Hirohito Biografia, vita, fatti interessanti - Giugno 2022

imperatore

Compleanno :

29 aprile 1901

Conosciuto anche per:

Ex imperatore del Giappone, regalità



Luogo di nascita:

Tokyo, Kant ?, Giappone

Segno zodiacale :

Toro


Hirohito fu l'imperatore del Giappone dal 1926 fino alla sua morte nel 1989. Il suo nome di nascita era Hirohito, ma dopo aver preso il trono, fu conosciuto come l'Imperatore Showa. Hirohito è nato in Tokyo, nel palazzo di Aoyama a suo padre il principe ereditario Yoshihito (in seguito diventato imperatore Taisho) e la principessa ereditaria Sadako (imperatrice Teimei). Il settantesimo giorno dopo la nascita, Hirohito fu affidato alle cure del conte Kawamura Sumiyoshi e, quando aveva tre anni, lui e suo fratello tornarono in tribunale. Ha iniziato i suoi studi nel 1908 alla Peers School.

Nel 1912, il padre di Hirohito divenne l'imperatore dopo la morte dell'Imperatore Meiji, il nonno di Hirohito. Hirohito fu formalmente commissionato al trono e all'esercito e alla marina come secondo luogotenente e guardiamarina e ricevette il Gran Cordone dell'Ordine del Crisantemo. Nel 1916 fu proclamato formalmente il Principe Ereditario. Dopo aver terminato la scuola dei coetanei nel 1914, Hirohito andò all'Istituto per il principe ereditario, che si laureò nel 1921. Lo stesso anno, fu anche promosso a essere maggiore dell'esercito e tenente comandante della marina.

Nel 1924, Hirohito ha sposato suo lontano cugino Princess NagakoKuni . La coppia in seguito ebbe due figli e cinque figlie.

Diventare il re

Il padre di Hirohito morì il 25 dicembre 1926. Hirohito gli successe come imperatore e prese il 124 ° trono di crisantemo. Ha preso il titolo Showa, che significa “ pace illuminata. ” L'inizio del suo impero non fu facile poiché Hirohito era un gentiluomo, che presumibilmente non aveva avuto una grande influenza sull'esercito. Vi furono molti disordini politici nel paese e l'esercito iniziò a ribellarsi. Ciò ha provocato l'assassinio di numerosi funzionari pubblici, incluso il primo ministro. Lo stesso anno, presto fuggì dall'assassinio con una bomba.

Il Giappone è stato coinvolto nel seconda guerra sino-giapponese. Il Giappone divenne più aggressivo riguardo alla loro posizione e attuò politiche militari più serie. Queste azioni in seguito portarono il paese a essere coinvolto nelle Potenze dell'Asse della Seconda Guerra Mondiale. Sebbene Hirohito non fosse entusiasta del coinvolgimento del Giappone, ha comunque sostenuto il suo paese.






Nuova Costituzione

Dopo il bombardamento del 1945 di Hiroshima e Nagasaki, Hirohito annunciò la resa incondizionata della nazione alle forze alleate. Durante la seconda guerra mondiale, il Giappone ha perso circa 800.000 civili. Gli Stati Uniti occuparono il paese per diversi anni e furono introdotte varie riforme democratiche.

Hirohito veniva spesso trattato come un criminale di guerra e molti volevano che fosse punito come tale. All'epoca, il generale Douglas MacArthur supervisionava la riabilitazione del Giappone. L'imperatore iniziò a contrattare con MacArthur per apportare modifiche alla costituzione giapponese, denunciando il potere imperiale e la 'divinità'. Per questo motivo, l'imperatore divenne un prestanome e alla fine il paese riacquistò stabilità politica e divenne un leader economico.

Anni dopo

Hirohito rimase una figura attiva nella politica giapponese. Sebbene non fosse visto come un imperatore divino, era ancora il capo dello stato. Hirohito fu di grande importanza per ricostruire l'immagine del Giappone agli occhi del mondo. Oltre al suo lavoro come capo dello stato, Hirohito ha anche scritto diversi libri sul suo argomento preferito: la biologia marina.

Nel 1987, Hirohito ha avuto problemi digestivi e ha dovuto sottoporsi a un intervento chirurgico al pancreas. Durante l'intervento chirurgico, i medici hanno scoperto di avere un cancro duodenale. Ha recuperato completamente, ma circa un anno dopo, è crollato nel palazzo. Nel corso dei mesi successivi il suo stato peggiorò e soffrì di continue emorragie interne. Morì il 7 gennaio 1989. Suo figlio, l'imperatore Akihito, gli successe. Il funerale di stato si è tenuto il 24 febbraio. Sebbene la cerimonia fosse formale, non è stata condotta nel tradizionale modo shintoista. Molti dei leader del mondo hanno partecipato al funerale. È sepolto nel cimitero imperiale di Musashi accanto a suo padre.

Oltre ai suoi appuntamenti nell'esercito giapponese, Hirohito fu anche l'onorevole generale dell'esercito britannico (1921) e il feldmaresciallo dell'esercito regolare (1930). Ha anche ricevuto numerosi riconoscimenti da Belgio, Spagna, Svezia, Danimarca, Grecia e altri paesi.