Biografia di Adriano, vita, fatti interessanti - Luglio 2022

imperatore

Compleanno :

24 gennaio 76

Morto il :

10 luglio 138 d.C.



Conosciuto anche per:

Capo militare

Luogo di nascita:

Baetica, Hispania

Segno zodiacale :

Acquario


Primi anni di vita

Adriano sono nato il 24 gennaio 76 d.C. come Elio in Italica Hispania, nell'odierna Siviglia in Spagna. Suo padre era un discendente di italiani che si stabilirono nella parte meridionale della Spagna più di un quarto di secolo prima della sua nascita.

Veniva da a ricca discendenza aristocratica. Nell'85 Adriano perse suo padre. È cresciuto sotto la fiducia dei suoi zii paterni Traiano e Acilio Attiano. All'età di 14 anni, Adriano andò a Roma. Si unì ai militari e divenne un eccellente cacciatore sociale.

Nel 91, Adriano si è unito al Senato Romano seduto a Roma. È diventato responsabile di tre regioni romane. Nel 95 guidò una spedizione militare per coprire la regione dell'Alta Mesia lungo il Danubio. Rimase lì fino al 96 quando si trasferì nella provincia della Bassa Mesia. Nel 97, suo zio Traiano divenne l'erede apparente al trono di Roma.

L'imperatore Nerva firmò un atto di denominazione delle dichiarazioni Traiano come suo successore al trono . Nel 98, l'imperatore Nerva morì mentre Traiano era in una campagna militare. Adriano si trasferì per informare Traiano della morte dell'imperatore. Suo cognato Julius Servianus ha tentato senza successo di bloccare Adriano dal consegnare la notizia a Traiano. Adriano ha creato animosità verso Silvanus per il resto della sua vita.






Rise To Prominence

Traiano divenne l'imperatore dopo le macchinazioni del potente politico Lucius Sura. Adriano diventare un vicino discepolo della Sura. Con Traiano come imperatore e protezione della Sura, Adriano divenne politicamente e militarmente potente.

Nel 100, ha sposato il la nipote dell'imperatore Vibia Sabina . Accompagnò Traiano nella campagna militare di Dacia, un territorio lungo il Danubio nel 102. Adriano crebbe di statura e, nel 108, era il Consolato del Senato. Quando Sura morì subito dopo che Adriano divenne un potente senatore, la sua carriera politica diminuì. Si ritiene che suo cognato Servianus abbia progettato lo stallo della sua ascesa al potere.

Adriano accompagnò Traiano nel suo assalto militare nelle guerre dei Parti. Nel 117, Traiano si trasferì a ovest per coprire un altro fronte di battaglia. Adriano fu lasciato a capo dell'esercito romano nella provincia siriana. Traiano non ebbe un figlio biologico.

lui adottato Adriano e lo chiamò il successore del trono romano . Adriano venne a conoscenza della notizia il 9 agosto 117. L'11 agosto 117 Traiano morì nella capitale Roma. Diverse teorie del complotto sulla morte dell'imperatore sono emerse, puntando le dita verso Plotina. Tuttavia, nessuno è stato accusato della sua morte. Adriano iniziò il suo ritorno a Roma in preparazione dell'incoronazione.

Imperatore Adriano

La sua intronizzazione al trono non fu facile. Politici potenti ha cercato di bloccare l'incoronazione a Roma. Adriano ottenuto il sostegno dell'esercito e del senato. Acilius Attianus, suo zio paterno e capo delle guardie dell'imperatore, giustiziarono quattro senatori che si opposero all'intronizzazione del nuovo imperatore. Gli storici credono che Adriano abbia ordinato gli omicidi. Adriano negò qualsiasi coinvolgimento nell'omicidio dopo essere entrato a Roma nel 118.

Nel tentativo di disinfettare il sanguinoso inizio del suo regno, si affezionò al cittadini con dichiarazioni populiste . Ha cancellato ingenti debiti dovuti dai cittadini al governo; organizza combattimenti tra gladiatori pubblici e sostituisce molti alti funzionari tra cui Attianus.

Adriano ha usato la sua genialità per placare tutti i suoi favori senza offendere lo status quo. Ha usato i suoi primi tre anni per stabilizzare il suo governo prima di partire da Roma.

Nel 121, iniziò il suo primo tour dell'impero. Ha iniziato con i confini occidentali e orientali. Incontrò le truppe e ispezionò le difese fortificate alla frontiera. Ha visitato la Gallia, la Germania e la Britannia nel 122.

Adriano si trasferì a sud in Spagna e poi in Asia minore. Ha attraversato i Balcani e Parthia. Attraversò Atene e tornò a Roma nel 125. Ha evocato piacevoli ricordi a Roma chiamandosi Adriano Augusto in memoria dell'eredità di Augusto. Nel 128 lasciò di nuovo Roma. Andò in Nord Africa, Asia Minore, Siria e Arabia.

Nel 134, se ne andò Roma per la provincia di Giudea. Gli ebrei nella regione si ribellarono a Roma e dichiararono l'indipendenza nel 132. Il leader della rivolta Simon Bar Kokhba regnò come principe per tre anni. Nel 135, Adriano pacificò la ribellione e decretò nuove leggi sulla regione. Ha confermato il divieto di circoncisione, profanato il tempio e ribattezzato provincia Siria Palestina . Questo, in effetti, elevò lo status degli ebrei ’ nemici giurati, i palestinesi.

Nei suoi ultimi anni, Adriano affrontato il suo la successione incuriosisce con astuzia. Ha eseguito il suo ex rivale Julius Servianus insieme a suo nipote Fuscus. Adriano adottato Lucio Commodo, morto due anni dopo. Ha scelto il giovane 18enne Annius Verus come suo successore. Adriano ha messo a tacere l'opposizione proponendo al senatore Antonino di succedergli. Fece in modo che Antonio avesse adottato Verus e il figlio del suo caro amico Ceionius. Adriano si assicurò il trono per Verus.




eredità

Imperatore romano Adriano morì il 10 luglio 138 all'età di 62 anni nella sua sontuosa villa a Baiae. Il suo corpo fu sepolto a Puteoli e in seguito risorto a Roma. I suoi resti furono quindi cremati. Un tempio a Roma fu onorato dopo di lui.