Muhammad Iqbal Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Poeta

Compleanno :

9 novembre 1877

Morto il :

21 aprile 1938



Conosciuto anche per:

Filosofo

Luogo di nascita:

Sialkot, Punjab, Pakistan

Segno zodiacale :

Scorpione


Meglio conosciuto Allama Iqbal; Sir Muhammad Iqbal era un politico, avvocato e studioso britannico dell'India. Nato il 9 novembre 1877 , Muhammad Iqbal fu anche un importante poeta, filosofo e accademico. Muhammad Iqbal è noto per aver ispirato e influenzato il movimento pakistano, quindi noto come il padre spirituale del Pakistan. Dopo aver fatto opere letterarie in urdu e persiano, Muhammad Iqbal considerato come una figura di spicco nella letteratura urdu.

Le sue opere letterarie e la sua influenza hanno attraversato Pakistan, Iran, India, Sri Lanka e Bangladesh e lo hanno tenuto in grande considerazione in questi paesi. Alcuni dei suoi lavori includono Asrar-i-Khudi, Zabur-i-Ajam, Payam-i-Mashriq, Rumuz-i-Bukhudi, Zarb-i-Kalim, Bang-i-Daral, Bal-i-Jibril e Armughan-i -Hijaz. A parte le sue opere letterarie, Iqbal fu un celebre e acclamato 'filosofo filosofo musulmano dei tempi moderni'. Iqbal fu nominato cavaliere dal re Giorgio V nel 1922.

Vita e formazione

Muhammad Iqbal è nato nel 9 novembre 1877 , nel Sialkot, provincia del Punjab dell'India britannica (attualmente Pakistan) allo sceicco Noor Muhammad e all'Imam Bibi. All'età di quattro anni, ha studiato Qur al masjid. Nel 1893, Muhammad Iqbal fu ammesso allo Scotch Mission College di Sialkot dove apprese la lingua araba da Syed Mir Hassan, capo della madrassa e professore di lingua araba. Dopo la laurea, si iscrisse alla Facoltà di Lettere del Murray College di Sialkot nel 1895. Muhammad Iqbal entrò al Government College di Lahore nello stesso anno e si laureò in Bachelor of Arts in filosofia, letteratura inglese e arabo nel 1897. Igbal vinse la medaglia di Khan Bahadurddin F.S Jalaluddin per i suoi voti più alti in classe araba.

Muhammad Iqbal poi ha conseguito il Master in sof Arts nel 1899 al college ottenendo il primo posto all'Università del Punjab, Lahore. Mentre era al Government College, il suo insegnante di filosofia, Sir Thomas Arnold, che ha influenzato i suoi studi, quindi, voleva proseguire ulteriori studi in Occidente. Per raggiungere questo scopo, Muhammad Iqbal viaggiò in Inghilterra nel 1905. Nel 1906, Muhammad Iqbal ha ottenuto una borsa di studio per conseguire un Bachelor of Arts presso il Trinity College, Università di Cambridge.

Muhammad Iqbal fu chiamato al bar come avvocato dal Lincoln Inn nello stesso anno. Un anno dopo, partì per la Germania per il dottorato in filosofia all'Università Ludwig Maximilian e si laureò nel 1908. Le tesi di dottorato di Iqbal intitolate The Development of Metaphysics in Persia erano sotto la supervisione di Friedrich Hommel. Fu durante il suo soggiorno in Europa che imparò a scrivere poesie in persiano.






carriera

Accademico

Muhammad Iqbal iniziò la sua carriera come lettore arabo all'Oriental College dopo il suo master nel 1899. In seguito andò al suo alma mater, Government College, dove ottenne un incarico come professore di filosofia junior, dove prestò servizio fino a partire per l'Inghilterra. Muhammad Iqbal vi ritornò come professore di filosofia e letteratura inglese dopo il suo ritorno nel 1908. Muhammad Iqbal ha anche praticato la legge presso il Tribunale di Lahore nello stesso anno, ma ha dovuto abbandonare la legge per qualche tempo per la sua opera letteraria. Muhammad Iqbal poi si unì all'Anjuman-e-Himavat-e-Islam, diventando il segretario generale nel 1919. Il lavoro di Iqbal era molto focalizzato sulla spiritualità e sullo sviluppo della società umana prendendo ispirazione dal suo soggiorno in Europa e in Medio Oriente. Anche filosofi come Henri Bergson, Goethe e Friedrich Nietzsche hanno avuto una grande influenza sul suo lavoro.

Muhammad Iqbal ha pubblicato opere in entrambe le lingue persiane e urdu, ma era più focalizzato sulla lingua persiana. Con i suoi oltre 12.000 versi di poesia, circa 7000 erano in persiano. Muhammad Iqbal aveva anche poche opere in inglese. La sua prima raccolta di poesie fu l'Asrar-i-Khudi (Segreti del Sé) nel 1915, che fu considerato uno dei suoi migliori lavori dalla critica. Muhammad Iqbal ha continuato a pubblicare Rumuz-i-Bukhudi (Suggerimenti per l'altruismo) nel 1917. In questo, considera l'Islam come il miglior modo di vivere per la vitalità della nazione. Il suo prossimo lavoro persiano fu Payam-e-Mashriq (The Message of the East), pubblicato nel 1924. Il libro si ispirò al West-östlicher Diwan di Goethe, Muhammad Iqbal ha cercato di ricordare all'occidente l'importanza della religione, della civiltà e della moralità, sottolineando la necessità di ospitare passione e dinamismo.

Muhammad Iqbal pubblicò il libro Aabur-e-Ajam (Salmi persiani) nel 1927, che includeva poesie come Gulshan-e-Raz-e-Jadeed (Giardino dei nuovi segreti) e Bandagi Nama (Libro della schiavitù). Muhammad Iqbal ha continuato a pubblicare altre opere persiane tra cui Javed Nama (Libro di Javed) nel 1932 tra molti altri. Anche se la maggior parte delle opere di Igbal erano in persiano, si concentrò anche sulla lingua urdu soprattutto negli anni '30. Gran parte del suo lavoro in questa lingua era diretto alla comunità musulmana in India. Il suo primo lavoro in quella lingua fu Bang-e-Dara (The Call of the Marching Bell) pubblicato nel 1924. In seguito uscì con Bal-e-Jibril (Wings of Gabriel) nel 1935, e fu considerato dalla critica come il suo la migliore poesia urdu.

Muhammad Iqbal il prossimo lavoro è stato il Pas Cheh Bayed Kard ai Aqwam-e-Sharq (cosa dobbiamo fare, o nazioni dell'Est?), che include il poema Musafir (viaggiatore). Il suo ultimo lavoro in quella lingua fu Armughan-e-Hijaz, che fu pubblicato postumo nel 1938. La maggior parte delle sue opere furono tradotte in diverse lingue internazionali. A causa di una malattia, abbandonò totalmente la sua pratica legale nel 1932, lo stesso anno in cui morì. In questo periodo, stava collaborando con Chaudhry Niaz Ali Khan per istituire il Dar ul Islam Trust Institute a Jamalpur. Aveva lo scopo di fornire studi sovvenzionati nell'Islam classico e nelle scienze sociali contemporanee.




Vita personale

Muhammad Iqbal sposato tre volte. È stato sposato per la prima volta Karim Bibi nel 1895 e ebbe due figli, Miraj Begum e Aftab Igbal. Il suo secondo matrimonio fu Sardar begu e infine a Mukhtar Begum nel 1914. Ha sofferto di una malattia alla gola nel 1933 dopo uno dei suoi viaggi dalla Spagna e dall'Afganistan. Muhammad Iqbal morì il 21 aprile 1938 a Lahore.

Onori

Il re Giorgio V fece il cavaliere Muhammad Iqbal con il titolo “ signore ” nel 1922. Muhammad Iqbal ha ottenuto numerosi riconoscimenti tra cui il Musawar-e-Pakistan (artista del Pakistan '), Shair-e-Mashriq (poeta orientale), Hakeem-ul-Ummat (Il saggio di Ummah), Mufakkir-e-Pakistan (The Pensatore del Pakistan) e fu nominato Poeta Nazionale dal governo pakistano. Il suo compleanno è stato istituito come festivo in Pakistan noto come Y? M-e Wel? Dat-e Muhammad Iqbal (Iqbal Day). La sua casa a Sialkot, Igbal Manzil è aperta ai visitatori.