Biografia, vita, fatti interessanti di Jean Dausset - Luglio 2022

immunologo

Compleanno :

19 ottobre 1916

Morto il :

6 giugno 2009



Luogo di nascita:

Tolosa, Occitania, Francia

Segno zodiacale :

Libra


Jean Dausset è nato nel 19 ottobre 1916. Lui era un Immunologo francese. Nel 1980, ha vinto il premio Nobel per la fisiologia o la medicina. Ha studiato medicina mentre era all'università. Ha fondato il Centre D ’ eute du Polymorphisme Humain.

Primi anni di vita

Jean Baptiste Gabriel Joachim Dausset è nato nel 19 ottobre 1916, a Tolosa, in Francia. Era nato da Henri Dausset che era un medico e Elizabeth Brullard Dausset. La sua famiglia si trasferì a Parigi quando aveva undici anni. Ha frequentato il liceo Michelet dove ha conseguito il diploma di maturità in matematica. In seguito si iscrisse all'Università di Parigi per studiare medicina. Durante la seconda guerra mondiale, fu inviato per servire l'esercito francese nel Nord Italia. Nel 1940, tornò a Parigi dove superò l'esame di ammissione per tirocinio medico.






carriera

Subito Jean Dausset ha ricevuto il titolo di stagista medico; viaggiò in Nord Africa per unirsi alle forze di combattimento. Nel 1944, tornò a Parigi. Gli fu affidato il compito di raccogliere campioni di sangue in collaborazione con il Centro trasfusionale regionale dell'ospedale di Saint-Antonie. Ha condotto le sue prime ricerche con il professor Marcel Bessis. Nel 1946 divenne direttore dei laboratori del National Blood Transfusion Center. Ha lavorato su ematologia immunitaria metodi per i globuli rossi mentre al centro. Ha anche condotto studi per accertare l'esistenza di un certo anticorpo tipi nel corpo.

Nel 1952, Jean Dausset ha iniziato la ricerca la genetica immunitaria delle cellule del sangue. Nel 1958, introdusse l'antigene leucocitario MAC che divenne noto come HLA-A2. Ha anche lavorato come consulente del Gabinetto del Ministero della Pubblica Istruzione per tre anni. Nel 1958 divenne assistente professore di ematologia alla facoltà di medicina di Parigi. Nel 1963 divenne professore e in seguito divenne capo del dipartimento di immunologia dell'ospedale Saint Louis. Ha continuato la sua ricerca e studio in settori come agglutinazione e anticorpi tra le altre aree.

Nel 1965, Jean Dausset descrisse il primo sistema di gruppi di tessuti che divenne noto come HLA-8. Nel 1968, ha dato numerosi contributi alla creazione dell'Istituto di ricerca sulle malattie del sangue, dove è stato anche assistente alla regia. Nello stesso anno, è stato nominato direttore. Nel 1977 divenne capo del dipartimento di immunologia dell'Università di Parigi. Nel 1984, ha stabilito il Centro per la ricerca sul genoma. Ha usato i suoi soldi per il premio Nobel per creare il centro. Nel 2003, è diventato il presidente del centro. È stato anche presidente del registro francese Bone Marrow Grafts.

Premi e risultati

Nel 1980, Jean Dausset ricevuto il Premio Nobel per la fisiologia o la medicina insieme a Baruj Benacerraf e George Snell per le loro scoperte riguardanti strutture geneticamente determinate sulla superficie cellulare che regolano le reazioni immunologiche. Ha anche ricevuto numerosi premi tra cui il premio Wolf in medicina, Premio internazionale della Fondazione Gairdner e il premio Robert Koch tra gli altri.




Vita personale

Nel 1963, Jean Dausset sposato Rose Mayoral con cui ebbe due figli, Henri e Irene. È morto 6 giugno 2009, a Maiorca, in Spagna. Morì all'età di novantadue anni.