P.W. Botha Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Politico

Compleanno :

12 gennaio 1916

Morto il :

31 ottobre 2006



Conosciuto anche per:

primo ministro

Luogo di nascita:

Paul Roux, Free State, Sudafrica

Segno zodiacale :

Capricorno


Primi anni e istruzione

Pieter Willem Botha sono nato 12 gennaio 1916 , a Pieter Willem Botha e Hendrina Botha. È nato a Paul Roux, Provincia di Orange Free State, Sudafrica. Suo padre era un commando nella seconda guerra boera in lotta contro gli inglesi e sua madre fu tenuta in un campo di concentramento britannico durante la guerra.

P. W. Botha iniziò la scuola alla Paul Roux School e poi studiò alla Voortrekker Secondary School di Betlemme, in Sudafrica. Dopo la laurea, si iscrisse al Grey University College, dove avrebbe studiato legge. Ha lasciato il college per iniziare la sua carriera politica.






carriera

P. W. Botha ha iniziato la sua carriera lavorando per il Partito Nazionale. Si unì anche all'Ossewabrandwag, un gruppo nazionalista afrikaner di destra che simpatizzava con i nazisti. Dopo che i nazisti attaccarono la Russia, Pieter Willem Botha lasciò l'Ossewabrandwag condannando l'attacco. Ha invece promesso la sua fedeltà al nazionalismo cristiano, che aveva anche un'estrema destra.

Nel 1946, Botha fu eletto a capo della gioventù del partito nazionale. Nel 1948, si unì alla House of Assembly come membro della sede di George.

Nel 1958, Botha è diventato viceministro degli affari interni sotto la guida di Hendrik Verwoerd. Nel 1961 divenne ministro degli Affari colorati.

Verwoerd fu assassinato nel 1966 e il suo successore fu B.J. Vorster. Vorster promosso Botha alla posizione di Ministro della Difesa.

Vorster ha guidato la festa per 14 anni. Si è dimesso in uno scandalo e Botha è stato eletto nella posizione di comando del Partito Nazionale.

L'agenda principale di Botha era la riforma costituzionale. Voleva un governo centrale che fosse bianco, ma anche una leadership nera sotto i bianchi per autogovernare la popolazione nera, colorata e asiatica. Nel 1977 aveva prodotto con successo bombe nucleari, che furono infine distrutte negli anni '90. Ha anche mantenuto un rigido regno al potere sull'Africa sud-occidentale, in particolare con le truppe cubane in Angola. Era Botha che ha istituito la controversa Koevoetunit della polizia. Botha ha anche introdotto il servizio militare obbligatorio per tutti i bianchi in Sudafrica.

Nel 1983, Botha proporre una nuova costituzione, ma solo la popolazione bianca è stata in grado di votarla.

Il nuovo sistema aveva tre case del parlamento anziché una. C'era la Camera dell'Assemblea che era gestita dai bianchi. La Camera dei rappresentanti è stata creata per la popolazione colorata e la Camera dei delegati è stata creata per gli indiani. Ogni comunità era governata dalla rispettiva Camera in parlamento. Le questioni generali dovevano essere votate da tutte e tre le case.

La posizione di Primo Ministro fu sostituita dal ruolo di Presidente dello Stato, che, naturalmente, divenne Botha. La posizione era molto più potente di quanto non fosse stata in precedenza, e il Consiglio del Presidente ha avuto l'ultima parola in ogni caso. È stato creato in modo tale che i settori colorato e indiano non potessero mai superare la Casa Bianca, anche se fossero uniti. Ciò significa che il controllo è stato mantenuto da Botha e i suoi membri bianchi del partito. era riuscito anche a reprimere la libertà di parola.

P. W. Botha legalizzato il matrimonio interrazziale e concesse indennità per i quartieri razzialmente misti, sebbene quest'ultimo fosse tenuto sotto stretto controllo e richiedesse permessi. D'altra parte, non permetterebbe ai neri di avere alcun potere politico e ha tenuto d'occhio gli attivisti anti-apartheid.

Sanzioni economiche furono introdotte dalla comunità internazionale, che iniziò ad avere un grave impatto sul Paese. Allo stesso tempo, la popolazione nera divenne molto irrequieta. I paesi circostanti, governati dai neri, incoraggiarono i disordini civili e Botha li avvertì di non interferire. Agli attacchi aerei fu ordinato di rimetterli al loro posto.

L'autorità di Botha fu minata dai leader internazionali e, nel dicembre 1988, firmò l'accordo tripartito in collaborazione con Angola e Cuba. Ciò significava che ha rinunciato al controllo della Namibia, e le elezioni sono state quindi consentite lì.

Nel gennaio 1989, Botha ha avuto un ictus lieve. A febbraio si è dimesso da capo del Partito Nazionale. Si aspettava che Barend du Plessis prendesse il suo posto, ma invece fu eletto F.W. de Klerk, con grande sgomento di Botha. Botha rifiutò di dimettersi dalla presidenza, ma alla fine arrivò a un compromesso e de Klerk prese il controllo. Sotto il controllo di de Klerk, il movimento dell'apartheid fu interrotto. Botha ritirato e in gran parte rimasto fuori dagli occhi del pubblico. Nel 2006, Botha è morta di infarto.

È noto che sotto la guida di Pieter Willem Botha, migliaia di persone furono arrestate e detenute senza processo e molte furono torturate e uccise. Botha ha rifiutato di scusarsi per l'apartheid, credendo di aver fatto la cosa giusta per il suo paese.

personale

Nel 1943, Pieter Willem Botha sposato Anna Elizabeth Rossouw . La coppia ebbe cinque figli, due figli e tre figlie. Erano insieme fino al Anna ’ s morte nel 1997.

Nel 1998 Pieter Willem Botha sposato Barbara Robertson , ed erano insieme fino alla sua morte nel 2006.