John Kennedy Toole Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Romanziere

Compleanno :

17 dicembre 1937

Morto il :

26 marzo 1969



Conosciuto anche per:

scrittore

Luogo di nascita:

New Orleans, Louisiana, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Sagittario

Zodiaco cinese :

Bue

Elemento di nascita:

Fuoco


John Kennedy Toole è nato nel 17 dicembre 1937, a New Orleans, Louisiana, Stati Uniti. Era un Scrittore americano chi ha scritto il Romanzo vincitore del premio Pulitzer 'A Confederacy of Dunces'. Altre sue opere notevoli includono &The The Bible Bible ’ che ha ricevuto molti elogi dalle persone. Tuttavia, un altro gruppo di persone non ha mai apprezzato i suoi scritti e nemmeno li ha respinti. Questo rifiuto lo affondò nella depressione e soffrì di paranoia. Si suicidò 26 marzo 1969, all'età di sessantanove anni.

Primi anni di vita

John Kennedy Toole è nato il 17 dicembre 1937 a New Orleans, Louisiana, Stati Uniti. Era il figlio di un venditore di automobili John Dewey Toole Jr. e dell'insegnante Thelma Ducoing. Era un bambino brillante che ha conseguito buoni voti nella scuola elementare ed eccelleva negli accademici. Ha saltato la prima elementare e si è unito alla seconda elementare all'età di sei anni dopo aver superato un test QI.

Sua madre lo ha esposto a varie produzioni teatrali trovandolo un lavoro come Mc in uno spettacolo per bambini e anche in agenzie di modelle. Quando si unì al liceo, iniziò a concentrarsi maggiormente sugli accademici mentre il suo lato dell'intrattenimento lentamente svaniva. Ha dimostrato la sua intelligenza anche al liceo mentre eccelleva nei suoi accademici. Ha lavorato come montatore per il giornale del suo liceo e ha ottenuto molti consensi tra cui quello di essere nominato Il ragazzo più intelligente dal corpo studentesco, selezionato alla National Honor Society e ricevendo il Borsa di studio al merito nazionale.

Come senior, John Kennedy Toole ha scritto il suo primo romanzo intitolato &The The Bible Bible ’ che adattò lo stile gotico meridionale. Nel 1954, gli fu concessa una borsa di studio completa per studiare all'Università di Tulane nel dipartimento di ingegneria. Tuttavia, dopo alcune settimane di studio, ha cambiato idea in inglese contro il desiderio di suo padre di studiare ingegneria. Si è laureato con lode all'Università di Tulane nel 1958 e ha conseguito un Woodrow Wilson Fellowship alla Columbia University dove ha studiato letteratura inglese. Raddoppiò i suoi programmi di studio per ottenere i suoi padroni nello stesso anno.






carriera

John Kennedy Toole si trasferì a New Orleans nel 1959 dove iniziò a lavorare come assistente professore alla Louisiana University. Nel 1960, divenne il più giovane professore in servizio presso il Hunter College di New York a soli ventidue anni. Si iscrisse nuovamente alla Columbia University per perseguire un dottorato, ma lasciò perdere a causa della mancanza di motivazione.

Nel 1961, fu arruolato per il servizio nell'esercito degli Stati Uniti e prestò servizio per due anni a Fort Buchanan a San Juan, in Porto Rico. Ha lavorato come tutor inglese per le reclute che parlavano spagnolo. Raggiunse presto un grado superiore come sergente e godette il privilegio di una stanza privata. Durante i suoi momenti solitari, si è concentrato sulla scrittura e presto ha iniziato a lavorare su un nuovo progetto.

Nel 1963, John Kennedy Toole ottenne la dimissione dall'esercito e tornò a New Orleans per prendersi cura dei suoi genitori che si trovarono di fronte a una crisi finanziaria. Ha iniziato a lavorare al Dominican College, una scuola cattolica per sole donne come insegnante per sostenere i suoi genitori. Con un programma di insegnamento leggermente flessibile al college, è stato in grado di creare tempo per concentrarsi sul suo romanzo ‘ Una confederazione di Dunces. ’

Nel 1964 iniziò a scrivere e, dopo aver finito i primi manoscritti, li inviò a Simon &Schuster per la revisione. Tuttavia, la risposta di Simon &Schuster non fu a favore dell'opinione di Kennedy, e riprese i manoscritti con disappunto dopo che fu infine respinto. I suoi tentativi di trovare un editore per le sue opere non ebbero successo, e soffrì di paranoia e depressione.

Morte

Con il rifiuto di quasi tutte le sue opere John Kennedy Toole cominciò a bere molto e fu costantemente arrabbiato. Nel 1968 si congedò dall'insegnamento e fu sostituito quando non poté più tornare al lavoro. È diventato devastato dalle sue condizioni e ha avuto problemi finanziari che in seguito hanno portato ad avere un alterco con sua madre. Se ne andò di casa dopo aver raccolto alcuni effetti personali e intrapreso un viaggio in macchina verso la California. Su 26 marzo 1969, è stato trovato morto nella sua auto nel Mississippi appena fuori Biloxi dopo essersi suicidato. Morì all'età di trentun anni.