Harriet Ann Jacobs Biografia, Vita, Fatti interessanti - Luglio 2022

Attivista

Compleanno :

11 febbraio 1813

Morto il :

7 marzo 1897



Conosciuto anche per:

Giornalista

Luogo di nascita:

Edenton, North Carolina, Stati Uniti d'America

Segno zodiacale :

Acquario


Nei primi anni

Harriet Ann Jacobs nacque l'11 febbraio 1813 da Elia Knox e Dalila Horniblow. È nata a Edenton, nella Carolina del Nord, negli Stati Uniti.

Jacobs e suo fratello nacque da genitori schiavi. Quando lo stato della madre passò ai figli, anche Jacobs e suo fratello erano entrambi schiavi.

Dalila morì nel 1819 quando Jacobs aveva sei anni. Ha poi vissuto con Margaret Horniblow, la proprietaria di Dalila. Horniblow istruì Jacobs insegnandole a leggere, scrivere e cucire.

Alla morte di Horniblow, un uomo di nome James Norcom divenne il maestro di Jacobs. Ha abusato sessualmente di Jacobs quando era bambina. Quando è cresciuta, ha avuto due figli con un avvocato bianco gratuito di nome Sawyer. Norcom disse che avrebbe venduto i bambini se Jacobs non avesse ceduto ai suoi progressi sessuali. Jacobs continuò a schivarlo.

Nel 1835 Jacobs fuggì, nascondendosi in diversi luoghi per evitare la cattura.






Vita adulta

Nel 1842, Jacobs fuggito su una barca a nord. Sbarcò a Filadelfia, in Pennsylvania. Nel frattempo, Sawyer acquistò i loro figli da Norcom. Sawyer non ha mai liberato i bambini, ma ha permesso loro di vivere con la nonna di Jacobs.

Una volta che era dentro Philadelphia , aveva amici che l'hanno aiutata a portarla a New York. Arrivò nel 1845. A New York, Jacobs si riunì con una delle sue figlie che lavorava lì.

Mary Stace Willis impiegò Jacobs, ma Willis morì nel 1845. Jacobs assistette il vedovo di Mary e sua figlia. Ha visitato l'Inghilterra con loro ed è stata rinfrescata per non trovare alcun pregiudizio contro le persone colorate mentre era lì.

Jacobs poi andò a Boston dove rimase per poco meno di un anno. Ha vissuto con suo fratello John e sua figlia e suo figlio.

Nel 1849, Jacobs si trasferì a Rochester dove si trovava suo fratello. Lei ha incontrato Amy Post , un quacchero locale e abolizionista. Jacobs si unì all'American Anti-Slavery Society, e divenne politicamente incline al processo.

La legge sugli schiavi fuggitivi è stata approvata nel 1850. La legge ha incoraggiato la cattura degli schiavi fuggiti e questo includeva sia Jacobs sia suo fratello.

Jacobs e John si trasferì a New York City, e poco dopo John si trasferì di nuovo, questa volta in California.

La seconda moglie di Willis, Cornelia, pagò la libertà di Jacobs a sua insaputa, e Jacobs tornò a New York.

scrittura

Su suggerimento di Amy Post, nel 1853, Jacobs ha scritto le sue memorie.

Si avvicinò a un accordo editoriale che poi fallì. Nel 1860, tuttavia, firmò un contratto con Thayer ed Eldridge. Ha pubblicato il suo lavoro nel 1861.

Nello stesso anno, sette stati si separarono dall'Unione. Jacobs e il suo editore stava cercando di promuovere e vendere il libro durante questo periodo.

Suo fratello John viveva in Inghilterra. Non voleva tornare negli Stati Uniti finché non avesse abolito la schiavitù. Il libro di Jacobs vendette più copie in Inghilterra che negli Stati Uniti

Jacobs iniziò a tenere conferenze e il suo libro divenne un'opera significativa di letteratura in Inghilterra.

Iniziò a lavorare con schiavi liberati e poveri. Ha lavorato per sostenerli e ha trovato finanziamenti per le forniture. Jacobs aiutato a fondare scuole, oltre a far costruire edifici come ospedali, scuole e chiese.

Nei prossimi anni, Jacobs ha lavorato instancabilmente per la sua gente. Raccolse denaro, gestì una scuola e continuò a lavorare per sollevare il tenore di vita dei neri.




Anni dopo

Jacobs rallentò mentre invecchiava. Morì nel 1897, ma sua figlia aveva raccolto la causa al posto di sua madre.