Biografia, vita, fatti interessanti di Jesse Owens - Luglio 2022

Sportivo

Compleanno :

12 settembre 1913

Morto il :

31 marzo 1980



Conosciuto anche per:

Atleta

Luogo di nascita:

Oakville, Alabama, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Vergine


Atleta americano James Cleveland Owens è nato il 12 settembre 1913 a Oakville, Alabama . Era il figlio di un mezzadro, nipote di schiavi. Owens raccolse cotone fino all'età di nove anni. Successivamente, la sua famiglia si trasferì a Cleveland. Quando un insegnante ha chiesto il suo nome, ha detto che lo era J.C. , e così è diventato per essere chiamato Jessie .

Formazione scolastica

Jesse Owens ha fatto il suo liceo alla East Technical High School, Cleveland. Fu al liceo che ha corso la sua prima gara all'età di 13 anni. Dopo essersi diplomato al liceo. Owens iscritto alla Ohio State University. Non aveva una borsa di studio per atleti, quindi ha lavorato come operatore di ascensore notturno per farsi strada attraverso l'università.






Rise To Fame

Come secondo anno, Jesse Owens ha vinto il suo primo Campionati Big Ten e ha battuto alcuni record nel processo.

Nel maggio del 1935, Owens eguagliato il record mondiale per il trattino di 100 yard in 9,4 secondi; poi ha battuto il record mondiale per il salto in largo . Il suo record di salto in largo di 26 piedi 8 ¼ pollici è andato ininterrottamente per venticinque anni. Owens ha anche battuto il record mondiale per Trattino di 220 yard in 20,3 secondi così come il Ostacoli bassi di 220 iarde in 22,6 secondi.

Olimpiadi estive di Berlino 1936

Nonostante le chiamate a boicottare le Olimpiadi a causa del nazismo e della loro politica razziale, gli americani decisero di partecipare ai giochi. Il team di pista olimpica degli Stati Uniti era composto da 66 atleti e 10 di loro erano afroamericani, tra cui Jesse Owens . Undici delle singole medaglie d'oro in pista sono state vinte dalla squadra maschile americana, tra cui sei medaglie guadagnate dagli afroamericani. Jesse Owens ha vinto il Trattino di 100 metri in 10,3 secondi, il Trattino di 200 metri in 20,7 secondi e il salto in lungo a 26 piedi 5 e frac12; pollici. Ha anche guidato la squadra degli Stati Uniti che ha vinto il Relè da 400 metri in 39,8 secondi.

Ci fu un famoso incidente quando Hitler si rifiutò di congratularsi e stringere la mano ai vincitori afroamericani. Owens spesso si riferiva ad esso in discorsi, ricordando agli americani quando tornò a casa nel suo paese natale, non gli era permesso di guidare davanti all'autobus, doveva usare la porta sul retro in molti posti e non poteva vivere dove voleva. quando Owens tornato a casa, non ha ricevuto una telefonata di congratulazioni dal Presidente D. Roosevelt e non è stato invitato alla Casa Bianca. Nel 1976, presidente Gerald Ford rettificato questo quando ha presentato a Owens il Medaglia presidenziale della libertà . E qualche anno dopo, presidente Jimmy Carter gli ha regalato il Premio Living Legends .




Anni dopo

Jesse Owens non è tornato a casa per contratti e specializzazioni. Invece, ha ottenuto un lavoro come bidello per parchi giochi e ha lavorato come corridore dilettante correndo contro auto, camion e cavalli. Ha anche fatto un tour con la squadra di basket di Harlem Globetrotters. Owens poi divenne a disc jockey . Era un oratore di talento e i suoi discorsi includevano consigli su vita sana, equità, etica e benefici del patriottismo. Ad un certo punto Owens era un funzionario del personale della Ford Motor Company e in seguito direttore delle vendite per un'azienda di articoli sportivi. Nell'ultimo anno della sua vita, Owens è stato visto in televisione in una pubblicità per American Express .

Era anche un autore e ha scritto Blackthink (1970). Nel 1983 ha parlato alle Nazioni Unite contro il sistema di apartheid in Sud Africa .

Nei suoi ultimi anni, Owens smettere di correre. Invece, ha iniziato a camminare due miglia ogni mattina, nuotando e sollevando pesi a Phoenix, Y.M.C.A. tenersi in forma.

Jesse Owens morto il 31 marzo 1980 presso l'Università dell'Arizona Hospital di Tucson dopo essere stato curato per il cancro ai polmoni. Aveva sessantasei anni.