Biografia, vita, fatti interessanti di Marcus Garvey - Giugno 2022

Politico

Compleanno :

17 agosto 1887

Morto il :

10 giugno 1940



Conosciuto anche per:

Attivista

Luogo di nascita:

Saint Ann's Bay, Middlesex, Giamaica

Segno zodiacale :

Leone


Nato il 17 agosto 1887 , Marcus Garvey è cresciuto fino a diventare un famoso attivista, tanto più per il popolo della razza nera. Era un politico, giornalista ed editore che sosteneva il movimento panafricano e il nazionalismo nero. A tal proposito, è diventato il fondatore della Universal Negro Improvement Association e della African Communities League - UNIA-ACL. Oltre a ciò, in seguito ha inventato la Black Star Line, che era una linea di navigazione che sosteneva il ritorno della diaspora africana nelle loro terre d'origine.

Primi anni di vita

Marcus Mosiah Garvey, Jr. è nato nel 17 agosto 1887. Il suo luogo di nascita era in St. Ann's Bay, Giamaica . Era il figlio più giovane di Marcus Mosiah Garvey, Sr. e Sarah Jane Richards. Sua madre lavorava come domestica. In una famiglia di undici bambini, Garvey e sua sorella, Indiana, furono gli unici sopravvissuti. La passione di Garvey per la lettura di libri si è sviluppata a seguito della biblioteca di suo padre. Mentre era ancora giovane, frequentò le scuole elementari situate nella baia di St. Ann. Mentre studiava in queste istituzioni, il giovane Garvey iniziò a sperimentare il razzismo tra gli altri studenti.

Nel 1907, Marcus Garvey ha partecipato allo sciopero della tipografia che ha dato origine alla sua forte inclinazione all'attivismo politico fin da quando era giovane. Nel 1910, il giovane attivista lasciò la Giamaica e iniziò a lavorare come editore di giornali. Questo gli ha dato una buona piattaforma dove poter scrivere delle sue esperienze e dei desideri dell'attivista. Ad esempio, sottolinea innanzitutto gli sfruttamenti dei lavoratori delle piantagioni. Due anni dopo, emigrò di nuovo a Londra, dove visse fino al 1914. Qui si iscrisse al Birkbeck College dove persegue filosofia e legge. Durante questo periodo, ha lavorato con African Times e Orient Review.






UNION

Dopo l'ispirazione che Marcus Garvey mentre studiava legge a Londra, tornò nel suo paese d'origine e fondò la Universal Negro Improvement Association - U.N.IA. L'obiettivo principale che aveva in mente era riunire la diaspora africana e formare un governo tutto suo. Garvey ha anche stretto una partnership con il fondatore del Tuskegee Institute, Booker T. Washington. Voleva che fosse istituita un'istituzione simile Giamaica . Di conseguenza, ha dovuto fare un viaggio negli Stati Uniti dove avrebbe raccolto fondi per il progetto. Durante la sua permanenza a New York City durante il suo viaggio, inventò il capitolo U.N.IA che avrebbe combattuto per la libertà dei neri.

Poco dopo, Marcus Garvey pubblicò il quotidiano Negro World nel 1918 per assicurarsi che il suo messaggio arrivasse in lungo e in largo. Un anno dopo, fu lanciata la Black Star Line. Questa era una compagnia di navigazione che avrebbe unito tutti gli africani in commercio. Con l'aiuto dell'azienda, gli africani nei Caraibi, in America, in Canada, nel Centro e nel Sud America potrebbero facilmente commerciare. La Negros Factories Association è stata inoltre lanciata allo scopo di riunire fabbriche che avrebbero prodotto merci in grado di vendere in Africa e nell'emisfero occidentale.

conflitti

Oltre al fatto che Marcus Garvey fortemente in conflitto con W.E.B. Du Bois, aveva anche un altro nemico del Federal Bureau of Investigation (F.B.I). Questo era J. Edgar Hoover. Considerava Garvey un disonorevole agitatore per il popolo della razza nera. I suoi sforzi per cercare di scoraggiare i suoi obiettivi di attivismo hanno portato all'assunzione di un agente F.B.I della comunità nera. Questo al solo scopo di spiare Garvey.




oneri

Marcus Garvey insieme ad altri funzionari della compagnia di navigazione Black Star Line hanno dovuto affrontare accuse di attività fraudolente. Ciò portò alla loro condanna un anno dopo, nel 1923. Garvey fu condannato ad affrontare cinque anni di prigione. Ha fatto appello alla sua convinzione con le affermazioni secondo cui le accuse erano motivate politicamente, ma i suoi sforzi non hanno aiutato. Dopo aver affrontato la sentenza, fu rilasciato nel 1927 e immediatamente espulso nel suo paese d'origine, la Giamaica. Ha continuato la sua carriera di attivista, ma le cose non erano le stesse di prima. Aveva perso il sostegno di molte persone della razza nera.

Morte

Marcus Garvey morì il 10 giugno 1940. Aveva subito diversi colpi che lo portarono alla morte prematura all'età di 52 anni.

eredità

Marcus Garvey ’ s un forte messaggio alla società rimane radicato nel profondo. Durante l'inizio del movimento per i diritti civili durante gli anni '50 e '60, i suoi insegnamenti ispirarono molti. In omaggio al suo contributo storico, il Ghana ha chiamato la sua linea di navigazione dopo la Black Star Line. Inoltre, ha nominato la sua squadra di calcio nazionale, Stelle nere . Questo è stato in onore della leggenda attivista Marcus Garvey.