Ian Brady Biografia, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

Penale

Compleanno :

2 gennaio 1938

Morto il :

15 maggio 2017



Conosciuto anche per:

Assassino

Luogo di nascita:

Glasgow, Scozia, Regno Unito

Segno zodiacale :

Capricorno

Zodiaco cinese :

Bue

Elemento di nascita:

Fuoco


Infanzia e vita precoce

Serial killer scozzese Ian Brady è nato il 2 gennaio 1938 . Sua madre Peggy Stewart non era sposato e non aveva mai conosciuto l'identità di suo padre biologico. Stewart trovo difficile lavorare e gestire un bambino. Quando aveva quattro mesi, lei lo mise in adozione e fu curato da una famiglia affidataria. Stewart rimase in contatto con suo figlio e lo visitava regolarmente, anche se non aveva mai saputo fino a quando era adolescente che, in realtà, era sua madre.






Formazione scolastica

Ian Brady era un ragazzo intelligente ma socialmente imbarazzante che non prosperava a scuola.

Rise to Fame

Ian Brady sentiva che era superiore alla maggior parte delle persone, riferendosi a loro come vermi. Era anche estremamente crudele con gli animali che affermavano di aver bruciato gatti vivi e di aver gettato conigli e altri piccoli animali da grattacieli. A tredici anni, è stato accusato di violazione di domicilio. Ian Brady stava anche sviluppando un vivo interesse per il nazismo. All'età di sedici anni, era di fronte al tribunale con la sua terza accusa di violazione di domicilio. Il tribunale gli ha ordinato di vivere con sua madre.

A quel tempo Stewart aveva sposato Patrick Brady e vivevano a Manchester. Fu a Manchester che Brady ha assunto il cognome del patrigno. Sebbene il suo patrigno gli abbia trovato lavoro come facchino, ha continuato con la sua vita da criminale. All'età di 17 anni era in prigione. Dopo la sua liberazione nel novembre 1957, Brady ha svolto vari lavori umili. Poi, nel 1959, ottenne un lavoro come impiegato di inventario in un'impresa chimica. Fu lì, nel 1961, che Myra Hindley iniziò a lavorare e divennero amiche.

Brady e Myra si legarono. La coppia ha iniziato a cercare persone che erano state condannate per crudeltà verso gli animali e prendendole di mira. Lanciavano mattoni nelle case delle vittime prescelte, a volte aggredendole fisicamente.




The Moor Murders

Brady escogitato un piano per rapire un bambino. Ha continuato a convincere Myra che potevano cavarsela con l'omicidio perfetto. La loro follia omicida che divenne nota come The Moor Murders iniziò il 12 luglio 1963 quando Pauline Reade (16) scomparve sulla via del ritorno da una serata danzante. Reade era un vicino di casa di Hindley. Nel novembre dello stesso anno, John Kilbride (12) fu rapito da un mercato nel Lancashire. È stato aggredito e assassinato sessualmente. L'anno seguente, il 16 giugno 1964, Keith Bennett lasciò la casa per visitare sua nonna e scomparve. Il 26 dicembre 1964, Lesley Ann Downey (10) scomparve da un luna park e fu trovata assassinata. Il loro omicidio finale fu commesso il 6 ottobre 1965 quando Brady con Edward Evans in un bar gay e lo ha convinto a tornare a casa con lui.

Evans, un apprendista ingegnere, è stato attaccato con un'ascia, soffocato con un cuscino e strangolato con un cavo elettrico. Brady ’ s cognato, David Smith , si trovava a casa in quel momento a raccogliere bottiglie di liquore in miniatura e fu testimone dell'omicidio. Andò a casa e disse a sua moglie, Maureen Hindley , quello che aveva visto. Ha insistito che lo informasse della polizia e lo ha fatto. Quando la polizia arrivò a casa il 5 ottobre 1963, scoprirono il corpo di Evan. Brady ha mentito e ha detto che era un argomento che sfuggiva di mano, ma le successive indagini hanno portato alla luce gli altri loro crimini. Fu arrestato e processato.

Arresto, processo e reclusione

Brady fu condannato all'ergastolo il 6 maggio 1966 per l'omicidio di John, Lesley Ann ed Edward. Hindley è stato condannato all'ergastolo per l'omicidio di Lesley Ann e Edward Hindley. È stata anche giudicata colpevole di protezione Brady dopo la morte di John Kilbride.

Anni dopo

Nel 1985 Brady è stato dichiarato criminalmente pazzo. Successivamente è stato trasferito all'ospedale psichiatrico di Ashworth nel Merseyside. Finalmente nel 1987 ha finalmente confessato gli omicidi di Pauline Reade e Keith Bennett. La polizia ha preso Brady e Hindley sulla scena del crimine per cercare di individuare i resti di Pauline Reade e Keith Bennett. Il corpo di Reade è stato trovato, ma non sono state scoperte tracce di Bennett. Nel 1999 Brady ha fatto uno sciopero della fame e ha dovuto essere alimentato forzatamente per qualche tempo. Quindi, il 15 novembre 2009, Hindley morì in prigione all'età di sessant'anni.

Brady ha iniziato una campagna chiedendo di essere mandato in prigione a Scozia . Nel 2010 la madre di Keith Bennett annunciò che ci sarebbe stata una ricerca finanziata privatamente per i resti di suo figlio. Era disperata nel trovare il corpo di suo figlio prima di morire. Brady ha iniziato a subire convulsioni nel luglio 1010 e il tribunale ha deciso di trasferirsi Scozia è stato messo in attesa.

Ian Brady morto il 15 maggio 2017 . Aveva settantanove anni.