Biografia, vita, fatti interessanti di Masaccio - Luglio 2022

Pittore

Compleanno :

21 dicembre 1401

Morto il :

1428



Luogo di nascita:

San Giovanni Valdarno, Regione Toscana, Italia

Segno zodiacale :

Capricorno


Masaccio era la primo significativo pittore italiano del primo Rinascimento . È stato in grado di ricreare figure esatte e i suoi dipinti danno anche un senso convincente di tre dimensionalità. Morì giovane ma nel giro di sei anni trasformò radicalmente la pittura fiorentina.

Infanzia e prima infanzia

Masaccio sono nato Tommaso di Ser Giovanni di Simone il 21 dicembre 1401 a San Giovanni di Altura ora San Giovanni Valdarno, in Toscana. Suo padre Giovanni di Simone Cassai era un notaio e morì nel 1406. Sua madre Jacopa di Martinozzo si sposò di nuovo nel 1412. Sebbene non provenisse da una famiglia di pittori, sia lui che suo fratello Giovanni divennero pittori.

Il nome Masaccio è una versione umoristica di Maso (abbreviazione di Tommaso) che significa 'goffo Tom'. Il suo principale collaboratore era anche Maso e in seguito divenne noto come Masolina (delicato Tom). I pittori del Rinascimento hanno iniziato come apprendisti con maestri affermati prima di iniziare da soli. Non vi è, tuttavia, alcuna registrazione dell'allenamento di Masaccio. Il primo record è quando si unì alla Gilda come maestro indipendente il 7 gennaio 1422.
Opere iniziali di Masaccio






Trittico di San Giovenale (1422)

Questo era la prima opera attribuita a Masaccio . Ora è nel Museo della Cascia di Reggello vicino a Firenze. Questa pala fu scoperta nel 1961 nella chiesa di Giovenale a Cascia di Reggello vicino alla sua città natale. Un trittico è un dipinto in tre parti spesso usato come una pala d'altare. Il pannello centrale ha Vergine Maria e Cristo bambino su un trono. I pannelli laterali (ali) mostrano due santi, Bartolomeo e Blaise . Due angioletti sono raffigurati in ginocchio davanti alla Vergine Maria.

L'unicità di questo dipinto è che gli angeli sono mostrati da dietro. Questo è un invito per l'osservatore inginocchiarsi e adorare e sentirsi parte della scena. Il effetto tridimensionale e mancanza di abbondanti decorazioni rendere questo dipinto diverso dagli altri dipinti di quel periodo.

Vergine con Bambino e Sant'Anna (1424)

Questo dipinto è stato realizzato in collaboration with Masolino di Panicale . Si ritiene che Masolino abbia dipinto Sant'Anna e Masaccio Vergine con Bambino. Le figure di Masolino sono delicate ma Masaccio è più robusta e pesante.




Opere successive

Masaccio fatto amicizia con Donatello e Brunelleschi. Andò a Roma con i suoi amici e visitò le antiche rovine di Roma. Rimase colpito dagli scultori dell'età precedente. Notò che ogni figura mostrava proprietà. Questa caratteristica distintiva li ha fatti sembrare persone reali. Ciò ha ispirato e influenzato le sue opere successive che erano privo di influenza gotica e bizantina .

Cappella Branasacci

Nel 1424 Masaccio e Masolino furono incaricati di dipingere una serie di affreschi di Felici Branacci per la Cappella Branacci. Masaccio dipinto murales che mostrano la vita di San Pietro . Due scene su entrambi i lati dello spazio della cappella raffigurano 'La tentazione e l'espulsione di Adamo ed Eva'. Michelangelo si dice che sia stato influenzato in modo significativo da questo affresco.

Un altro lavoro importante è 'Il tributo in denaro'. Questo mostra Gesù e i suoi apostoli . La caratteristica distintiva è che le ombre delle figure cadono tutte dalla finestra della cappella come se fossero illuminate da essa.

“ Resurrezione del figlio di Teofilo ” . Viene mostrata una scena di marciapiede. Gli edifici e le persone sono mostrati proporzionati all'ambiente circostante. Le regole della prospettiva applicate per dargli un effetto tridimensionale.

I lavori nella cappella furono lasciati incompiuti e le ragioni non erano chiare. Una probabile causa fornita è il calo delle finanze di Felici. Il filippino Lippi completò in seguito i lavori nel 1480.

Pala di Pisa

Il 19 febbraio 1426, v fu incaricato di dipingere la pala d'altare di Pisa nella chiesa di Santa Maria al Carmine di Pisa. Quest'opera fu smantellata e successivamente dispersa nel XVIII secolo. Il pannello centrale “ la madonna &bambino ” è ora alla National Gallery di Londra. Sebbene il pannello sia danneggiato, Masaccio ’ s la rappresentazione prospettica è visibile.

Santa Trinità

Intorno al 1427 Masaccio è stato commissionato a produrre una Santissima Trinità per la Chiesa di Santa Maria Novella a Firenze . Questo è considerato da molti come il suo capolavoro . Mostra la Santissima Trinità o Dio in tre forme, cioè Padre, Figlio e Spirito Santo . Le figure sacre e i donatori (rappresentati come figure inginocchiate) sono mostrati sopra l'immagine di uno scheletro che giace su un sarcofago con un'iscrizione latina. Lo Spirito Santo è mostrato come una colomba sopra Gesù.

Ci sono stati altri dipinti di Masaccio ma solo quattro affreschi gli sono senza dubbio attribuiti. Molte delle sue opere sono state distrutte. L'influenza di Masaccio può essere visto in the paintings of Fra Angelico, Piero Della Francesca, and Michelangelo .