Martha Gellhorn Biografia, vita, fatti interessanti - Febbraio 2023

Giornalista



Compleanno :

8 novembre 1908

Morto il :

15 febbraio 1998



Conosciuto anche per:

scrittore



miglior incontro d'amore per la femmina capricorno

Luogo di nascita:

St. Louis, Missouri, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Scorpione




Nato il 8 novembre 1908 , Martha Gellhorn era un giornalista, romanziere e scrittore di viaggi americano. Durante i suoi 60 anni di carriera nel giornalismo, è stata considerata la corrispondente di maggior valore del suo tempo. Martha Gellhorn riportato su quasi tutte le principali guerre mondiali nel 20 ° secolo. Come romanziere, Martha Gellhorn opere pubblicate come What Mad Pursuit, 1934, The Trouble I ’ ve Seen 1936, A Stricken Field, 1940 e The Wine of Astonishment nel 1948, tra le altre.

Dopo la sua morte nel 1998, Martha Gellhorn è stato onorato in vari modi tra cui essere stato discusso in un episodio della serie World Media, Extraordinary Women nel 2011. La serie è stata trasmessa su BBC e PBC negli Stati Uniti. Il servizio postale degli Stati Uniti ha onorato Gellhorn insieme ad altri giornalisti del 20 ° secolo con un timbro postale emesso il 22 aprile 2008. Martha Gellhorn prende il nome dal Premio Martha Gellhorn per il giornalismo.

Vita e formazione

Martha Gellhorn è nato nel 8 novembre 1908 , nel St Louis, Missouri a Edna Fischel Gellhorn e George Gellhorn. Suo padre era un biologo tedesco e sua madre un suffragista. Aveva altri due fratelli Walter Gellhorn che era professore di legge alla Columbia University e Alfred Gellhorn che era un oncologo e divenne un decano della University of Pennsylvania School of Medicine. Martha Gellhorn è stata educata alla John Burroughs School di St Louis, dove si è laureata nel 1926. Si è poi iscritta al Bryn Mawr College di Filadelfia, ma ha abbandonato la carriera giornalistica nel 1927.








Carriera precoce

Dopo aver abbandonato la scuola, Martha Gellhorn viaggiò in Francia nel 1930 dopo aver deciso di diventare corrispondente straniero. In Francia, ha lavorato con l'ufficio della United Press a Parigi per due anni. Mentre praticava il giornalismo, si avventurava anche nella scrittura unendosi al movimento pacifista. Il suo primo libro fu What Mad Pursuit nel 1934 in cui metteva in evidenza le esperienze. Al suo ritorno negli Stati Uniti, Martha Gellhorn ha lavorato come investigatore sul campo per la Federal Emergency Relief Administration (FERA) dopo essere stato assunto da Harry Hopkins. Il presidente Franklin D. Roosevelt istituì la FERA per aiutare nella guerra contro la Grande Depressione. Martha Gellhorn fu incaricato di riferire sugli effetti della depressione sul paese viaggiando per il paese.

La sua prima destinazione fu Gastonia, nella Carolina del Nord, per documentare la situazione. Martha Gellhorn nell'esercizio delle sue funzioni ha lavorato con una fotografa, Dorothea Lange, per registrare la vita quotidiana dei senzatetto e degli affamati durante la depressione. Il loro rapporto rese i due contribuenti alla storia americana poiché il governo includeva i rapporti negli archivi ufficiali finali della Grande Depressione. Gellhorn documentò ciò che vide nel suo libro, Il problema che ho visto nel 1936.

Copertura Di Guerra

Nel 1936, Martha Gellhorn conobbi Hemingway che divenne il suo primo marito durante un viaggio a Kay West, in Florida. Gellhorn, che all'epoca era stato assunto da Weekly di Collier, accettò di viaggiare con Hemingway per un rapporto sulla guerra civile spagnola. Dopo la guerra, si trasferì in Germania per riferire sull'assunzione dei poteri di Adolf Hitler e successivamente si trasferì in Cecoslovacchia nel 1938. Durante la seconda guerra mondiale, Martha Gellhorn riferito da Inghilterra, Birmania, Finlandia, Singapore e Hong Kong. È diventata l'unica donna a sbarcare in Normandia il D-Day nascondendosi nel bagno di una nave dell'ospedale e fingendo di essere una barella quando è atterrato. Questo perché non aveva l'ID stampa ufficiale per assistere all'atterraggio. La sua ricerca per riferire su ogni singola attività di guerra non aveva limiti. Dopo che il campo di concentramento di Dachau fu liberato dalle truppe alleate, Gellhorn divenne uno dei primi giornalisti a denunciare l'incidente.




Carriera successiva

Dopo la seconda guerra mondiale, Martha Gellhorn ha lavorato con l'Atlantic Monthly. Tra il 1960 e il 1970, ha coperto la guerra del Vietnam e la guerra arabo-israeliana. Anche se Martha Gellhorn stava invecchiando e naturalmente le cose potrebbero non funzionare, ha continuato a lavorare come corrispondente di guerra. Ha coperto la guerra civile centroamericana e l'invasione degli Stati Uniti di Panama nel 1989. Martha Gellhorn iniziò ad avere un problema alla vista e subì un intervento di cataratta, che non ebbe successo. Si è ritirata dal giornalismo negli anni '90 dopo il suo ultimo rapporto in Brasile per riferire sulla situazione di povertà in quel paese nel 1995.

Libri

Martha Gellhorn ha scritto molti libri a parte la sua carriera giornalistica. Il suo libro di debutto fu What Mad Pursuit, 1934 e lo seguì con The Trouble I Seen, 1936, A Stricken Field 1940, The Heart of Another, 1941, Liana 1944, The Undefeated, 1945 e Love Goes to Press: A Comedy in Tre atti nel 1947. Altri includono The Wine of Stonishment 1948, The Honeyed Peace: Stories, 1953, Two by Two, 1958, The Face of War, 1959 e The Lowest Trees Have Tops nel 1967 tra molti altri.

Vita personale

Nel 1930, Martha Gellhorn durante la sua permanenza in Francia ebbe una relazione romantica con l'economista francese Bertrand de Jouvenel che all'epoca era sposato. La relazione durò fino al 1934. Nel 1936, Martha Gellhorn uscì con Ernest Hemingway che incontrò a Key West, in Florida. I due si sposarono nel 1940 con Gellhorn che divenne la terza moglie di Hemingway. La coppia ha divorziato nel 1945. Nonostante il suo matrimonio con Hemingway, Martha Gellhorn ebbe una relazione sentimentale con il paracadutista americano, il maggiore generale James M. Gavin.

Ha anche avuto una serie di relazioni con artisti del calibro di un uomo d'affari americano, Laurance Rockefeller, 1945, William Walton, giornalista nel 194 e medico David Gurewitsch, 1950. Successivamente ha sposato un ex amministratore delegato del Times Magazine, TS Matthews nel 1954 e si trasferì a Londra. I due divorziarono nel 1963.

Ha adottato un bambino da un orfanotrofio italiano chiamato Sandy nel 1949 ma non ha avuto una stretta relazione con il ragazzo a causa della natura del suo lavoro. Sandy si occupava principalmente dei suoi parenti ad Eaglewood, nel New Jersey. Gellhorn morì il 15 febbraio 1998, suicidandosi con la deglutizione di una capsula di cianuro. In precedenza aveva sopportato diverse condizioni di salute, tra cui il cancro alle ovaie ed essere quasi cieco.