Oliver Goldsmith Biografia, vita, fatti interessanti - Giugno 2022

Romanziere

Compleanno :

10 novembre 1728

Morto il :

4 aprile 1774



Conosciuto anche per:

Drammaturgo, poeta

Luogo di nascita:

Roscommon, Connacht, Repubblica d'Irlanda

Segno zodiacale :

Scorpione


Oliver Goldsmith era un poeta, drammaturgo e romanziere irlandese. Nato il 10 novembre 1728 , Oliver Goldsmith è meglio conosciuto per il suo romanzo Il vicario di Wakefield nel 1766. Oliver Goldsmith ha altre opere famose come il poema pastorale The Deserted Village, 1770 e le opere teatrali The Good-Natur ’ dMan, 1768 e She Stoops to Conquer nel 1771. Oliver Goldsmith è l'autore del racconto per bambini, The History of Little Goody Two-Shows. Oliver Goldsmith morì ad un'età relativamente giovane di 45 anni, ma i suoi successi e successi letterari si sono guadagnati in grande onore nel mondo letterario con diverse strade, tra cui la scuola chiamata in suo onore.

Primi anni di vita

Oliver GoldsmithS il compleanno è assunto come 10 novembre 1728 , questo non è sicuro. La sua presunta data di nascita è secondo un resoconto della sua biografia nel fascicolo dell'autorità della Biblioteca del Congresso. È anche incerto su dove sia nato, ma si ritiene che sia anche nella città di Pallas vicino a Ballymaon, nella contea di Roscommon, nella Repubblica d'Irlanda. All'età di due anni, suo padre divenne il rettore della parrocchia di Kilkenny West nella contea di Westmeath. Oliver Goldsmith si iscrisse al Trinity College di Dublino nel 1744 per studiare teologia e legge sotto la guida di Theaker Wilder. Oliver Goldsmith , tuttavia, non si concentrò sulla sua educazione ed era quindi alla fine della sua classe.

Oliver Goldsmith insieme a quattro studenti universitari furono espulsi per il loro coinvolgimento in una rivolta di cui tentarono di prendere d'assalto la prigione di Marshalsea nel 1747. Oliver Goldsmith fu tuttavia autorizzato a laurearsi con un Bachelor of Arts nel 1749, ma senza distinzioni che gli avrebbero permesso di ottenere una professione in tribunale o in legge. Oliver Goldsmith poi tentò la fortuna in diverse altre professioni, ma senza successo lo fece studiare medicina all'Università di Edimburgo dal 1752 al 1755. Oliver Goldsmith quindi iniziò un tour a piedi nelle Fiandre, in Francia, in Svizzera e nel Nord Italia.






carriera

Nel 1756, Oliver Goldsmith alla fine si stabilì a Londra dove lavorò come assistente di un farmacista e successivamente come usciere in una scuola. Oliver Goldsmith divenne dipendente dal gioco d'azzardo e si indebitò a causa della sua abitudine. Oliver Goldsmith divenne uno sceneggiatore di hacker in Grub Street per gli editori di Londra e mentre continuava a scegliere diversi altri lavori, Oliver Goldsmith incontrò Samuel Johnson, e i due sarebbero diventati membri fondatori di The Club. Attraverso Edmund Burke un socio del club, Oliver Goldsmith conobbi Sir George Savile che gli trovò un lavoro alla Thornhill Grammar School. Ha guadagnato il nome di 'idiota ispirato' da Horace Walpole grazie alle sue abilità letterarie ma allo stile di vita dissipato.

Nel 1758, Oliver Goldsmith ha pubblicato una traduzione di un'autobiografia dell'ugonotto Jean Marthilhe usando il nome della penna, James Willington (il nome di un compagno di studi alla Trinità). Il suo talento letterario è stato successivamente scoperto da Samuel Johnson e ha iniziato a patrocinare le sue opere che alla fine avrebbero guadagnato Oliver Goldsmith riconoscimento nel mondo della letteratura e del teatro. I suoi contemporanei lo descrivevano come 'incline all'invidia, una personalità congeniale ma impetuosa e disorganizzata che una volta aveva pianificato di emigrare in America ma fallì perché gli mancava la sua nave'.

Vita personale

Oliver Goldsmith morì prematuramente all'età di 45 anni il 4 aprile 1774, in parte ritenuto la sua infezione renale mal diagnosticata. Fu sepolto nella Temple Church di Londra.




Lavori

Negli anni '60 Oliver Goldsmith pubblica alcune lettere sul libro mastro pubblico con il titolo Il cittadino del mondo travestito da un viaggiatore cinese in Inghilterra con il nome Lien Chi. È servito come una prospettiva da outsider del tessuto ironico e talvolta morale della società britannica. Nel 1965, pubblicò The Hermit, una ballata romantica di 160 linee e la seguì con la poesia, The Deserted Village nel 1970.

Nel poema, Oliver Goldsmith sostiene che la distruzione di antichi villaggi e la conversione di terre agricole in paesaggi ornamentali crollerebbero i contadini. Ha anche pubblicato opere come A History of the Earth and Animated Nature (1774) e credeva di aver scritto il classico gioco per bambini, The History of Little Goody Two-Shoes. Autin Dobson pubblicò postumo l'opera poetica completa di Oliver Goldsmith nel 1887.

Onori

Oliver Goldsmith è stato onorato in vari modi tra cui il nome di scuole e strade tra cui la scuola elementare di Oliver Goldsmith, Goldsmith Avenue e Goldsmith Lane. Oliver Goldsmith ha una sua statua costruita da JH Foley collocata nel Front Arch del Trinity College di Dublino. La Goldsmith Hall del Trinity College è in suo onore tra gli altri.