Otto Stern Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Fisico

Compleanno :

17 febbraio 1888

Morto il :

17 agosto 1969



Luogo di nascita:

? ory, Voivodato di Slesia, Polonia

Segno zodiacale :

Acquario


Otto Stern era un fisico tedesco-americano nato il 17 febbraio 1888 . Ha ricevuto il premio Nobel per la fisica nel 1943. Il suo lavoro del 1922, l'esperimento Stern-Gerlach è considerato tra i migliori lavori di Stern. Ha condotto questo esperimento insieme a Walther Gerlach. Era uno stretto collaboratore di Stern nella maggior parte delle sue ricerche. È diventato il cittadino naturalizzato degli Stati Uniti nel marzo del 1939. I suoi ultimi anni lo hanno trovato stabilito a Berkeley, in California, dove ha vissuto una vita privata.

Primi anni di vita

Otto Stern è nato nel 17 febbraio 1888 a una famiglia ebrea. Il suo luogo di nascita era a Sohrau (attualmente Zory) a Polonia . Era il primo figlio nato di Oskar Stern e sua moglie, Eugenia Rosenthal. Suo padre era un ricco mercante. Stern aveva quattro fratelli. La famiglia si trasferì a Breslavia nel 1892. La città è attualmente conosciuta come Wroclaw in Polonia.






Formazione scolastica

A Breslavia, Otto Stern iscritto al Johannes Gymnasium. Nel frattempo, ha studiato soprattutto in scienze e matematica, che aveva meno attenzione in palestra. Successivamente è stato ammesso all'Università di Breslavia nel 1906. Si è specializzato in chimica fisica durante i suoi studi all'università.

Prese gli studi di dottorato ancora all'università di Breslavia. Ha conseguito il dottorato nel 1912. Successivamente è stato istruito da Albert Einstein alla Charles University situata in Praga . Ha partecipato alla seconda guerra mondiale nell'esercito tedesco.

carriera

Nel 1921, Otto Stern divenne professore associato di Fisica teorica all'Università di Rostock. Nel frattempo, ha iniziato l'esperimento del raggio molecolare insieme a Walther Gerlach. Iniziarono ufficialmente l'esperimento nel 1922. L'anno seguente divenne professore di chimica fisica all'Università di Amburgo.

Durante il suo periodo in Amburgo , ha continuato molti tipi di ricerca ed è stato il direttore del loro laboratorio. L'istituzione sotto la sua guida divenne un rinomato centro di ricerca nucleare, molecolare e atomico. Si dimise nel luglio del 1933 dopo che il leader nazista Adolf Hitler salì al potere. Tuttavia, era già un fisico affermato e abbastanza famoso.

Dopodiché divenne professore di fisica alla Carnegie Mellon University di Pittsburgh, in Pennsylvania. Si unì all'istituzione nel 1933 e prestò servizio fino al 1945, quando si ritirò. Successivamente, si è trasferito in California, dove ha trascorso i suoi ultimi giorni. Ha servito come professore emerito all'Università della California, Berkeley.




Grandi risultati e riconoscimenti

Nel 1943, Otto Stern è stato insignito del prestigioso premio Nobel per la fisica. Questo è stato per il suo contributo alla teoria della quantizzazione di spin. Walther Gerlach ha anche partecipato allo sviluppo iniziale della teoria.

Durante la sua carriera, è diventato un membro di varie società. Questi includevano l'American Association for the Advancement of Science e la National Academy of Sciences. Era anche membro dell'American Philosophical Society e della Royal Danish Academy of Sciences.

Vita personale

Otto Stern è rimasto un solo uomo per tutta la vita. Nei suoi primi anni, amava ballare. Era una persona piuttosto socievole, quindi aveva molti amici. Nei suoi ultimi anni, ha vissuto una vita solitaria anche se è stato visto andare al cinema molte volte. In effetti, era al cinema quando ha avuto un infarto che ha portato alla sua morte.

Morte

Il 17 agosto 1969 Otto Stern morì a seguito di un attacco di cuore all'età di 81 anni. La sua morte avvenne in Berkeley, California negli Stati Uniti.