Biografia, vita, fatti interessanti di Mikhail Kalashnikov - Luglio 2022

generale

Compleanno :

10 novembre 1919

Morto il :

23 dicembre 2013



Conosciuto anche per:

Inventore, Scienziato

Luogo di nascita:

Kurya, Altai Krai, Russia

Segno zodiacale :

Scorpione


Mikhail Timofeyevich Kalashnikov era un Generale russo, ingegnere militare e progettista di armi. È noto per il suo invenzione di un fucile d'assalto AK-47 e le sue versioni migliorate.






Primi anni di vita

Mikhail Kalashnikov è nato nel 10 novembre 1919 alla coppia Aleksandra Frolovna Kalashnikova (nata Kaverina) e Timofey Aleksandrovich Kalashnikov. Erano agricoltori nella loro professione. Hanno perso la loro proprietà nel 1930 e si sono trasferiti in un villaggio di Nizhnyaya Mokhovaya, Oblast 'di Tomsk. Nei suoi giorni d'infanzia, Mikhail ha sofferto di vari disturbi ed è stato quasi dichiarato morto.

Mikhail è nato in Kurya, Altai Krai, SFSR russo . Mikhail era ossessionato da tutti i tipi di macchinari. Stava sognando di diventare un poeta. Ha scritto poesie per tutta la vita. Mikhail usò il fucile del padre per la caccia e continuò la sua caccia nel 1990. Scrisse anche molti libri.

Mikhail Kalashnikov lasciò la sua famiglia e prese il permesso dal suo patrigno di recarsi a Kurya, percorrendo circa 1k km chiedendo ascensori. Mikhail si unì come meccanico in una stazione di trattori ed era ossessionato dalle armi. Si arruolò nell'esercito rosso nel 1938 e gli fu assegnato il compito di a meccanico di carri armati data la sua abilità in ingegneria, e salì al rango di comandante di un carro armato.

Mikhail ha inventato oggetti riguardanti carri armati e armamenti. Ha ricevuto un orologio come regalo per le sue invenzioni. Mikhail fu ferito e ricoverato in ospedale dal 41 ottobre all'aprile 1942. Durante la sua permanenza in ospedale, sentì del personale dell'esercito lamentarsi delle armi sovietiche. Fu qui che Mikhail concettualizzò il suo nuovo fucile: AK 47. Date le sue capacità progettuali, Mikhail fu spostato nel poligono di sviluppo scientifico centrale per l'Armata Rossa nel 1942.

Mikhail Kalashnikov sviluppò per la prima volta un nuovo tipo di fucile accettato come SKS, e questa fu la base per lui per entrare nella competizione del fucile d'assalto nel 1946. Il suo ingresso 'Mikhtim'. divenne il modello per la progettazione di molti fucili simili. Una versione migliorata fu sviluppata nel 1949. Questa era una AK-47 fucile che divenne un fucile d'assalto standard per l'esercito sovietico. L'AK-47 era superiore a quelli sviluppati dai più noti progettisti di armi di quei tempi.

Mikhail ha migliorato il design di AK-47 usando un ricevitore in acciaio stampato più leggero ed economico al posto del coperchio in acciaio fresato e rilasciato il fucile AKM nel 1959. Mikhail migliorò ulteriormente il design di AKM e sviluppò un'arma automatica a squadre nota come RPK (Mitragliatrice leggera Kalashnikov).

Ha ulteriormente sviluppato la mitragliatrice PK con un design diverso da utilizzare su un treppiede. Il principio di questi essere - il suo design semplice, rugosità e facile da mantenere in tutte le condizioni operative.

Il suo AK-47 divenne così popolare nel mondo che alcune nazioni usarono questo simbolo sulle loro bandiere: Mozambico ed Hezbollah, Timorese orientale e stemma dello Zimbabwe.

Mikhail Kalashnikov era più interessato al servizio nel suo paese che al denaro. Mikhail aveva una quota del 30% nella società tedesca che gestisce suo nipote Igor e produce altri articoli come vodka, ombrelli e coltelli. Il coltello si chiama AK-74 °

All'inizio del 2000, ha visitato gli Stati Uniti e l'American Wartime Museum dove ha visto il suo vecchio carro armato in azione ed è diventato emotivo.

Premi e riconoscimenti

Mikhail Kalashnikov laureato del dottore in scienze tecniche (1971 ) ed era membro di 16 università. Ha raggiunto L'Ordine di Sant'Andrea , Ordine di Sant'Andrea Protocleta, Eroe della Federazione Russa, ecc. Ha conseguito il Diploma di Governo della Federazione Russa (1997, 1999). I riconoscimenti sono numerosi.




Vita personale

Mikhail Kalashnikov's il padre era un contadino e sapeva leggere e scrivere. Sua madre Aleksandra Frolovna Kaverina non era alfabetizzata e rimase tale per tutta la vita. È diventata vedova nel 1930 e si è risposata con Efrem Kosach, un vedovo.

Mikhail si è sposata Ekaterina Danilovna Astakhova di Altai Krai per la prima volta. Si è di nuovo sposato Ekaterina Viktorovna Moiseyeva nel 1921. Era un ingegnere e aiutò suo marito nel disegno tecnico. La coppia ebbe quattro figli, tre figlie e un figlio. Nelli (1942), Elena (1948), Natalya (1953) e figlio Victor (1942). Anche Victor era famoso come designer di armi.

Morte

Mikhail Kalashnikov morto il 23 dicembre 2013 all'età di 94 anni da emorragia gastrica. In una lettera che aveva scritto sei mesi prima della sua morte, pubblicata nel gennaio 2014, aveva dichiarato di soffrire di 'dolore spirituale'. - disse che la sua invenzione del fucile avrebbe potuto reclamare più vite e di cui avrebbe avuto la colpa. La Chiesa difese la sua invenzione e lo descrisse come un simbolo del nazionalismo.

Mikhail lo era riposato nel Federal Memorial Memorial Cemetery.