Joe Montana Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Sportivo

Compleanno :

11 giugno 1956

Conosciuto anche per:

Calcio



Luogo di nascita:

New Eagle, Pennsylvania, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Gemelli

Zodiaco cinese :

Scimmia

Elemento di nascita:

Fuoco


Joseph Clifford Montana Jr. è nato nel 11 giugno 1956 , a New Eagle, in Pennsylvania. Sin dalla prima infanzia, il Montana era interessato allo sport e suo padre gli ha insegnato il calcio. Ha iniziato a giocare a calcio giovanile quando aveva otto anni. Per lui per soddisfare il requisito di età minima della lega, suo padre lo ha elencato come un bambino di nove anni. Oltre al calcio, il Montana era anche interessato al baseball e al basket, che era il suo sport preferito da bambino.

Joe Montana frequentò la scuola elementare di Waverly e successivamente la Finleyville Junior High e la Ringgold High School. Montana era un talentuoso giocatore di basket e gli fu persino offerta una borsa di studio per il basket dalla North Carolina State University, ma si rifiutò di offrire. Come un liceo, ha iniziato a giocare come quarterback. Nel suo ultimo anno, il Montana fu reclutato dalla Notre Dame University, nell'Indiana.

Carriera universitaria

Montana ha iniziato a giocare per Notre Dame nel 1974. Da ragazzo, non gli era permesso giocare con la squadra varsity, ma ha giocato in diversi giochi di squadra matricola. Nel 1975 ha iniziato a giocare con la squadra varsity e ha svolto un ruolo chiave nel vincere diverse partite.

Montana ha dovuto saltare quasi tutta la stagione 1976, a causa di un infortunio alla spalla. Ma l'anno seguente, guidò la squadra ai campionati nazionali. Uno dei suoi giochi più memorabili è stato nel 1979, noto come Chicken Soup Game. Notre Dame stava combattendo contro l'Università di Houston nel Cotton Bowl del 1979. Montana ha avuto la fine dell'influenza durante il gioco che ha ottenuto ipotermico. Houston era al 20-12 e lo staff medico diede ai Montana liquidi caldi per via endovenosa, lo coprì in coperte e gli diede da mangiare la zuppa di pollo. Quando tornò in campo, Houston era in testa al 34-12. Montana ha portato la sua squadra a tre touchdown negli ultimi minuti di gioco e Notre Dame ha vinto 35-34.






Carriera professionale

Montana si è laureato a Notre Dame nel 1979 ed è stato selezionato da San Francisco 49ers. Durante la sua prima stagione, il Montana è apparso in tutte le partite della stagione normale, ma ha trascorso gran parte della stagione come backup. A metà stagione del 1980, divenne il quarterback iniziale. Nei suoi 16 anni di NFL, Montana è stato in grado di garantire una vittoria di rimonta nel quarto trimestre di gioco per un totale di 31 volte. La stagione 1981 è stata una delle stagioni di maggior successo della sua carriera, dove la squadra ha chiuso con un record di 13-3. 49ers andarono a giocare nel Super Bowl XVI contro Cincinnati Bengals, vincendo la partita e guadagnando il titolo di Super Bowl MVP.

Nel 1984, i San Francisco 49ers finirono la loro stagione con un record di 15-1, diventando la prima squadra a vincere 15 partite in una stagione. Lo stesso anno, 49ers suonarono al Super Bowl, dove Montana stabilire il record del Super Bowl per la maggior parte dei yard di passaggio in una singola partita-331. I 40er vinsero The Dolphins e Montana vinse ancora una volta il premio MVP.

Nella stagione 1985, i 40er tornarono ai playoff della NFL, ma persero contro i New York Giants. La stagione successiva il Montana ebbe un infortunio alla schiena, che richiese un intervento chirurgico. Gli fu perfino suggerito di ritirarsi. Nonostante la sua scarsa prognosi, Montana si rialzò e giocò in otto partite della stagione. Nel 1987 ha stabilito vari record, come il suo massimo di carriera con 31 passaggi touchdown in 13 partite. Nella stagione 1989, Montana ha portato la sua squadra al Super Bowl XXIV, dove la squadra ha sconfitto Denver Broncos con il punteggio più alto per singolo nella storia del Super Bowl - 55-10. Montana ha fatto la storia della NFL vincendo per la terza volta il premio MVP, essendo il primo giocatore a vincere tre premi MVP Super Bowl nella storia della NFL.

Nel 1990, 49ers stavano cercando di essere la prima squadra a vincere tre Super Bowls consecutive, ma durante l'ultima partita, il Montana fu gravemente ferito e la squadra perse la partita. A causa di un infortunio al gomito, Montana ha saltato l'intera stagione 1991 e una parte della stagione 1992. Quando Montana fu di nuovo in grado di giocare, Steve Young si era affermato come quarterback iniziale. Ciò ha portato a polemiche sui giocatori e Montana ha richiesto un trade.

Carriera successiva

Nel 1993, Montana è stato scambiato con i capi di Kansas City e ha firmato un accordo da $ 10 milioni in tre anni. Ha guidato la squadra ai playoff del 1993, raggiungendo l'AFC Championship Game. Ha portato nuovamente la squadra ai playoff nel 1994. Nel 1995, Montana ha annunciato il suo ritiro e il Super Bowl XXX è stato dedicato al Montana.




Vita personale

Nel 2000, Montana è stato inserito nella Pro Football Hall of Fame. Ha sostenuto numerose volte di essere il miglior quarterback nella storia della NFL.

A parte la sua carriera, Montana mantenuto un profilo basso. È stato sposato per tre volte. La sua prima moglie fu Kim Moses che ha sposato nel 1974, ma la coppia ha divorziato nel 1977. Successivamente, Montana si è sposata Cass Castillo , ma il matrimonio è durato solo tre anni. Dal 1985 è sposato Jennifer Wallace , attrice e modella, che ha incontrato mentre lavorava in una pubblicità di Schick. La coppia ha quattro figli. I suoi due figli hanno entrambi giocato a football universitario nella divisione I. Montana, e attualmente risiede sua moglie San Francisco, California dove possiedono una proprietà di 500 acri. Possiede cavalli e produce anche vino con la sua etichetta Montagia.

Nel 2008 Montana ha citato in giudizio la sua ex moglie Moses per aver messo all'asta le sue lettere e altri oggetti memorabili e privati ​​dal suo periodo universitario a Notre Dame.