Mirza Fatali Akhundov Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Autore

Compleanno :

12 luglio 1812

Morto il :

9 marzo 1878



Conosciuto anche per:

Filosofo

Luogo di nascita:

Shaki, Azerbaigian

Segno zodiacale :

Cancro


Mirza Fatali Akhundov è nato nel 12 luglio 1812 . Era uno scrittore e filosofo. Fu anche il fondatore della moderna critica letteraria. È diventato famoso e popolare per aver scritto opere di ispirazione europea in lingua turca azera.

Primi anni di vita

Mirza Fatali Akhundov è nato nel 12 luglio 1812, in Azerbaigian . È nato da Mirza Mammadtaghi e Nana Khanim. I suoi genitori divorziarono quando aveva sei anni. È stato allevato da sua madre. Suo zio gli ha insegnato a leggere e scrivere in arabo e persiano. Anche suo zio lo ha presentato a molti libri che hanno acuito il suo amore per la letteratura.






carriera

Nel 1832, suo zio, Akhund lo portò a Ganja per iscriverlo alla madrassa attaccata alla moschea Shah Abbas. Akhundov era intenzionato che suo nipote studiasse la logica e la teologia islamica. A scuola, ha imparato la calligrafia dal poeta Mirza Shafi Vazeh. Shafi lo persuase anche ad acquisire conoscenze nelle scienze moderne. Nel 1834 si trasferì in Georgia per lavorare come traduttore per il governo. Nel 1836, iniziò a insegnare la lingua azera. Nel 1837, pubblicò il suo primo poema intitolato 'The Oriental Poem'. in lingua persiana. Nel 1850, scrisse la sua prima opera teatrale intitolata 'The Tale of Monsieur Jordan the Botanist and the Celebrated Sorcerer, Dervish Mastali Shah.' Il gioco è diventato famoso in quanto è stato un successo.

Akhundov in seguito scrisse un'altra commedia teatrale 'Molla Ibragim Khalil, alchimista, possessore del filosofo Stone.' Lo stesso anno lo vide anche scrivere &Lsquo; The Vizier of the Lenkoran Khanate. ’ Nel 1852, mise in scena e scrisse l'opera teatrale 'L'avventura di Miser'. Nel 1855, la sua opera teatrale 'The Defenders of Right in the City of Tabriz'. è stato portato sul palco. In seguito scrisse altri sei libri che analizzavano opere di scrittori nel mondo persiano e arabo. Ha scritto opere filosofiche come " I detti del dott. Sismond ’ tra gli altri. Ha inventato un nuovo alfabeto che ha inviato a linguisti e presidenti dell'Iran e dell'Impero ottomano. L'impero ottomano, tuttavia, non accettò l'alfabeto, quindi scrisse Tre lettere del principe indiano Kemal-ud-Doula al principe persiano Jalal-ud-Doula. &Rsquo;

Premi e risultati

Il 2012 è stato dichiarato l'anno di Mirza Fatali Akhundov dall'Organizzazione internazionale della cultura turca.




Vita personale

Akhundov non si è sposato nella sua vita, quindi non ha avuto figli. Morì il 9 marzo 1878 a Tbilisi. Morì all'età di sessantacinque anni.