Juvenal Habyarimana Biografia, Vita, Fatti interessanti - Luglio 2022

Politico

Compleanno :

8 marzo 1937

Morto il :

6 aprile 1994



Conosciuto anche per:

Presidente del Ruanda

Luogo di nascita:

Giza, Gisenyi, Ruanda

Segno zodiacale :

Pesci

Zodiaco cinese :

Bue

Elemento di nascita:

Fuoco


Juvenal Habyarimana è nato nel 8 marzo 1937 . Il suo luogo di nascita era a Ruanda-Urundi, che ora è identificato come Ruanda . È famoso per essere il terzo presidente della Repubblica ruandese. Ha assunto l'incarico di presidente nel 1973 e ha guidato fino al 1994. Il suo servizio come presidente per molti anni lo ha reso il servizio più lungo fino ad oggi. Inoltre, durante il suo mandato, è stato doppiato “ Kinani ” il che significa 'invincibile' nel kinyarwanda . Ha inventato il National Revolutionary Movement for Development che era l'unico partito che esisteva in Ruanda durante la sua sentenza. Ciò ha contribuito alla sua dittatura che governa il Ruanda. Fu assassinato il 6 aprile 1994, ponendo fine al suo mandato come presidente.

Primi anni di vita

Juvenal Habyarimana è nato nel 8 marzo, nel 1937 a una famiglia Hutu. Andò al St. Paul College dove studiò matematica e scienze umane. Più tardi, ha studiato medicina all'Università Lovanium situata nella Repubblica Democratica del Congo. Al suo ritorno dalla RDC, si iscrisse alla formazione permanente come guardia nazionale. Successivamente, ha frequentato una scuola militare dove ha dimostrato la sua abilità da cadetto. Alla scuola militare, ha anche ricevuto abilità di paracadutismo. Con la dedizione di Habyarimana, durante la sua laurea gli è valso la posizione di secondo luogotenente. Questo è stato un risultato che si è verificato raramente dalle guardie nazionali.






carriera

Due anni dopo essersi diplomato, Juvenal Habyarimana è stato dato l'ordine di servire come capo di stato maggiore della Guardia nazionale. Fu un incarico che ricoprì per due anni dal 1963 al 1965. Nel 1965, si trovò al governo come ministro della difesa.

Con il potere che aveva, fece amicizia con l'attuale presidente chiamato presidente Gregoire Kayibanda. Il presidente ha trovato Habyarimana essere un leader eccezionale nell'esercito, e lo incoronò come il maggiore generale. Questo accadde nel 1973. Affamato di potere, Habyarimana aveva gli occhi sulla posizione più alta del governo, la posizione del presidente. Nel luglio dello stesso anno, organizzò un colpo di stato. Ha rovesciato con successo il presidente Gregoire Kayibanda e ha affermato di aver fallito nei suoi doveri per garantire la pace all'interno della nazione. Ciò diede a Habyarimana il potere di servire come presidente dal 5 luglio 1973.

Due anni dopo, Juvenal Habyarimana ha dimostrato il suo stile di governo della dittatura istituendo il Movimento nazionale repubblicano per la democrazia e lo sviluppo. Questa era l'unica parte che avrebbe dovuto dominare Ruanda . Fino a questo periodo, la nazione era ancora sotto il dominio dei militari. Ciò terminò nel 1978 dopo l'approvazione della nuova costituzione. Poiché era l'unico candidato, fu eletto come presidente. Più tardi, fu anche rieletto alle elezioni del 1983 e prestò servizio per un altro mandato che terminò nel 1988. La gente si stancò delle sue decisioni e nel 1980; c'è stato un tentativo di colpo di stato fallito. Inoltre, l'Occidente lo ha anche costretto a dimettersi. Tali pressioni hanno contribuito alla riforma che ha aperto la strada a un sistema multipartitico in Ruanda. Le elezioni che coinvolgono diversi partiti si sono svolte nel 1992.

Dopo queste elezioni, Habyarimana è stato nuovamente dato la possibilità di servire come presidente. Era il capo del governo di condivisione del potere che era stato determinato dall'accordo di pace tenuto ad Arusha nel 1993.

Vita personale

Juvenal Habyarimana legato il nodo Agathe Habyarimana e hanno avuto otto figli insieme.




Morte

Il 6 aprile 1994, Juvenal Habyarimana è stato assassinato mentre viaggiava al fianco di Cyprien Ntaryamira, un ex presidente del Burundi. Erano diretti in Burundi dalla Tanzania quando furono entrambi assassinati. Un missile ha colpito l'aereo su cui viaggiavano causando lo scoppio di fiamme e successivamente lo schianto.