Biografia, vita, fatti interessanti di Marcello Mastroianni - Giugno 2022

attore

Compleanno :

28 settembre 1924

Morto il :

19 dicembre 1996



Luogo di nascita:

Fontana Liri, Frosinone, Italy

Segno zodiacale :

Libra


INFANZIA E PRIMA VITA

Marcello Mastroianni , un iconico attore italiano, è nato il 28 settembre 1924 a Fontana Liri, Lazio , L'Italia a Ottone e Ida Mastroianni. Suo padre era il proprietario di una falegnameria.

È stato allevato a Torino e Roma. Fu confinato in un campo di prigionia tedesco durante la seconda guerra mondiale. È riuscito a fuggire dalla prigione e ha continuato a nascondersi Venezia . Dopo la seconda guerra mondiale, iniziò a studiare presso l'Università di Roma. e ha partecipato a spettacoli teatrali amatoriali aiutati dall'Università, facendo così il suo debutto come attore.






CARRIERA

Marcello Mastroianni ha iniziato la sua carriera cinematografica professionale come attore extra non accreditato. La sua prima apparizione in un film fu nel film del 1939 'Marionette'. all'età di quattordici anni. Il suo secondo film, anche come extra non accreditato, era in 'I bambini ci guardano'. nel 1944.

Marcello ha iniziato a lavorare per ‘ Lion Films ’ nella sua sezione italiana nel 1945 a Roma e anche coinvolto in un club di recitazione lì. Per i successivi sei anni, è stato soddisfatto della recitazione in diversi ruoli insignificanti e insignificanti in alcuni film. La sua prima grande occasione arrivò nel 1951, quando riuscì a ottenere un ruolo da protagonista nel film drammatico italiano 'L'accusa'. diretto da Giacomo Gentilomo .

Il suo ruolo principale nel Mario Monicelli regia iconica, film commedia criminale italiano iconico ‘ Big Deal on Madonna Street ’ (1958) lo ha reso una celebrità internazionale durante la notte.

Ma la sua vera svolta rivoluzionaria è arrivata quando Marcello Mastroianni è apparso al fianco di Anita Ekberg nel film del 1960 'La Dolce Vita'. Il film è stato scritto e diretto dal volto più importante del cinema italiano, regista di celebrità Federico Fellini . A Marcello è stato assegnato il Nastro d'Argento per il miglior attore ’ per la sua esibizione in 'La Dolce Vita'.

Nel corso dei prossimi anni, Marcello ha continuato a eccellere come attore dopo aver vinto il 'BAFTA Award', il Golden Globe Award. e ancora il Nastro d'Argento per il miglior attore ’ per la sua rappresentazione di un nobile siciliano impoverito Ferdinando Cefalù nel film commedia italiano del 1962 'Divorce Italian Style'. diretto da Pietro Germi. Delle sue tre nomination per l'Oscar per il miglior attore, ’ uno era per la sua interpretazione in questo film. Gli altri due sono stati ottenuti per il film del 1977 'A Special Day'. e il film del 1987 'Dark Eyes'.

Federico Fellini 'Commedia drammatica del 1963' 81/2 ' ha vinto due premi Oscar nella categoria del miglior film straniero ’ e ‘ Best Costume Design. ’ In questo film, Marcello Mastroianni ha interpretato il ruolo di un famoso regista, Guido Anselmi e ha ricevuto il plauso della critica per la sua superlativa caratterizzazione.

Ha di nuovo insignito del premio BAFTA per il miglior attore ’ per il suo ruolo da protagonista nel film d'antologia comico italiano del 1963 'Ieri, oggi e domani'. diretto da Vittorio de Sica. Il film ha anche vinto un Oscar per il miglior film in lingua straniera. Attrice leggendaria Sophia Loren è apparso al fianco di Mastroianni in questo film. La vivace Sophia Loren e la gentile Marcello Mastroianni hanno condiviso la chimica sfrigolante sulla macchina fotografica, e una prova di ciò può essere trovata nei loro prossimi film insieme come 'Matrimonio in stile italiano'. (1964) e 'Un giorno speciale'. (1977).

In un film francese intitolato 'Tre vite e solo una morte', diretto da Raul Ruiz, è apparso al fianco di sua figlia Chiara Mastroianni . Il film è stato distribuito l'11 ottobre 1996. Al Ft. Lauderdale International Film Festival ’, gli è stato assegnato il premio Silver Wave Award ’ per la sua interpretazione in questo film.

‘ Voyage to the Beginning of the World ’ diretto da Manoel de Oliveira è stato il suo film finale. La fiction portoghese-francese è stata rilasciata dopo la sua morte il 5 maggio 1997.

Per citarne alcuni, i film più importanti di Marcello sono Days of Love ’ (1954) con Marina Vlady; 'Peccato che sia cattiva'. Bad ’ (1954), The Priest 's Wife (1971), &The Pizza Triangle ’ (1970) con Monica Vitti, The Sunday Woman ’ (1975) al fianco di Jacqueline Bisset e Ginger e Fred ’ (1986).

VITA E LEGACIA PERSONALI

Marcello Mastroianni ha sposato l'attrice cinematografica, teatrale e televisiva italiana Flora Carabella il 12 agosto 1950. Si separarono dopo la nascita della figlia Barbara nel 1952, principalmente a causa delle sue relazioni extraconiugali.

Dopo la loro separazione, Mastroianni è stato romanticamente coinvolto con l'attrice americana Faye Dunaway , la sua co-protagonista nel film del 1968 'A Place for Lovers'. Dunaway voleva sposare e crescere una famiglia con Mastroianni ma essendo un cattolico devoto, Mastroianni non era pronto a divorziare dalla sua prima moglie. Quindi, dopo una futile attesa di tre anni, Dunaway lo lasciò nel 1971.

Ha avuto una relazione con l'attrice francese Catherine Deneuve che è durato per quattro anni, e sua figlia Chiara Mastroianni è nata da questa relazione il 28 maggio 1972. Ha recitato anche al fianco di Deneuve in alcuni film, ovvero It Only Happens to Others ’ (1971), La Cagna ’ (1972), 'Un uomo lievemente incinta' (1973) e 'Don't Touch the White Woman!' (1974).

Intorno al 1996, Marcello ha ricominciato a girare con il regista italiano Anna Maria Tatò e alla fine rimasero insieme fino alla sua morte. Anna Maria Tatò ha realizzato un film documentario su Mastroianni dal titolo Marcello Mastroianni: I Remember ’ (Italiano - &Marcello Mastroianni: mi ricordo, sì, io mi ricordo ’). Il film è stato proiettato nel 1997 al Festival di Cannes ’ nella sua sezione Un Certain Regard ’ sezione.

Mastroianni ebbe un fratello di nome Ruggero Mastroianni. Suo fratello ha continuato a diventare un famoso editore cinematografico italiano che ha montato un paio di film di Marcello come White Nights. (1957), Don 'Touch To the White Woman ’ (1974) e Ginger e Fred ’ (1986). È stato anche visto con Marcello in un film commedia intitolato 'Scipione l'Africano'.

Marcello Mastroianni morì dopo aver sofferto di cancro al pancreas il 19 dicembre 1996. Fu sepolto nel Cimitero Monumentale Del Verano 'in Roma , Italia. Come omaggio e segno di rispetto a Mastroianni, la Fontana di Trevi di Roma fu spenta e coperta di nero.

In segno di rispetto per Marcello, il Premio Marcello Mastroianni ’ è stato lanciato nel 1998 ed è distribuito ai migliori debuttanti durante il Festival Internazionale del Cinema di Venezia. ’