Biografia, vita, fatti interessanti di Juan Carlos I di Spagna - Giugno 2022

reali

Compleanno :

5 gennaio 1938

Luogo di nascita:

Rome, Lazio, Italy



Segno zodiacale :

Capricorno

Zodiaco cinese :

Bue

Elemento di nascita:

Fuoco


Juan Carlos I di Spagna era l'ex re di Spagna nato 5 gennaio 1938 . È salito al potere nel 1975 e ha governato fino al 2014. È ricordato soprattutto per aver introdotto la democrazia liberale della Spagna. Ciò segnò la fine del dominio opprimente che il popolo spagnolo aveva subito sotto il generale Franco. Ha anche legalizzato il matrimonio tra membri dello stesso sesso durante il suo tempo al potere. Ha girato molti paesi stranieri e ha incontrato il loro capo di stato. Ha creato nuovi legami tra Francia e Spagna nel 1976. 15 anni dopo ha visitato Bill Clinton, che all'epoca era il presidente degli Stati Uniti.

Primi anni di vita

Juan Carlos I di Spagna è nato nel 5 gennaio 1938 . Il suo luogo di nascita è dentro Roma, Italia . La sua famiglia era in esilio al momento. È il figlio di Juan de Borbon e Maria Mercedes. Suo padre era il conte di Barcellona.






Formazione scolastica

Juan Carlos iniziò la sua educazione nel 1947 a Spagna . Inizialmente, ha studiato a San Sebastian. Successivamente si è unito all'Istituto San Isidro di Madrid. Sette anni dopo, aveva completato i suoi studi formali in Spagna . Successivamente, si iscrisse alla Royal Military Academy situata a Saragozza dal 1975. Due anni dopo terminò gli studi all'Accademia. Ha quindi proseguito gli studi presso la Scuola militare navale. Nel 1960, ha frequentato corsi di finanza pubblica e diritto. Questo era all'università di Madrid.

carriera

Il generale Franco, all'epoca sovrano di Spagna, ne fu affezionato Juan Carlos . Non era un erede al trono, ma il generale lo governò comunque per diventare futuro re. Nel 1969 divenne il Principe di Spagna. Generale Franco era un dittatore, ma Carlos doveva lavorare con lui ora che era stato nominato Principe. Ha partecipato a molte cerimonie insieme al generale. Nel 1974-1975, il generale Franco fu temporaneamente inabilitato. Durante questo periodo, Carlos assunse le sue funzioni di capo di stato.

Durante gli ultimi giorni di Franco, ha dato a Carlos tutto il potere di governare il paese. Alcune settimane dopo, nel novembre del 1975, è passato. Il parlamento della Spagna ha quindi dichiarato Juan Carlos come il nuovo re di Spagna.

Durante il suo tempo al potere, Juan Carlos non seguì le orme della dittatura del generale Franco. Invece, ha scelto di essere un leader liberale. Furono messe in atto politiche liberali insieme a diritti di aborto limitati. Nel 1976 ha viaggiato in America. Fu il primo monarca spagnolo a visitare gli Stati. Ha anche visitato alcuni capi di stati stranieri durante il suo tempo al potere.

Ha creato un buon rapporto con la Francia dopo aver visitato il paese nel 1985. Ha persino visitato Bill Clinton, l'allora presidente degli Stati Uniti. Più tardi nel 2005, una legge fu messa in atto in Spagna che consentiva matrimoni omosessuali.




controversie

Il grande re liberale, tuttavia, dovette affrontare alcune controversie durante il suo tempo al potere. Alcuni membri della sua famiglia sono stati accusati di irregolarità finanziarie. Ha visitato il Botswana nel 2012 per una vacanza di lusso insieme alla sua famiglia. La Spagna stava attraversando una situazione economica difficile al momento. Il popolo spagnolo, quindi, ha criticato la sua lussuosa vacanza. Due anni dopo, si è dimesso per Felipe, suo figlio.

Vita personale

Nel 1962, Juan Carlos legato il nodo Principessa Sophia . È una principessa di Grecia e Danimarca. Insieme hanno tre figli: Felipe, Infanta Cristina e Infanta Elena. Ha tre fratelli.