Biografia, vita, fatti interessanti di Jackie Robinson - Luglio 2022

Sportivo

Compleanno :

31 gennaio 1919

Morto il :

24 ottobre 1972



Conosciuto anche per:

Giocatore di baseball

Luogo di nascita:

Il Cairo, Georgia, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Acquario


Jackie Robinson fu il primo afroamericano a giocare nella Major League Baseball negli anni '40. Ciò è accaduto dopo anni di separazione razziale all'interno dello sport negli Stati Uniti.

Primi anni di vita

Jackie Robinson è nato il 31 gennaio 1919, nella città del Cairo, in Georgia, negli Stati Uniti. Il suo nome originale era Jack Roosevelt Robinson. Nato in una famiglia di mezzadri, Robinson è cresciuto con i suoi altri quattro fratelli sotto la cura della loro madre single. Nel 1920 si trasferirono a Pasadena in California dopo che il padre abbandonò la famiglia.

Robinson si iscrisse alla Washington Junior High School laureandosi nel 1935. Studiò alla John Muir High School, e successivamente andò al Pasadena Junior College. Nel 1939 si unì all'Università della California a Los Angeles o all'UCLA. Non ha completato gli studi di laurea. Nel 1940 abbandonò gli studi per un lavoro governativo ad Atascadero, in California.

Nel 1941 si unì alla lega di football americano a Honolulu come giocatore semi-professionista. Ha interrotto la sua carriera dopo l'ingresso degli Stati Uniti nella seconda guerra mondiale.






Servizio militare

Robinson arruolato nell'esercito americano nel 1942. Nel gennaio 1943 Robinson divenne un secondo luogotenente dell'esercito americano. Nel luglio del 1944 si trovò faccia a faccia con lo sconvolgimento razziale nell'esercito. Gli fu ordinato di sedersi sul retro di un autobus, per lasciare il posto alla moglie di un altro ufficiale bianco nella parte anteriore. Robinson ha rifiutato di obbedire all'ordine, definendolo razzista. Nell'agosto 1944 la corte marziale lo esonerò dalle accuse multiple. Robinson fu dimesso con onore nel novembre 1944.

Nella sua carriera militare, non ha mai combattuto. Quando la sua unità fu schierata per il combattimento, Robinson rimase indietro per affrontare i suoi procedimenti di corte marziale. Tuttavia, nell'esercito, è stato l'allenatore della squadra di atletica leggera dopo la sua assoluzione dalle accuse di corte.

Carriera di baseball

Poco dopo aver lasciato l'esercito, si unì a una lega di baseball professionale negra. Nel 1946 si unì ai Montreal Royals. Questa era una squadra unica bianca. Come squadra feeder dei Brooklyn Dodgers, Robinson avuto l'opportunità di scalare la scala nella lega maggiore. Con il supporto del presidente del team, Robinson riesce ad allontanarsi dal pregiudizio razziale che ha dovuto affrontare all'inizio della sua carriera. Ha ottenuto insulti razziali dai suoi compagni di squadra e dalla folla bianca sul campo. All'estremo, la sua famiglia è stata minacciata dalla violenza istigata dalla razza. È stato promosso alla prima squadra dei Brooklyn Dodgers nel 1947. È diventato il primo giocatore negro ad abbellire la Major League Baseball bianca dall'inizio del secolo.

Sulla scia dell'intimidazione razziale di tutti i settori, Robinson divenne il debuttante dell'anno nel 1947. Dopo aver dimostrato il suo valore sul campo, Robinson fece tacere la maggior parte dei suoi critici. Nel 1949 divenne il giocatore più prezioso della lega. Ha continuato a giocare stagioni impressionanti per i Dodgers fino al 1955. Dopo una siccità di trofei per quattro stagioni, Robinson ha aiutato la sua squadra a vincere il titolo delle World Series del 1955. Dodgers ha celebrato la vittoria sui loro rivali degli New York Yankees. Nel 1956 si trasferì nella squadra di baseball dei New York Giants. Nel 1957 si ritirò dal gioco alla fine della stagione dopo una lunga carriera decennale.




Attivista per i diritti

Robinson ha continuato la sua lotta per l'uguaglianza razziale nel mondo degli affari. Ha promosso le attività di proprietà dei neri attraverso la costituzione della Freedom Bank. Questa era una banca commerciale di proprietà privata afroamericana.

In politica, è entrato a far parte della National Association for the Advancement of Colored People o NAACP. È diventato membro del consiglio di amministrazione fino al 1967. Ha usato il suo status di celebrità per combattere per una maggiore integrazione dei giocatori neri negli sport segregati nelle leghe americane.

Era anche una figura vocale nella lotta contro la droga nella gioventù americana. Robinson perso uno dei suoi figli a causa di problemi legati all'abuso di droghe.

Famiglia

Si è sposato Rachel Robinson mentre era ancora uno studente dell'UCLA. Avevano tre figli nella loro unione.

Morte

Dopo una rissa con problemi di salute, Robinson morì il 24 ottobre 1972, per un arresto cardiaco nel Connecticut. Fu sepolto nel cimitero di Cypress Hills a New York.

eredità

Rachel Robinson iniziò la fondazione Jackie Robinson subito dopo la sua morte. Il servizio postale degli Stati Uniti ha rilasciato un francobollo con il suo ritratto. Diversi parchi e strade negli Stati Uniti prendono il nome da lui. L'ex presidente degli Stati Uniti Bill Clinton lo ha onorato postumo in una cupa cerimonia a New York. I premi Rookie of the Year della Major Baseball League sono stati ribattezzati Jackie Robinson Award.