Biografia di Petrarca, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Studioso

Compleanno :

20 luglio 1304

Morto il :

19 luglio 1374



Conosciuto anche per:

Poeta, filosofo

Luogo di nascita:

Arezzo, Toscana, Italia

Segno zodiacale :

Cancro


Francesco d'Assisi è nato nel 20 luglio 1304. Era un poeta italiano e un filosofo che ha ricevuto grandi consensi per il suo riconoscimento come “ Father of Humanism. ” Ha anche guadagnato popolarità grazie ai suoi legami con i primi manoscritti. Si dice che dopo che Petrarca abbia scoperto le lettere di Cicerone, ciò abbia avuto una profonda influenza sull'avvio del Rinascimento italiano. Le sue famose opere come poeta includono le odi a Laura. Petrarca morì il 19 luglio 1374.

Primi anni di vita

Francesco d'Assisi è nato nel 20 luglio, nel 1304 . La sua città natale era ad Arezzo, in Toscana, che ora è conosciuta come l'Italia. Era il figlio di Ser Petracco ed Eletta Canigiani. Mentre era ancora giovane, Petrarca insieme alla sua famiglia si trasferì in Francia. Con sua grande gioia, suo padre ha studiato legge in Francia, indipendentemente dal fatto che la sua passione fosse nella letteratura. La tragedia colpì e suo padre, Ser Petracco morì nel 1326. È a questo punto che Petrarca scelse di seguire il suo cuore e studiare letteratura antica anziché legge.






carriera

Francesco d'Assisi l'interesse per la letteratura antica fu accresciuto dal fatto che in seguito divenne un leader religioso. Con un simile incarico, ha avuto l'opportunità di viaggiare e raccogliere testi antichi. Trascorse anni a raccogliere numerosi testi, dopo di che li passò a Venezia. In cambio, gli fu offerta una casa per risiedere in un po 'sfuggendo alla peste mortale. Mentre Petrarca acquisiva una visione più profonda del periodo antico, provò una grande ammirazione per questa era, confrontandola con le sfide che stava attraversando durante il suo tempo. Da ciò, ha sviluppato una profonda convinzione che l'umanità potesse raggiungere ciò che gli antichi riuscivano a raggiungere. Questa dottrina sarebbe stata successivamente adottata e data il termine &Ldquo; Umanesimo &rdquo.;

Scrivere carriera

Oltre alla sua passione per la raccolta di testi antichi e per saperne di più sui tempi antichi, Francesco d'Assisi era appassionato di scrittura. La sua creatività contribuì al premio che ottenne nel 1341 per essere il più grande poeta di Roma. L'Africa era tra le migliori opere che Petrarca considerava molto importante. Ha principalmente usato il suo linguaggio volgare per comporre poesie che le persone potevano facilmente capire. Questo è stato uno dei motivi per cui sono diventati famosi. Una di queste poesie era &Ldquo; Laura &rdquo.; Questa poesia parla dell'amore per una donna di nome &Ldquo; Laura ” che Petrarca era caduto a capofitto per un po 'di servizio come sacerdote.




Morte

Si potrebbe dire questo Francesco d'Assisi morì in servizio mentre moriva leggendo un certo manoscritto romano. Morì il 19 luglio 1374 all'età di 69 anni.