John James Rickard Macleod Biografia, Vita, Fatti interessanti - Luglio 2022

Biochimico

Compleanno :

6 settembre 1876

Morto il :

16 marzo 1935



Conosciuto anche per:

Fisiologo

Luogo di nascita:

Clunie, Perthshire, Scozia

Segno zodiacale :

Vergine


Sir John James Rickard Macleod è diventato famoso come biochimico e fisiologo, tutto grazie alla sua prima scoperta di un ormone pancreatico chiamato insulina. In collaborazione con Frederick Banting, ottennero un premio Nobel per la medicina nel 1923, alla sua tenera età; John amava tutto ciò che riguardava la scienza e lo studio della fisiologia. Prima della fama, ha iniziato come espositore alla London Hospital Medical School. Nella vita non ha senso che James si fermasse. Puntare più in alto era il suo parente più prossimo. Questo è ciò che ha spianato la strada a ulteriori scoperte ed esperimenti. Salutando come un mago scientifico, la carriera di John iniziò anche prima della sua prima scoperta.

Ha iniziato a studiare e ricercare una malattia da decompressione chiamata cassone. Nel mezzo della sua scoperta, ha fondato di più sul processo di scomposizione dei carboidrati. Senza ulteriori indugi, decise di concentrarsi su quest'ultimo. Scorri ulteriormente per scoprire di più sui suoi risultati iniziali e successivi.

Infanzia e vita precoce

Su 6 settembre 1876 una coppia di nome Robert Macleod e Jane McWalter sono state benedette con il loro secondogenito Clunie, Perthshire, Scozia . Non era altro che John James Rickard Macleod il cui padre ha servito come sacerdote. Fu dopo la sua nascita che la sua famiglia andò a vivere ad Aberdeen, in Scozia, a causa del trasferimento anticipato di suo padre.
Dopo una breve pausa di assestamento, James andò alla Aberdeen Grammar School e successivamente al Mariscal College. Si è poi unito all'Università di Aberdeen, dove si è laureato in medicina. Ha studiato moltissimo sia negli accademici che nelle attività sportive.

Fu nel 1898 che John Macleod ha conseguito il dottorato in medicina seguito da un dottorato presso l'Università di Lipsia, in Germania. Dopo qualche tempo, pubblicò la sua prima tesi nel 1890 in Germania.






carriera

All'inizio del 1900, John Macleod aveva in programma di tornare in Gran Bretagna dove ha ottenuto un lavoro dimostrativo in fisiologia alla London Hospital Medical School. Ha lavorato sotto Sir Leonard Hill. Per un anno, James ha collaborato con Hill per studiare la malattia del cassone. È un tipo di malattia che sembrava aver colpito le persone che lavoravano sotto un'intensa pressione atmosferica.

In coppia, conclusero che la malattia del cassone era causata dall'acqua frizzante che si trovava semplicemente nei tessuti del sangue. Per dimostrarlo, il suo articolo è stato pubblicato nel 1903, che a sua volta ha ricevuto grandi consensi.

Nel 1902, John Macleod è stato selezionato per presiedere la London Hospital Medical School. È stato anche lo stesso anno in cui ha conseguito il dottorato in sanità pubblica presso l'Università di Cambridge. Ha anche conseguito una borsa di studio presso la ricerca McKinnon in Medicina. Gli anni seguenti, James viaggiò negli Stati Uniti dove fu nominato professore di spicco in fisiologia alla Western Reserve University. Mentre era lì, ha continuato con le sue precedenti ricerche. A lungo termine, è venuto a scoprire un altro studio che si occupava del metabolismo dei carboidrati.

A metà del 1906, John Macleod pubblicato una tesi intitolata Fisiologia e biochimica nella medicina moderna. Lo ha seguito con un'altra tesi chiamata Metodi di studio del diabete precoce. Con il suo profondo interesse per lo studio e l'indagine sul diabete, John incontrò Frederick Banting, un medico. I due hanno optato per le loro scoperte.

Col passare del tempo Banting e Rickard hanno scoperto una profonda scoperta in cui hanno studiato un ormone pancreatico chiamato insulina. Inizialmente, il loro test fallì e nel 1922 fu superato con successo da un ufficiale clinico a Toronto. È stata menzionata come una delle incredibili scoperte poiché esisteva una cura diretta per il diabete. Qui, l'insulina si è dimostrata il miglior integratore per il trattamento del diabete. Secondo le loro ricerche, è stato dimostrato che l'insulina ha impedito la diffusione di detta malattia che spesso porta al coma.

Carriera successiva

Per un anno, John Macleod è andato a servire come segretario ufficiale dell'Università di Toronto sotto un comitato sull'insulina. Si prese anche il tempo di coordinare l'invenzione dell'insulina negli Stati Uniti. Nel 1926 scrisse un libro intitolato Metabolismo dei carboidrati e insulina, dove in seguito viaggiò in Scozia nel 1928, mentre James lavorava come professore di fisiologia.

Dal 1929 al 1933 John Macleod ottenuto un posto presso il decano della facoltà di medicina dell'Università di Aberdeen. Ha anche collaborato con il Medical Research Council. Alla fine della sua carriera, Rickard ha ideato un nuovo progetto chiamato The Fuel of Life che si è concentrato sugli studi sul diabete. Nel 1933 viaggiò negli Stati Uniti dove pubblicò il suo settimo libro intitolato Fisiologia e biochimica nella medicina moderna.




Premi e risultati

Nel 1919 John Macleod fu nominato membro della Royal Society of Canada, seguito dalla Royal Society di Londra ed Edimburgo. Fu anche lo stesso anno in cui la Academia Medical and Medical Surgical Society lo riconobbe. Dal 1921 al 1923 John ricevette una vasta gamma di riconoscimenti e riconoscimenti, incluso il premio Nobel per la fisiologia, oltre ad essere stato nominato presidente del Royal Canadian Institute.

Vita personale e eredità

John Macleod fatto un nodo nuziale con Mary W. McWalter . La coppia non ha avuto un figlio o figli propri. Negli anni '30 la salute di James iniziò a peggiorare a causa dell'artrite acuta. Di conseguenza, è andato a ricevere cure presso una casa di cura locale. Triste a dirsi, respirò per l'ultima volta 16 marzo 1935 nel Aberdeen . È stato onorato nella Canadian Medical Hall of Fame nel 2012.