Peter the Cruel Biografia, vita, fatti interessanti - Giugno 2022

re

Compleanno :

30 agosto 1334

Morto il :

23 marzo 1369



Luogo di nascita:

Burgos, Castiglia, Spagna

Segno zodiacale :

Vergine


Infanzia e primi anni

Re spagnolo Pietro di Castiglia e Leon è nato il 30 agosto 1334 a Burgos, in Spagna, al re Alfonso XI di Castiglia, Leon e Galizia e Maria del Portogallo. Sua madre era la figlia del re Afonso IV del Portogallo.






Formazione scolastica

Re Pietro è stato istruito da tutor privati ​​e ben istruito.

Ascensione al trono di Castiglia

Quando suo padre, Alfonso XI, morì nel marzo 1350, Peter salì al trono di Castiglia all'età di 15 anni. Aveva vari problemi da affrontare tra cui l'interferenza di sua madre negli affari giudiziari e ottenne assistenza dal ministro di Albuquerque. Anche i suoi fratellastri illegittimi erano fonte di preoccupazione. Uno dei suoi fratellastri illegittimi fu Enrico di Trastamara che guidò diverse rivolte.

Re Pietro ha avuto un matrimonio segreto con Maria de Padilla nel 1953. Ha complottato contro Alburquerque che poi andò in esilio in Spagna. Lo stesso anno in cui Peter era entrato nel suo matrimonio segreto con de Padilla, si sposò Blanche of Bourbon, un matrimonio organizzato da sua madre. Peter mantenne segreto il suo matrimonio con De Padilla e negò di averla mai sposata. La coppia ebbe quattro figli.

Il suo matrimonio con Blanche di Borbone non fu felice, e in seguito affermò che era stato annullato quando entrò in un matrimonio con Giovanna di Castro. Al momento del loro matrimonio, Juana fu incoronata regina di Castiglia. Il matrimonio ebbe vita breve; ebbero un figlio, un figlio che morì a tre mesi. La regina Blanche morì nel 1361; alcuni storici credevano che Peter l'avesse assassinata. Lo stesso anno morì anche de Padilla.




La guerra dei due Pietro

Tra il 1356 e il 1375, scoppiò la guerra tra il suo regno di Castiglia e Aragona, guidato da Pietro IV. I fratelli illegittimi di Pietro combatterono dalla parte di Aragona. Re Pietro perso il trono nel Guerra civile castigliana. Fuggì in Portogallo e infine in Galacia. Nel 1366, Pietro cercò rifugio con Edward, il Principe Nero che dopo la battaglia di Najera nel 1367, lo riportò al trono .

Enrico di Trastamara tornò in Castiglia nel settembre 1368, dove alcuni lo riconobbero come re, mentre altri continuarono a sostenere Pietro. Re Pietro si ritirò in Andalusia, e quando si incontrarono in battaglia a Montiel, Henry fu vittorioso. Peter cercò di fare un accordo con du Guesclin per tradire Henry, ma l'offerta fallì e il 23 marzo 1969 de Guesclin portò Peter nella sua tenda, fingendo di accettare il suo accordo.

Invece, Henry era nella tenda e assassinò il fratellastro, Re Pietro. Pietro fu l'ultimo sovrano del ramo principale della Casa di Ivrea. La guerra terminò nel 1375 quando fu firmata la Pace di Almazan. Un matrimonio tra Pietro IV d'Aragona e la figlia Eleonora d'Aragona con Giovanni I di Castiglia ebbe luogo.

Vita personale

Re Pietro ha avuto quattro figli con Maria de Padilla: Beatrice (1353-1369), Costanza (1354-1394), Isabella (1355-1392) e Alfonso (1359-1362). Il suo unico figlio con Giovanna di Castro era Giovanni (1355-1405). E una figlia, Maria de Ayala con Teresa d'Ayala .