Biografia, vita, fatti interessanti di A. J. Foyt - Luglio 2022

Sportivo

Compleanno :

16 gennaio 1935

Conosciuto anche per:

Autista di auto da corsa



Luogo di nascita:

Houston, Texas, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Capricorno


Anthony Joseph (A.J.Foyt) è un ex famoso americano pilota automobilistico. Iniziando la sua carriera presto, Foyt ha partecipato a molti generi di sport motoristici. Foy è noto per il suo corsa a ruota aperta nel midget automobili Campione automobilistico degli Stati Uniti. Anche , Foyt corse in USAC e NASCAR ed è emerso vincitore per molti eventi da corsa. Nella carriera dell'USAC, Anthony aveva un record di vittorie di quattro vittorie mentre nel campionato americano, ha registrato 67 vittorie. Tuttavia, uno dei maggiori successi memorabili di Foyt è vincere il Indianapolis 500 quattro volte , diventando l'unico driver a farlo mai.

Vita in anticipo e sviluppo

Anthony Giuseppe (A .J. Foyt) è nato il 16 gennaio 1935 a Houston; Texas Foyt si è unito alla scuola media Pershing e Hamilton per la sua prima educazione. Dopo, Anthony ha frequentato le scuole cattoliche di Lamar, San Jacinto e St Thomas per la sua istruzione scolastica. Tuttavia, Foyt presto scelse di fare il meccanico e abbandonò la scuola. Anthony il padre possedeva e gestiva un negozio chiamato Burt and Foyt Garage, che era un negozio di auto da corsa nano. Di più , Anthony era anche un meccanico e un pilota automobilistico. Foyt era stato incoraggiato da suo padre e quando aveva 17 anni aveva già iniziato correre l'auto di suo padre.






carriera

Anthony Giuseppe ha iniziato la sua carriera correndo sulle auto Midget nel 1953, a soli 18 anni, con la sua auto da corsa di proprietà e gestita da suo padre. Foyt di La carriera dell'USAC iniziò nel 1956 durante la notte prima del 500 eventi in Anderson Indiana . Presto , Foyt ha vinto la sua prima gara di auto midget USAC all'evento di 100 giri a Kansas City. Nello stesso anno, Foyt ha vinto per la prima volta una gara automobilistica Sprint a Salem, Indiana. Alla fine della stagione, Foyt era settimo in classifica. Dopo questa stagione, Foyt passato a sprint e auto da campionato e ne vinse due Titoli del Gran Premio della Turchia in successione, vale a dire Astro Grand Prix e Capanna Cento.

Durante la stagione 1964, Anthony Giuseppe rivendicato il suo quarto titolo di National Indy Car . Di più, Foyt emerse vincitore del suo secondo Auto Indy 500 . Durante la gara, le auto guidate da Parnelli Jones, Jim Clark e Bobby Marshman hanno sviluppato alcuni ostacoli meccanici. Dopo, Anthony ha vinto la corsa di stock car della USAC tre volte nello stesso anno, all'evento di speedway di Hanford in California. Nello stesso anno, Anthony Giuseppe ha anche sostenuto una gara NASCAR a luglio, che è stata sua primo vincere nel Serie NASCAR . Ciò è accaduto dopo il sorpasso di Bobby Isaac negli ultimi 50 giri dell'evento internazionale di speedway di Daytona.

Nel 1965, Anthony Giuseppe è stato coinvolto in un incidente durante un evento di gara NASCAR a Riverside in California, che ha provocato lesioni mortali al torace. Il medico di pista lo dichiarò morto, ma il suo collega di nome Parnelli Jones lo rianimò. Nel 1967, durante l'Indiana Polis 500 , Anthony è emerso campione sul preferito Parnelli Jones. Ciò è stato in parte dovuto a un incidente causato da Carl Williams che ha perso il controllo e causato interferenze con altre cinque auto. Nello stesso anno, Anthony ha avuto più vittorie, vincendo la 24 Ore di La gara di Mans, 24 ore su Daytona e 12 ore di Sebring. Di conseguenza, ha guadagnato il Tripla corona di corse di resistenza.

Nel 1971, Anthony Giuseppe ha vinto il Daytona 500, che è stato un evento NASCAR. Da allora, Anthony andato a vincere il Ontario Motor Speedway f o due anni consecutivi. Durante la stagione 1981, Foyt fu coinvolto in un altro incidente durante la Michigan 500 e quasi perse il braccio a causa dell'incidente. Tuttavia, Anthony non ne fu scoraggiato e si qualificò all'Indy 500 nel 1982. Nel 1990, subì l'ennesimo grave incidente in una gara CART a Elkhart Lake, Wisconsin. È abbastanza fatale e ha portato a gravi lesioni agli arti inferiori. Tuttavia, non si arrese e tornò all'Indiana Polis l'anno successivo.

Anthony Giuseppe ritirato da Giorno dell'Indiana Polis Pole nel 1993 e voleva concentrarsi sulla cura del suo team agonistico. La sua squadra è emersa per cinque volte campione della serie di auto National Indy.

Premi e risultati

Anthony Giuseppe è l'unico pilota nella storia a vincere il Indiana polis 500 per quattro volte, le 24 ore di Daytona, la Daytona 500 e la 24 ore di Le Mans. È stato riconosciuto come il miglior pilota del secolo insieme a Mario Andretti. Inoltre, faceva parte della lista dei 50 migliori driver della NASCAR nel 1998.

Era parte del Hall internazionale degli sport motoristici di fama tra gli altri nel 1988 e Tony (A.J.II). Alcuni di loro hanno seguito le orme del padre nelle corse.