Miep Gies Biografia, vita, fatti interessanti - Giugno 2022

Attivista

Compleanno :

15 febbraio 1909

Morto il :

11 gennaio 2010



Luogo di nascita:

Vienna, Vienna, Austria

Segno zodiacale :

Acquario


Hermione Santruschitz è noto come Miep Gies . È nata su 15 febbraio 1909 a Vienna, Austria. Durante la sua nascita, era sotto la cura dei suoi genitori paterni austriaci. Tuttavia, la povertà e la malattia la mandarono in affido alla tenera età di 11 anni. In seguito, sposò una persona olandese e continuò a lavorare come dipendente di Otto Frank. Questo la avvicinò alla famiglia di Frank. Durante la seconda guerra mondiale, fu tra coloro che aiutarono a nascondere la famiglia di Frank dai nazisti. Insieme ai suoi colleghi, ha tenuto nascosta la famiglia di Frank per oltre due anni prima che la Gestapo esponesse il loro nascondiglio. I diari appartenenti ad Anne Frank furono salvati e li consegnò all'unico membro sopravvissuto della famiglia, Otto Frank. Gies è deceduto all'età di 100 anni.

Primi anni di vita

Miep Gies è nato nel 15 febbraio 1909 ai genitori della classe operaia che erano di origine austriaca. Poiché i suoi genitori hanno faticato a fornire cibo per la famiglia, le hanno offerto un programma olandese che si occupava dei bambini malnutriti. Alla fine del 1920, si unì alla famiglia Nieuwenburg dove avrebbe recuperato le sue condizioni di salute e recuperato le forze. La famiglia le diede il nome Miep. Crescendo nella nuova famiglia, Gies si innamorò della famiglia affidataria e migrò con loro ad Amsterdam. All'età di 16 anni, tornò a visitare i suoi genitori paterni. Tuttavia, non le è piaciuta completamente la sua riunione con i suoi genitori temendo che potesse accadere qualcosa di brutto.






Vita lavorativa

All'età di 18 anni; Miep Gies aveva completato la scuola e si era trovata un lavoro in una delle aziende tessili. Qui, ha lavorato per sei anni fino a quando aveva 24 anni. All'inizio della Grande Depressione, dovette essere licenziata dal lavoro. Rimase per diversi mesi senza essere impiegata. Poco dopo, un vicino la informò di un'apertura di lavoro presso la Nederlandsche Opekta. Questa era un'azienda che forniva ingredienti per la marmellata. Doveva passare un'intervista con Otto Frank. La famiglia di Frank era fuggita dalla Germania a causa della crudeltà nazista nei confronti degli ebrei. Gies ha superato l'intervista e ha iniziato a lavorare per l'azienda di famiglia di Frank.

Mentre sto ancora lavorando con Franchi ’ Gies aveva un ragazzo di nome Jan Gies con cui uscivano da anni. I due mancavano delle finanze per aiutarli a legalizzare il loro sindacato, ma riuscirono a vivere insieme. Tuttavia, i nazisti si unirono ai Paesi Bassi nel 1940. Di conseguenza, essendo Gies austriaca, le fu ordinato di tornare nella sua terra natale. Prima che si verificasse questa invasione, Gies era consapevole della minaccia che le stava di fronte. Di conseguenza, chiese alla regina Wilhelmina un certificato di nascita che la specificasse come cittadino olandese. Fu abbastanza fortunata da ottenere il certificato di nascita in tempo, e sposò legalmente Jan Gies nel 1941. Tra coloro che presero parte al suo matrimonio c'erano Otto Frank e sua figlia Anne insieme ad altri membri della famiglia di Frank.
Nascondere le famiglie

A metà del 1942, le cose stavano peggiorando per gli ebrei. Perciò, Franco e la sua famiglia dovette nascondersi in una delle stanze al piano superiore dei locali commerciali. Miep Gies con l'aiuto di suo marito e di altri impiegati che lavoravano negli affari di Frank, li aiutarono a nascondersi. Si sono nascosti dal 6 giugno 1942 al 4 agosto 1944. Miep ha tenuto nascosta la famiglia di Frank, rendendola un segreto per i suoi genitori adottivi. Furono tuttavia traditi nel 1944 e la famiglia di Frank fu catturata. Durante il processo di portarli nei campi di concentramento, Miep trovato i diari di Anne Frank e conservato. Più tardi, Frank fu l'unico membro della famiglia a sopravvivere e Gies gli consegnò i diari. I due continuarono a lavorare insieme fino al 1953. Nel 1952, Gies diede alla luce il suo primogenito di nome Paul.

Morte

Miep Gies morì in una casa di famiglia l'11 gennaio 2010. Morì all'età di 100 anni.




eredità

Mentre Miep Gies era ancora vivo, ha pubblicato una biografia chiamata Anne Frank Remembered - 1987. Questo libro di memorie ha fatto luce sul nascondiglio segreto che aveva offerto alla famiglia di Frank. Nelle sue fasi successive della vita, le è stato conferito numerosi premi come l'Ordine al merito della Repubblica Federale Tedesca, la Medaglia Wallenberg e la Medaglia Yad Vashem.