J. G. Ballard Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Autore

Compleanno :

15 novembre 1930

Morto il :

19 aprile 2009



Luogo di nascita:

Shanghai, Cina

Segno zodiacale :

Scorpione


J. G. Ballard era un Autore britannico di romanzi e racconti.

Primi anni di vita

James Graham Ballard è nato nell'insediamento internazionale di Shanghai, il 15 novembre 1930. Suo padre era un chimico e il presidente della China Printing and Finishing Company. Sua madre si chiamava Edna. Aveva una sorella minore. Ha studiato alla Holy Trinity Church School. Nel 1943, fu inviato al Centro di assemblaggio civile di Lunghua con la sua famiglia.

Quello era un campo di internamento che il governo giapponese aveva istituito per europei e americani. Fu rilasciato dal campo nel 1945 e si trasferì nel Regno Unito. Lì, ha studiato alla Leys School. Successivamente, si iscrisse all'Università di Cambridge per studiare medicina.

Successivamente abbandonò la scuola e si iscrisse al Queen Mary College per studiare letteratura. Quindi è stato espulso ed è entrato a far parte della Royal Air Force. Ha trascorso un anno in una base di addestramento al volo in Canada prima di tornare a Londra.






carriera

J. G. Ballard primo ha vinto un premio per un saggio alle superiori. Al college, ha vinto un premio per un racconto, chiamato &The Violent Noon. ” È stato pubblicato su Varsity, il più antico giornale studentesco dell'Università di Cambridge. Successivamente, ha ottenuto un lavoro come copywriter per un'agenzia pubblicitaria. Nel 1956, due dei suoi racconti furono pubblicati su riviste letterarie. Nel 1958 divenne assistente al montaggio di Chimica e industria, una rivista scientifica.

Ballard decise di diventare uno scrittore a tempo pieno nei primi anni '60. Nel 1962, ha pubblicato i suoi primi due romanzi - Il vento dal nulla e Il mondo annegato. Nel 1969, ha pubblicato una raccolta di racconti, chiamato The Atrocity Exhibition. Le storie parlavano di diversi eventi politici negli Stati Uniti in un modo molto esplicito e controverso. Il libro è stato bandito da alcuni editori e alcune copie sono state distrutte. Ha scritto molti altri romanzi e storie nei prossimi anni, incluso Crash, Concrete Island, e High Rise.

Nel 1984, J. G. Ballard rilasciato Impero del sole. È diventato il suo romanzo di maggior successo ed è finito in molte liste dei bestseller. La trama era basata sulla sua esperienza nel campo di sepoltura durante la seconda guerra mondiale. Nel 1987, il regista Steven Spielberg ha creato l'adattamento cinematografico del libro, con il ruolo principale dell'attore Christian Bale.

Ballard ha continuato a scrivere con romanzi come Rushing to Paradise, Super Cannes, e altri. Ha anche pubblicato le raccolte War Fever, Memories of the Space Age, e La voce del tempo. Molti dei suoi racconti sono stati adattati in film TV dalla BBC. Poco prima della sua morte, scrisse l'autobiografia Miracoli della vita. Dopo la sua morte, il suo agente letterario pubblicò alcune delle sue opere incompiute.

Premi

J. G. Ballard ha vinto il James Tait Black Memorial Prize, il Guardian Fiction Prize, il Commonwealth Writers ’ Premio, e il Golden Pen Award. Ha ricevuto dottorati onorari dalla De Montfort University e dalla Royal Holloway University di Londra. Nel 2003, è stato scelto per ricevere un titolo dal Ordine più eccellente dell'Impero britannico . Si rifiutò di accettarlo perché non voleva sostenere la monarchia.




eredità

J. G. Ballard è stata una delle figure più importanti in diversi sottogeneri della fantascienza. Ha influenzato scrittori come Lee Killough e Terry Dowling. Ha anche influenzato gruppi musicali come Comsat Angels, Manic Street Preachers, The Creatures, e altri.

Vita personale

Nel 1955, J. G. Ballard sposato una donna di nome Helen Mary Matthews. Hanno avuto tre figli insieme: Bea, Fay e James. Sua moglie morì improvvisamente nel 1964. Qualche anno dopo incontrò una donna di nome Claire Walsh . Rimase la sua compagna per il resto della sua vita, anche se non si sposarono mai.

Morte

J. G. Ballard aveva il cancro alla prostata. È morto 19 aprile 2009, all'età di 78 anni.