suo contributo nell'espressione delle frequenze di risonanza magnetica nucleare -NMR. Ha sviluppato un interesse per la chimica a soli 13 anni. Ha quindi deciso di approfondire la materia nei suoi studi universitari. Durante la sua carriera, ha collaborato con altri scienziati come Weston Anderson.

Ha avuto una grande influenza nel campo scientifico. La sua ricerca ha portato allo studio della connessione tra molecole biologiche e sostanze come droghe, acqua e ioni metallici. Ha inventato molte invenzioni durante la sua carriera. Attualmente, svolge ancora le sue ricerche presso l'ETH di Zurigo.

Primi anni di vita

Richard R. Ernst è nato nel 14 agosto 1933 . Il suo luogo di nascita era Winterthur nel Svizzera . Suo padre Robert lavorava in un liceo tecnico a Winterthur. Ha insegnato architettura. Ha due sorelle. Winterthur era una città piena d'arte, soprattutto di musica. Ciò ha influenzato l'amore di Ernst per la musica. Da ragazzo ha imparato a suonare il violoncello. All'età di 13 anni, si rese conto che il suo vero interesse era per la chimica. I suoi primi esperimenti furono resi possibili dalle sostanze chimiche del suo defunto zio. La sua curiosità aumentò da quel momento e avrebbe letto tutti i libri di chimica disponibili nella biblioteca della città.






Formazione scolastica

Richard R. Ernst dopo aver terminato i suoi primi studi si unì all'ETH di Zurigo, noto anche come Istituto Federale Svizzero di Tecnologia situato a Zurigo. Tuttavia, era piuttosto deluso dal modo in cui la sua materia preferita era insegnata all'epoca. L'insegnamento prevedeva alcuni fatti che erano piuttosto difficili da memorizzare non solo per gli studenti ma anche per gli insegnanti.

Richard R. Ernst ha dovuto fare un miglio in più per studiare da solo poiché le sue lezioni non gli offrivano molta conoscenza. Fu allora che si imbatté nel libro di testo di chimica fisica di Glasstone. Il libro gli ha fornito una profonda conoscenza della spettroscopia, della meccanica quantistica, della meccanica statistica e della termodinamica. Conseguì il diploma nel 1957. Ernst fu assunto per la prima volta nel servizio militare obbligatorio prima di prendere il dottorato. studi. Successivamente, si iscrisse al suo dottorato di ricerca. in Chimica Fisica sotto Hans H. Günthard e completato nel 1962.

carriera

Nel 1963, Richard R. Ernst ha lavorato presso la Varian Corporation a Palo Alto, in California. Qui ha lavorato insieme a Weston Anderson come ricercatore chimico. Nel 1966 scoprì come aumentare ulteriormente la sensibilità delle tecniche NMR. Ha fatto questa scoperta con il suo associato Anderson. Questa scoperta ha aperto le porte anche all'analisi di altri materiali. Durante la sua carriera presso Varian Corporation, hanno ideato applicazioni informatiche che hanno contribuito a test automatici e ad una più rapida elaborazione dei dati.

Richard R. Ernst lasciò la Varian Corporation nel 1968 e si unì all'ETH come membro di facoltà. Ha guidato la ricerca alla NMR e in seguito è diventato professore a tempo pieno nel 1976. La sua ricerca ha anche costituito la base per lo sviluppo della risonanza magnetica per immagini-RM. La risonanza magnetica è attualmente tra i migliori dispositivi diagnostici nel campo della medicina nel mondo.




Grandi risultati e riconoscimenti

Nel 1991 è stato onorato premio Nobel per i suoi contributi in chimica. Durante quell'anno ha anche condiviso il premio Louisa Gross Horwitz della Columbia University con Kurt Wüthrich.

Vita personale

Richard R. Ernst legato il nodo Magdalena Kielholz nel 1963. Insieme hanno tre figli: Anna Magdalena, Katharina Elisabeth e Hans-Martin.