Biografia, vita, fatti interessanti di Richard Kuhn - Luglio 2022

Biochimico

Compleanno :

3 dicembre 1900

Morto il :

1 agosto 1967



Conosciuto anche per:

Chimica

Luogo di nascita:

Vienna, Austria

Segno zodiacale :

Sagittario


Richard Kuhn era un biochimico rispettato e trionfante nel 20 ° secolo. Nato il 3 dicembre 1900 a Vienna, la capitale dell'Austria che si trova nella parte orientale del fiume Danubio. È stato un premio Nobel (1938) in biochimico di origine austriaca-tedesca. Dato che Richard era cittadino tedesco, non gli era permesso di ottenere il premio Nobel. Fu in grado di ricevere il diploma e la medaglia solo dopo la fine della seconda guerra mondiale.

Anche, Richard Kuhn scoperto un agente nervoso noto come &Lsquo; Roman ’ una sostanza chimica dannosa che è stata utilizzata come agente di distruzione di massa. Le sue aree di ricerca hanno affrontato alcuni difetti teorici nella chimica organica. Si è anche avventurato in campi di biochimica come i carotenoidi, le vitamine della flavina e gli enzimi. Alcuni dei suoi lavori significativi riguardavano la vitamina B2 e l'anti-dermatite vitamina B6. Evidentemente, quando aveva ventotto anni, era di gran lunga il più giovane direttore della ricerca. Il 1 ° ottobre 1929, divenne il primo dei quattro direttori della ricerca KWImf a trasferirsi nei nuovi laboratori sulle rive del fiume Neckar.

Primi anni di vita

Il 3 dicembre 1900 è nato Richard Kuhn nella capitale dell'Austria. Ha portato un mucchio di gioia a Richard Clemens Kuhn e Angelika Rodler che erano i suoi genitori. Suo padre era un ingegnere e consigliere privato imperiale-reale mentre la madre era un'insegnante di scuola elementare. Era un bambino in una famiglia di due persone. Ha prosperato bene nell'ambiente ed è entrato in palestra all'età di nove anni. Inizialmente ha iniziato la sua educazione precoce con l'insegnamento di sua madre.

Successivamente, ha frequentato la scuola a Vienna, in Austria, dove ha frequentato la scuola di grammatica e il liceo. I suoi interessi in chimica sono emersi in tenera età. Tuttavia, la sua mente era offuscata da molti interessi, quindi iniziò a studiare chimica tardi. Dopo aver completato il liceo, ha svolto il servizio nazionale. Quindi proseguì all'università di Vienna dove studiò chimica. Dopo aver completato il suo corso di laurea, si è unito all'Università di Monaco. Richard è stato insignito di un dottorato di ricerca. sotto il premio Nobel Richard Willstatter nel 1922 a seguito della sua tesi sulla specificità degli enzimi. Dopo aver completato il dottorato, si è qualificato per diventare professore.






Leadership trasformativa nella sua carriera

Nel 1925, Richard Kuhn è stato impiegato per lavorare all'Università di Monaco. Fu assunto come professore universitario di chimica. L'anno seguente, fu fortunato in un pool di 32 candidati a essere selezionato per diventare il successore di Hermann Staudinger. Era professore di chimica analitica presso la cattedra di chimica generale dell'ETH di Zurigo. Nel 1929, fu nominato HOD of Chemistry presso Kaiser-Wilhelm - istituto di ricerca medica di Heidelberg.

Inoltre, all'università, Kuhn era un professore onorario di chimica. Per un anno, ha esteso il suo servizio presso la Pennsylvania University come professore di ricerca in visita. Dopo il pensionamento di L.Von Krehl, Robert è riuscito come nuovo amministratore del nuovo istituto. Nel 1937 divenne Amministratore delegato del Kaiser Wilhelm Chemistry Institute.

Ricerca

All'inizio della seconda guerra mondiale, Roberto mezzi investigati di protezione contro la guerra chimica. Dal 1940 ha condotto ricerche sugli inibitori della vitamina sul loro uso di armi chimiche. Alla fine dell'anno 1942, dedicò tutta la sua attenzione alla ricerca al gas letale. Kuhn cercò sostanze di difesa per proteggere le sue truppe. Ha sviluppato il gas velenoso noto come 'soman', 'rsquo; nel 1944, che non aveva possibilità di cure mediche una volta usato, portò alla morte di coloro che l'annusavano.

Kuhn ha anche condotto ricerche su domande teoriche di chimica organica. Per vent'anni, ha studiato la struttura dei composti dei carotenoidi. Nel processo, ha scoperto l'esistenza di otto carotenoidi, li ha preparati in forma pura. Insieme a Richard Kuhn e Paul Karrer hanno lavorato sulla vitamina B2. Alla fine, sono stati in grado di produrre per la prima volta un grammo di vitamina B2. Oltre a un team, sono stati in grado di isolare la vitamina B6. Grazie al suo contributo in questo campo cruciale, è stato premiato come il più ricercato Premio Nobel per la chimica nel 1938.




Premi e successi

A Monaco (1960), Robert Kuhn è stato insignito della laurea honoris causa dalla Technische Hochschule, Università di Vienna. Allo stesso modo, ha ottenuto gli stessi riconoscimenti presso l'Università di Santa Maria in Brasile (1961). A causa di questi risultati, faceva anche parte di molte organizzazioni e società scientifiche in ogni angolo del mondo. La sua vasta esperienza di ricerca che gli è valsa molto rispetto tra i suoi colleghi. Era t è presidente della società dei chimici tedeschi . Sotto la sua veste di vice presidente, è stato in grado di servire la società di Max Planck.

Nel 1938 gli fu assegnato il premio Nobel per la chimica grazie ai suoi sforzi carotenoidi e vitamine . Era onorato con il premio Goethe nel 1942 . Grazie alle sue opere significative e al contributo alla società, gli è valso il distinto Wilhelm Exner Medal nel 1952. Nel 1961, ricevette la decorazione austriaca per la scienza e l'arte.

Vita personale e eredità

Un giorno, Robert Kuhn urtato contro uno studente di farmacia di nome Daisy Hartmann . In seguito si sposarono nel 1928 e fondarono una giovane famiglia. Fortunatamente, sono stati benedetti con sei bellissimi bambini, quattro figlie e due figli di cui hanno apprezzato e di cui si sono occupati per tutta la vita.

Nell'archivio universitario dell'Eth Zurich c'è un archivio storico del consiglio scolastico di Richard Kuhn ’ s mandato come cattedra all'università. Inoltre, le lettere scritte tra Richard Kuhn e Arthur Stoll sono anche archiviate nei documenti privati ​​combinati di Richard Willstatter e Arthur Stoll. L'intelligenza e l'ambizione professionale di Richard Kuhn sono ciò che lo ha spinto a raggiungere livelli più alti nella sua vita. È ricordato per le conoscenze condivise con molti giovani chimici emergenti e per la sua assistenza e motivazione durante le sue numerose lezioni.

Morte

Il 31 luglio 1967, Richard Kuhn morì. Gli fu diagnosticato un cancro e morì, a Heidelberg, in Germania, quando aveva solo 66 anni.

banalità

Richard Kuhn fu un forte sostenitore dei nazisti e li aiutò a sviluppare diverse armi di distruzione di massa durante la seconda guerra mondiale. La sua lealtà nei confronti dei nazisti fu così grande che si rifiutò di accettare il suo premio Nobel e lo fece solo dopo che le campane della guerra fossero finite. È anche noto che è andato contro tre dei suoi colleghi scienziati ebrei che hanno portato alla loro persecuzione per motivi religiosi. Nel 2005 sono state condotte ricerche approfondite sulla storia e gli scienziati tedeschi hanno deciso di eliminare il premio Richard Kuhn, assegnato ogni anno allo scienziato tedesco più produttivo.