Biografia, vita, fatti interessanti di James Rainwater - Luglio 2022

Fisico

Compleanno :

9 dicembre 1917

Morto il :

31 maggio 1986



Luogo di nascita:

Consiglio, Idaho, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Sagittario


James Rainwater era un fisico americano e un premio Nobel per la fisica. Nato il 9 dicembre 1917 , ha condiviso il Premio con Bohr e Mottelson nel 1975, 'per la scoperta della connessione tra moto collettivo e moto delle particelle nei nuclei atomici e lo sviluppo della teoria della struttura del nucleo atomico basata su questa connessione' James Rainwater aderì al Progetto Manhattan che sviluppò la prima bomba atomica durante la seconda guerra mondiale. Dopo la guerra, James Rainwater iniziò a indagare sui nuclei atomici e contrariamente a quanto si credeva all'epoca ipotizzava che non i nuclei atomici fossero sferici nel 1949. La sua ipotesi fu elaborata e confermata sperimentalmente da Ben Mottelson e Aage Bohr.

Nel 1946, James Rainwater si unì alla facoltà di fisica dell'Università della Columbia come istruttore e divenne professore ordinario nel 1952. James Rainwater divenne professore allievo di fisica nel 1982 e professore emerito nel 1986. James Rainwater era della Commissione per l'energia atomica degli Stati Uniti e il progetto di ricerca navale.

Vita e formazione

James Rainwater è nato da Leo Jaspar Rainwater e Edna Eliza née Teague 9 dicembre 1917 , in Idaho. Consiglio, Suo padre era un ingegnere civile che morì durante la grande epidemia di influenza nel 1918. Dopo la sua morte, James Rainwater e sua madre si trasferì ad Hanford, in California, dove sposò il suo secondo marito, George Flower, che ebbe due figli, Freeman e John. James Rainwater in seguito ebbe un fratellastro, George Flower Jr. che sarebbe diventato un ufficiale di marina. James Rainwater non ha mai usato il suo nome Leo e ha preferito essere chiamato James o Jim. James Rainwater ha avuto una prestazione eccellente in chimica e fisica che ha portato all'ammissione al California Institute of Technology sulla base della sua forza in chimica. Nel 1939, James Rainwater si è laureato con una laurea in fisica.






Progetto Manhattan

Dopo aver conseguito la laurea, James Rainwater si è unito alla Columbia University per i suoi studi post-laurea. Mentre era lì, ha studiato con Enrico Fermi, Isidor Isaac Rabi, John R. Dunning ed Edward Teller. Ognuno dei fisici era famoso nel proprio perché perché Fermi studiava il moderatore di neutroni, che ha portato alla costruzione del primo reattore nucleare. Eugene T. Booth e Dunning costruirono anche il primo ciclotrone in Colombia, nel seminterrato dei Pupin Physics Laboratories. Nel 1941, James Rainwater ha conseguito il Master of Arts presso l'Università e ha continuato con il suo Doctor of Philosophy. La sua tesi era sugli 'studi dello spettrometro a fascio di neutroni di boro, cadmio e distribuzione di energia dalla paraffina', sui quali costruì uno spettrometro a neutroni e sviluppò una tecnica per il suo uso.

Alla Columbia Rainwater si è unito ai Laboratori Substitute Alloy Materials (SAM) del Progetto Manhattan. Il progetto fu uno sforzo degli Alleati per sviluppare una bomba atomica durante la seconda guerra mondiale. L'obiettivo principale dei SAM Laboratories era sviluppare la tecnologia di diffusione gassosa per l'arricchimento dell'uranio da utilizzare nella produzione di uranio fissile-235 per le bombe atomiche. Durante questo periodo, ha collaborato con Chien-Shiung Wu e William W. Havens, Jr nello studio della sezione trasversale dei neutroni utilizzando lo spettrometro di neutroni. James Rainwater gli fu conferito il dottorato dopo la guerra nel 1946. In riconoscimento del suo lavoro a Manhattan, James Rainwater ha ricevuto il premio Ernest Orlando Lawrence dalla Commissione per l'energia atomica degli Stati Uniti nel 1963.

Lavoro accademico e altri

Dopo il progetto Manhattan, James Rainwater rimase come istruttore alla Columbia University e iniziò a insegnare materie sulla struttura nucleare nel 1948. Niels Bohr e John Wheeler avevano elaborato nel 1939 il trattamento teorico della fissione nucleare con l'uso del modello a goccia liquida del nucleo, ma questo divenne obsoleto con il modello di conchiglia nucleare di Maria Goesppert Mayer nel 1949. Poiché il modello aveva anche i suoi limiti, Charles H. Townes nei suoi esperimenti trovò momenti quadrupoli più grandi di quelli indicati dal modello di conchiglia che riferì in un colloquio alla Columbia nel 1949. James Rainwater è venuta l'idea che, le disparità tra la goccia di liquido e i modelli di guscio nucleare potrebbero essere risolte se il nucleo atomico non fosse sferico.

James Rainwater ha continuato a pubblicare un documento teorico sull'argomento nel 1950. Aage Bohr che all'epoca condivideva un ufficio con Rainwater intraprese un esperimento per verificare la richiesta di Rainwater. Bohr lavorò con Ben Mottelson e nel 1952 e 1953 pubblicò articoli per confermare la teoria. Nel 1950, James Rainwater costruito un sincrotrone presso i laboratori Nevis con il finanziamento dell'Ufficio di ricerca navale. Nel 1952, James Rainwater divenne professore ordinario e dal 1951 al 1954 divenne direttore dei Laboratori Nevis, che prestò nuovamente servizio dal 1957 al 1961. James Rainwater ha condiviso il premio Nobel per la fisica con Bohr e Mottelson nel 1975. Nel 1983 è diventato professore di fisica Michael I. Pupin alla Columbia.




Vita personale

A marzo 1942, J James Rainwater sposato Emma Louise Smith . La coppia ebbe quattro figli, tra cui tre figli, James, Robert e William e una figlia Elizabeth Ann che morì all'età di nove anni di leucemia. Morì il 31 febbraio 1986, per arresto cardiopolmonare presso il St. John's Riverside Hospital di Yonkers, New York.

Premi e riconoscimenti

Oltre al Premio Nobel per la fisica nel 1975, nel 1963 gli fu assegnato il premio Ernest Orlando Lawrence per la fisica. James Rainwater era membro dell'American Physical Society, dell'Institute of Electrical and Electronics Engineers e della New York Academy of Sciences. Era membro dell'American Institute of Physics, della National Academy of Science, della Optical Society of America e dell'American Association of Physics Teachers.