Morihei Ueshiba Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Artista

Compleanno :

14 dicembre 1883

Morto il :

26 aprile 1969



Conosciuto anche per:

Arte marziale

Luogo di nascita:

Tanabe, Wakayama, Giappone

Segno zodiacale :

Sagittario


Il Giappone è noto per aver saggiato grandi artisti marziali, ma pochi hanno raggiunto un grado importante di Morihei Ueshiba . Non vi è dubbio che gli siano stati dati diversi aka come Grande insegnante e il fondatore . Nel corso della sua meravigliosa vita, Morihei apprese con abilità molte tecniche di arti marziali tra cui kendo e jujutsu . Fu qui che dedicò tutta la sua vita alle arti marziali.

Morihei Ueshiba aveva una vasta conoscenza di pratiche rituali come Shinto . Ha quindi perfezionato il rituale sacro in un sistema più completo e robusto che ha chiamato aikido . È una forma avanzata di arti marziali giapponesi che cerca di aumentare la forza. L'intero processo aiuta un individuo ad abbracciare un trattato di pace. Ad oggi, l'Aikido è considerato una delle grandi arti marziali del mondo.

Personalità di Ueshiba

Morihei Ueshiba simboleggiava un'arte di pace e sincerità nel suo personaggio nato naturale. Era una persona nobile che impiegava un'autostima di prim'ordine che apriva la strada alla sua eccellente salute. Amava prendersi cura della sua anima, mente e cuore e ritirarsi dagli altri non era la sua opzione. Soprattutto, gli piaceva avere una vita equilibrata e quindi abbracciare uno stile di vita sano.

La moderazione è stata la sua migliore tazza di tè, che ha avuto un ruolo in ogni parte della sua vita. Morihei Ueshiba amava addestrare i giovani e gli anziani l'importanza dell'autodifesa e di una disciplina mentale attraverso le arti marziali. Ecco perché ha introdotto un esercizio di aikido che aiuta un individuo a calmare la mente e il corpo.






Infanzia e prima infanzia

Il 14 dicembre 1883, Morihei Ueshiba è nato nel villaggio agricolo e di pescatori di Tanabe in Giappone. Era l'unico figlio rimasto di un famoso padre, Yokoru Ueshiba e una madre ben informata, Yuki Ueshiba. Sebbene fosse nato prematuro, i suoi genitori lo consideravano un dono speciale dall'alto. La sua nascita precoce gli ha impedito di crescere come gli altri bambini; anche quando ha raggiunto l'età adulta; era ancora alto un metro e mezzo.

Suo padre protettivo ha incoraggiato suo figlio a praticare il sumo wrestling per ottenere l'equilibrio e la forza. Lo ha combinato con il nuoto e la corsa. Ha continuato a progredire ampiamente e, senza dubbio, ha realizzato il suo potenziale attraverso l'esercizio.

quando Morihei Ueshiba si unì alla scuola per la sua prima educazione, amava la matematica e la fisica. Nel complesso, l'educazione non significava tonnellate per lui, ma adorava riti religiosi e meditazioni spirituali . Dalla sua vita da adolescente, Ueshiba ha svolto diversi compiti. Ma quando si unì alle arti marziali, rimase bloccato come una goccia di colla per non abbandonare mai la sua professione finché la morte non gli tolse la vita. Le arti continuarono a deliziare la sua anima e a nutrire la sua vita.

Jujutsu Rebirth

Morihei si è dimesso dal suo primo e secondo lavoro poiché erano troppo esigenti. Poi è andato a dare una mano ai pescatori locali dove ha agito come consigliere. Tuttavia, suo padre gli ha dato dei soldi dove gli ha consigliato di trovare una carriera adatta. Si trasferì a Tokyo dove andò a lavorare come negoziante, ma la noia e la cattiva alimentazione lo portarono a casa con i beriberi. Tornò a casa senza un solo penny in tasca, ma con orgoglio disse a suo padre che gli sarebbe piaciuto provare un'arte marziale giapponese chiamata jujitsu .

All'inizio del 1902, Morihei Ueshiba sposato Hatsu Itogawa , ma si sa molto poco di dove si trova. L'anno seguente tentò di unirsi alle forze militari giapponesi, ma fu trascurato a causa della sua altezza. Il suo zelo e la sua determinazione gli hanno dato la possibilità di allenarsi con un'anima dura. È arrivato a un punto in cui si è impiccato su alberi lunghi con un tentativo di allungare la lunghezza del corpo. Fu fortunato a unirsi alla sezione di fanteria in una base militare locale. Dopo un anno è andato a servire nella guerra russo-giapponese.

Dopo diversi mesi, Morihei Ueshiba si è dimesso dalla sua posizione militare, ma era molto più forte di prima. Per risultati eccezionali, non ha lasciato andare il suo allenamento fisico. Nel frattempo, suo padre costruì per lui un dojo dove invitò un maestro di jujutsu, Takaki Kiyoichi per tutorare il suo figlio più caro. Nel mezzo di tutto, Morihei si rese conto che l'arte marziale era la sua vocazione. Nel 1912 a 29 anni, la sua famiglia andò a vivere nell'Hokkaido. Dopo alcuni anni di assestamento, la forza di Ueshiba è cresciuta ampiamente fino a diventare leggendaria.




Rinascita di Aikijujutsu

Nel mezzo della sua vita da adolescente, Morihei Ueshiba padroneggiato diverse arti marziali come Yagyu-Ryu e Kito-Ryu jujutsu . All'inizio della guerra ruso-giapponese, Morihei ha guadagnato fama per la sua abilità e competenza nelle arti marziali. La sua calma e il suo coraggio hanno guadagnato un nome pseudonimo del soldato Kami che significa dio soldato. Prima della fine della guerra, ha imparato un'altra arte chiamata Yagyu-Ryu dove ha imparato a combattere con la spada. Si è anche preso il tempo di imparare Kodokan Judo .

All'inizio del 1915 a 32 anni, Morihei Ueshiba incontrato un tutor Sokaku Takeda di Aiki-jujutsu nella scuola Daitu-Ryu. Morihei impiegò del tempo per imparare le moderne arti marziali chiamate Budo . Sebbene Ueshiba sembrasse sapere tutto, le tecniche di Takeda erano più superiori. Fu qui che apprese oltre duecento abilità di autodifesa.

Nel 1922 a 37 anni, inventò il suo nuovo stile di arti marziali che chiamò come Aiki bujutsu . Questo è quello che ha usato come punto di partenza per creare i suoi unici attacchi di autodifesa. Lo stesso anno, Morihei andò in Cina per imparare le abilità marziali cinesi. Nel processo, improvvisò le abilità marziali cinesi nelle sue arti Aiki bujutsu. Questo è uno dei motivi per cui gli esperti di arti marziali hanno difficoltà a distinguere tra pa kua chang e tai-chi chuan.

Competenza Ki e Aikido

A metà del 1936, Morihei Ueshiba ha scelto di rinominare la sua arte come Aiki Budo . Fu dopo sei anni che inventò una tecnica più matura e avanzata che chiamò aikido. È un nuovo nome che ha diversi significati: Ki significa energia mentre ai significa armonia. D'altra parte, fare significa disciplina. Morihei non dimenticò di aggiungere altre abilità come il jujutsu e la spada della Kito-Ryu.

Morihei Ueshiba ha sottolineato l'uso della parola di per gli studenti di guadagnare più potere. Nel corso dei suoi insegnamenti, ha incoraggiato i suoi studenti ad ascoltare di più e a non imitare le sue forme e le sue mosse marziali. Il suo obiettivo finale era che esercitassero di più e facessero arte come parte del loro pane quotidiano.

Vita personale e eredità

Nel 1901 Morihei Ueshiba sposato Hatsu Itokawa e la coppia fu benedetta con tre figli. Sfortunatamente, i suoi figli sono morti prima di festeggiare il loro compleanno da adolescenti. Nel 1969 la salute di Ueshiba iniziò a esaurirsi dove gli fu diagnosticato un cancro. Fu annunciato morto 26 aprile 1969 , e sua moglie a lungo termine in seguito morì nel luglio dello stesso anno. In suo onore, i sacerdoti delle arti marziali governano ancora una cerimonia nel Santuario di Aiki che si trova a Iwama.